Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

E normale avere un comportamento strano nei confronti di mio marito?

Inviata da Luana il 4 dic 2016 Terapia di coppia

Salve sono sposata con un uomo da 15anni abbiamo 2figli stupendi e ci vogliamo molto bene. Mio marito lavora da sempre con colleghi maschi, ultimamente è stata assunta una lei (segretaria). Io ho notato che lui chatta oltre ai soliti colleghi, abbastanza anche con la segretaria (per me una novita' con qui non riesco ad abituarmi,,,,) L'idea che nella vita di mio marito esiste un'altra ,,,lei,, mi tormenta troppo che mi viene da piangeredi continuo....Come devo comportarmi? . Grazie di cuore

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Luana,
sarebbe opportuno conoscere i contenuti di queste chat senza trarre la conclusione affrettata e probabilmente errata che nella vita di suo marito esista un'altra donna.
Potrebbe cominciare col chiedere a suo marito cosa c'è di così importante da farlo intrattenere a lungo in questa chat con la collega e se lo ha mai sfiorato il dubbio che ciò possa disturbare ed essere di cattivo gusto oltre che irrispettoso nei confronti della moglie.
Lei però non deve farsi prendere dal panico e da una gelosia eccessiva che è espressione di insicurezza e bassa autostima.
Un buon suggerimento e contemporaneamente un segnale di allerta per lui potrebbe essere che lei si avvalesse di un sostegno psicologico.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6580 Risposte

18427 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Luana
Non definirei il comportamento di suo marito necessariamente anomalo ma approfondirei di più il perché, lei, lo viva come una minaccia. Sente che qualcosa è cambiato nel vostro rapporto? E, soprattutto, quanto tempo dedicate al parlarvi? Spesso la chatt durante la presenza dell’altro denota un calo di interesse o un’anestesia relazionale che va approfondita. Non tanto “il con chi “ ma “il perché” é sempre da approfondire senza necessariamente pensare ad un tradimento. Dopo quindici anni una modifica della relazione è naturale non dimentichi mai la necessità della complicità e dell’esplorare che sono da stimolo al rapporto quanto lo stesso parlare con l’altro ed osare anche chiedere se necessario.
Dott. Massimo Comella

Dott. Massimo Comella Psicologo a Siracusa

7 Risposte

3 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15500

psicologi

domande 19050

domande

Risposte 77950

Risposte