È giusto svegliare un bambino di quasi tre anni per andare all'asilo in orario?

Inviata da massimiliano martellotta · 12 ott 2015 Psicologia infantile

Abbiamo cominciato a mandare nostro figlio di febbraio 2013 all'asilo. Le maestre ci chiedono di essere puntuali alla mattina entro e non oltre le 9,00 il che ci costringe a svegliare il bambino. Per la mia compagna questo e' giusto, ma per due mattine che l'ho fatto io con tutta la dolcezza che possa aver usato mi e' molto dispiaciuto..Il mio pensiero e' che questa necessita' sia piu' organizzativa dell'asilo che necessaria e formativa, in quanto per tutta la vita sara' costretto a svegliarsi in orario, quindi non credo sia indispensabile al momento..qual e' il vostro parere in merito?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 14 OTT 2015

Gentile Massimiliano,
la scuola materna è una buona opportunità per abituare i piccoli a socializzare e acquisire i primi rudimenti riguardo a regole ed apprendimenti vari anche sotto forma di giochi, senza contare che vi è un indubbio beneficio per le mamme che lavorano part-time fuori casa o anche per le casalinghe che possono dedicarsi a faccende domestiche avendo affidato per qualche ora il loro bambino a persone competenti.
Quanto al timore che le ore di sonno non siano sufficienti basta mettere a dormire il piccolo ad un orario adeguato.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7339 Risposte

20669 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

13 OTT 2015

Caro Massimiliano,
come mai questa riluttanza nell'accettazione di una regola? Le regole, piccole o grandi che siano, offrono ai bimbi stabilità e sicurezza, preparano ad affrontare il mondo e a crescere responsabilmente. Mano a mano che suo figlio crescerà, maggiori saranno le richieste che gli verranno fatte.. e che dovra' impegnarsi a rispettare. Lo abitui fin da ora, con serenità. Lo accompagni fiducioso in questo percorso di crescita, senza timore di dire no o mettere paletti. In qualità di papà, è sua precisa responsabilità educativa.
Cordiali saluti
Dott.ssa Eva Bonfanti
Psicologa e mediatrice familiare
Cislago (Va)

Dott.ssa Eva Bonfanti Psicologo a Cislago

5 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

12 OTT 2015

Caro Massimiliano, si è già risposto!
Il piccolo sta crescendo e a breve si confronterà con i ritmi della scuola primaria, gli orari, i compiti...
La scuola materna accompagna il bambino a queste nuove responsabilità ed autonomie dando regole che i piccoli possono rispettare senza difficoltà.

Se il piccolo va dormire presto la sera non avrete difficoltà a svegliarlo per andare a scuola. Comprendo il suo desiderio di proteggere e tutelare il bambino, ma in questo modo rischia di renderlo più fragile.

Si fidi delle maestre, che seguono programmi specifici per i piccoli e si comporti con naturalezza con suo figlio rispetto a questa novità affinchè il piccolo non nutra dubbi sulle maestre.

Sia fiero di questo traguardo del suo bambino.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella

Dott.ssa Francesca Fontanella Psicologo a Rovereto

1030 Risposte

2103 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia infantile

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia infantile

Altre domande su Psicologia infantile

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27700

domande

Risposte 95400

Risposte