Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

È normale scandalizzarsi?

Inviata da Antonio · 30 nov 2015 Relazioni sociali

Premetto di essere un ragazzo di 20 anni, timido, sensibile e che non ha mai avuto molti contatti con il mondo femminile, anche se sono etero. Mi è capitato varie volte di parlare di tematiche sessuali con le poche amiche che ho, ammetto che mi imbarazzo di più a parlare di sesso con delle ragazze che con i miei amici maschi, però quando è capitato ne ho parlato senza problemi. Però da un anno conosco una ragazza con la quale ho un'amicizia molto stretta, per me è come una sorella, solo che quando capita di parlarne con lei, non so perché mi scandalizzo. Lei è una ragazza particolare, ci sono momenti in cui è dolce, affettuosa, moderata, comprensiva, altri momenti in cui è fredda, disinibita, offensiva, superficiale. C'è stato un periodo in cui questa ragazza mi raccontava quasi tutto della sua vita sessuale, però non so cosa scattava in me e non volevo sentire quelle cose...mi indisponevo...a volte mi capitava pure di provare ribrezzo nei confronti di tutte le ragazze che incontravo per strada, come se fossero tutte in quel modo, questo mi è successo dopo che mi ha raccontato di aver tradito il suo ragazzo con uno che conosceva da poco. Lei sapeva che non volevo sentire quelle cose e me le diceva lo stesso, come se le piacesse farmi scandalizzare, e si arrabbiava se le dicevo che mi ero scandalizzato. Io penso che mi succede perché questa persona la sento come una sorella, e penso che a nessuno piaccia sentire la propria sorella che racconta certe cose. Una volta è successa una cosa strana, cioè mi ha fatto delle domande indirette per sapere se mi masturbo, quando ho risposto lei mi ha detto:"era meglio se non te lo chiedevo, mi fa senso pensare a un fratello che fa certe cose". Sarà anche che è spiazzante quando una persona è di solito moderata e dolce e all'improvviso si dimostra disinibita quasi volgare. Quando siamo di presenza è molto affettuosa, sembra tutta un'altra persona (quelle discussioni che mi hanno fatto scandalizzare sono avvenute via messaggi), e se si cade su un argomento un po' caldo sembra che si imbarazza, via chat a volte è così, mentre a volte è tutta un'altra persona (anche se c'è stato un episodio di presenza in cui ho avuto l'impressione che volesse provocarmi).
Per esempio oggi per tutta la giornata abbiamo parlato ed è stata molto tranquilla, poco fa, invece, da un argomento "innocente" ha fatto una battuta su una tematica sessuale riguardante se stessa...io sono rimasto un po' scosso.
Voi cosa ne pensate? È normale che mi succede questo proprio quando parlo con questa persona di quelle tematiche?
Concludo dicendo che per questa persona provo un grande affetto, è una bella ragazza con cui mi trovo molto bene, però non vorrei più di un'amicizia con lei perché per come la conosco e per il suo carattere lunatico, sarebbe solo una enorme sofferenza cercare di trasformare il nostro rapporto in qualcosa di più.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 4 DIC 2015

Caro Antonio,
sono perfettamente d'accordo con te che sarebbe una enorme sofferenza cercare di trasformare il rapporto con questa ragazza in qualcosa di più della semplice amicizia.
Aggiungo che secondo me ci devi stare pure attento a mettere dei paletti a questa amicizia perchè ti ha preso un pò per i fondelli quando in modo pappagallesco ti ha detto che ritenendoti un fratello le faceva un poco senso "pensare a un fratello che fa certe cose".
Penso anche che ci hai visto giusto quando in quell'episodio hai avuto l'impressione che volesse provocarti.
Secondo me, lei, sapendo bene che sei timido e sensibile, ci prova gusto a giocare come fa il gatto col topo e se ci caschi puoi aspettarti anche che ti prenda in giro oppure faccia l'offesa.

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6881 Risposte

19181 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Relazioni sociali

Vedere più psicologi specializzati in Relazioni sociali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16400

psicologi

domande 22500

domande

Risposte 83650

Risposte