Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

E' cambiato tutto all'improvviso

Inviata da Elisa il 29 dic 2016 Depressione

Salve,
Non è facile trovare un punto da dove iniziare poichè tutto è molto confuso per me in questo ultimo periodo.
Sto cominciando a riscontrare molti problemi all'interno della mia vita, che è apparentemente normale.
Ho diciannove anni e tutto è sempre stato abbastanza regolare nella mia vita. Un pò di alti e bassi, ma nulla per cui soffrire o star male. Specialmente quest'anno che sembrava andare tutto bene, meglio degli anni passati! Mesi fa ho deciso di abbandonare una vita che mi stava facendo del male, e con l'arrivo del mio attuale ragazzo la mia vita sembrava essere perfetta. Mi ha aiutato fin da subito a uscire da un problema di abuso di sostanze stupefacenti e dandomi tutto l'amore di cui avevo bisogno. Ora sto in una casetta tutta mia, dove ho molti lavori da fare, ma tutto sommato, sto bene. Qualche tempo fa però, non so perchè, ho cominciato a smettere di rispondere alle chiamate dei miei amici. Me ne stavo chiusa in casa senza volerli sentire, senza un motivo sensato! La cosa è peggiorata sempre di più.. Ora come ora mi sento sempre giù di morale, divento estremamente triste per qualsiasi cosa che veda o che mi dicano che mi dia un minimo di turbamenti. Se sto in mezzo ad altre persone mi sento fuori luogo, non mi sento all'altezza di nessuno. Ne abbastanza bella, talentuosa, simpatica, estroversa o quant'altro.. Non sorrido quasi mai, non piango quasi mai. Sono completamente apatica. Non provo nessun tipo di emozioni ed ogni cosa mi spaventa. Anche andare fuori a bere mi mette l'agitazione e quando devo prendere delle decisioni insieme al mio ragazzo, lascio scegliere tutto a lui, perchè mi rendo conto di non saper scegliere cosa voglio fare.
Appena un piccolo ostacolo si presenta davanti a me,mi sembra impossibile superarlo... Questa cosa sta limitando davvero la mia vita, io non mi sento per niente bene,e sono continuamente stressata, e sono consapevole che nemmeno il mio ragazzo sia contento di cosa mi stia succedendo. Ho anche perso di vista moltissimi amici perchè ho paura di uscire e "divertirmi".
Non ho mai fatto nulla che mi facesse del male, ma a volte ho davvero il pensiero di farla finita. La mia mente mi sta togliendo la possibilità di fare una vita... Proprio ora che vorrei tanto viverla al meglio.
Ringrazio in anticipo per una qualsiasi risposta che riceverò, ma a voce non riesco a dir nulla... A volte sto zitta anche per due giorni di fila.. E io non ero mai stata così..
L'unica cosa che so è che mio padre ha avuto problemi di depressione ed è affetto dal bipolarismo... Non so se siano fattori genetici a contrubuire con questo mio problema, qualunque esso sia. Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Salve Elisa,
è assolutamente necessario che faccia una visita con uno psicoterapeuta, può aiutarla molto.
Se riuscirà a recarsi da uno specialista avrà già fatto gran parte del lavoro. Non abbia paura di non riuscire a parlare nello studio dello psicoterapeuta, a volte il silenzio comunica molto più delle parole, e credo che questo sia il suo caso.
Saluti
Dott. Claudio Del Muratore
psicologo e psicoterapeuta a Pisa

Dott. Claudio Del Muratore, psicologo e psicoterapeuta Psicologo a Pisa

42 Risposte

130 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Elisa,
penso che la confusione e il disorientamento che vivi è dovuto a questo periodo di transizione e di cambiamento rispetto al tipo di vita, di amicizie e di frequentazioni che avevi prima e che non è detto ti abbiano sicuramente giovato.
Anzi forse è possibile che tu ti sia allontanata adesso proprio per una sorta di cautela anche se il sentirti alquanto isolata ha abbassato il tono del tuo umore e la tua autostima.
Pertanto devi darti tempo e puoi farlo perchè sei molto giovane.
Cerca di salvaguardare il rapporto col tuo ragazzo dal momento che sembra essere un rapporto positivo e, senza farti condizionare dai passati disturbi depressivi di tuo padre, cerca di intraprendere un percorso di psicoterapia per migliorare e stabilizzare umore e autostima mantenendo il benessere psicologico.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6616 Risposte

18528 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19350

domande

Risposte 78400

Risposte