È molto confusa e mi ha lasciato, senza alcun motivo. Perché?

Inviata da Gianluca il 24 dic 2017 Terapia di coppia

Salve, mi chiamo Gianluca ed ho un bisogno disperato di sapere come riconquistare la mia ex o magari avere qualche consiglio in merito..
Questa estate passata ho conosciuto questa ragazza in vacanza a Gallipoli, lei però di Milano, io di Roma. Anche se c'era interesse da parte di tutti e due io non avevo la minima intenzione di avere ne una relazione a distanza ma neanche proprio una relazione vista la delusione che ebbi nella relazione prima (tradimento). Ora, lei ha un carattere veramente forte, determinata ad ottenere ciò che vuole e io non sono da meno ma semplicemente non mi andava. Quando tornammo ognuno nella propria città però, lei continuava a scrivermi a far di tutto pur di farmi suo, nonostante magari capitavano giornate no in cui la mandavo affanculo o viceversa, dopo un oretta era lei a tornare e mettere tutto apposto, torto o ragione che sia, RARE volte ero io a tornare inizialmente, perché appunto non ero convinto, ma diffidente su tutto. Eppure quando ero giù di morale, era sempre li a dirmi "sai che mi manchi veramente tanto" ecc ecc. Io dopo un mese così, con lei che era completamente presa da me, iniziai a fidarmi a cedere lentamente e lasciarmi andare, finché arrivò il giorno in cui decisi di prendere quel cazzo di biglietto e raggiungerla a Milano. Prima di vederci parlammo tutte le sere al telefono che sarebbe stato difficile avere una relazione a distanza, ma lei continuava "io voglio te" "io per la testa ho solo te" e nonostante tutto me lo dimostrava in qualsiasi modo potesse farlo vista la distanza appunto. Mi parlò di un'altra relazione a distanza che ebbe, durata un anno e due mesi, questa cosa mi sorprese e mi fece essere ancora più sicuro di quello che stava accadendo, lì mi accorsi di aver ceduto completamente, di essere sicuro di lei e di volerla nella mia vita perché mi faceva stare bene, a parte la bella gnocca che è, ha testa ed è dotata di un gran carattere. Quando sono andato su è stato tutto perfetto, quando arrivai la sera stessa ci mettemmo insieme, passammo 3 giorni stupendi, poi sono tornato a Roma e fece male il fatto di distaccarsi di nuovo. Ci rispecchiavamo in tutto nei giorni successivi e io mi stavo prendendo molto di lei. Mi disse che stava facendo di tutto per venire giù perché almeno una volta al mese dovevamo vederci e per come la vedo io programmare già i giorni in cui vedersi la volta successiva ti fanno essere sicuro e avere un motivo inn più per andare avanti senza problemi. Passa un mese da quando stavamo insieme esattamente il 3 dicembre, lei mi disse che aveva preso i biglietti per l'8 il 9 e il 10 dicembre, rimasi anche qui stupito da quello che stava facendo per me.. Non vedevamo l'ora di vederci, scese qui a Roma esattamente 15 giorni fa, anche qui siamo stati bene, lo abbiamo anche fatto e il tutto doveva fortificare il legame. Esattamente dal momento in cui lei è tornata a Milano, inizia il declino.. Mi disse che non stava bene, che quando era qui stava benissimo e che una volta tornata li Milano erano tornati tutti i problemi: Il padre che non la tratta per niente bene, il fatto di distaccarsi di nuovo io e lei, la scuola e vari altri casini. Esattamente da sabato 16 dicembre, non era più convinta di quello che provava per me, dicendo che se ci non le facevo più ne caldo ne freddo, piangeva e soffriva proprio per questo, non voleva rinunciare a me ma non c'era il sentimento, offuscato da tutta la confusione che ha in testa, anche se fino al giorno prima continuava ad essere convinta di volermi, si mostrò anche gelosa mi ricordo. Io le ho detto di stare tranquilla, che se ci si lavora si può risolvere e che era solamente stressata da tutti i problemi che aveva ed ha tutt'ora. Mi ha detto di aspettare fino al suo compleanno, perché io salgo su il 12 gennaio proprio per quello, queste le sue parole: "Ora come ora vediamo come va, poi non so vedremo al mio compleanno". Chiuso l'argomento fino a 3 giorni fa parlavamo e lei aveva alti e bassi, tanto che due sere prima che mi lasciasse mi ha detto che le mancavo tanto, che aveva sentito un vuoto dentro di sé e che il sentimento per un attimo si era riacceso. Ma due giorni dopo appunto, se n'è uscita col solito poema di scarico, dicendo che non provava più quello che provava prima, ma che non sa cosa le abbia fatto cambiare idea, che era molto confusa e voleva ritrovare se stessa, mi chiese di mantenere un minimo di rapporto ma non le risposi neanche a quel messaggio. Io dopo un po' di insistenza ho rispettato la sua decisione e l'ho lasciata andare. Sono passati due giorni, mi manca da fare schifo, mai prima di lei mi son sentito così perché di 7 relazioni solo una volta sono stato lasciato e neanche mi pesava tanto.. ma questa mi sta colpendo e fa molto male, non capisco come in un giorno possa aver cambiato totalmente idea, buttando tutto ar cesso in men che non si dica. NON c'è assolutamente un altro, anche se ne ha parecchi intorno, perché ne ho parlato con la sua migliore amica e mi ha detto che veramente vuole stare con se stessa, che sta trattando male tutti e che si sta chiudendo a riccio e non se la sente di stare con me. Ma io la voglio perché trovo anche ingiusto il fatto di lasciarci così, senza nessuna spiegazione e dopo tutto quello che abbiamo passato. Spero voi possiate capirmi, che non mi dite "lasciala stare" o "non puoi farci nulla".. Spero che qualcosa posso fare ancora..

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno, mi occupo da anni di relazioni di coppia. Chi è lasciato spesso non ha una risposta o perché non ha colto i segnali che il partner ha inviato oppure perché il partner non vuole e forse non sa quale giustificazione trovare. Detto questo, se lei continua a fare ciò che ha sempre fatto, otterrà gli stessi risultati. Cambi modalità di rapportarti e verifichi l' esito. Se lo desidera posso aiutarla. Ricevo a Asti. Dottoressa Alessandra Monticone

Monticone Alessandra Psicologo a Asti

171 Risposte

70 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15300

psicologi

domande 19800

domande

Risposte 77400

Risposte