Dubbio patologico

Inviata da Clara il 26 mar 2019 0 Risposte

Salve, scrivo qui perché sono disperata, non mi sono mai trovata in una situazione del genere. Parto dicendo che è da 8 anni che ormai sto in psicoterapia alla quale nei momenti di maggior bisogno affianco anche l'aiuto di alcuni farmaci prescritti da uno psichiatra. In periodo di pubertà ho sofferto del disturbo ossessivo compulsivo, in una forma molto grave e invalidante dalla quale però grazie all'aiuto della terapia sono riuscita ad uscirne. Ora frequento l'università e sto in crisi totale. Frequento medicina ma nonostante stia andando bene e abbia dato tutti gli esami fino ad ora (sto al primo anno) dentro di me si è presentata l'idea di cambiare facoltà, passando a fisica. Diciamo che non ho mai avuto sul serio il sogno di intraprendere medicina, nonostante presenti una forte 'attrazione' per lo studio dell'andamento delle malattie. Ho deciso di iscrivermi al test soprattutto perché ero affascinata dall'idea di fare neurologia o psichiatria. Nonostante non abbia studiato niente in quanto non presentassi una forte motivazione sono riuscita a fare un buon punteggio e a passare alla mia prima scelta e quindi ho passato un momento di forte indecisione in quanto consapevole che intraprendendo quella strada avrei poi dovuto abbandonare il mondo della matematica e della fisica, nel quale al liceo sono sempre stata legata e il quale in qualche modo mi dava una certa identità. Tuttavia,nonostante qualche piccolo risentimento, ho passato il primo semestre tranquillamente riuscendo a superare tutti gli esami anche con voti alti. Il problema si è manifestato subito all'inizio delle lezioni del secondo semestre, in cui ho sentito un vero e proprio 'rifiuto' della facoltà che mi proveniva da dentro. A questo punto sono entrata nel caos più totale in quanto, nonostante i miei non avrebbero nessun problema nel farmi cambiare facoltà, io sono timorosa nel farlo. Il fatto è che io ho paura che questa crisi non sia dovuta tanto alla facoltà in se quanto al fatto che ho affrontato tantissimi cambiamenti bruschi. Infatti è iniziata appena mi sono trasferita da sola più vicina all'università, anche se in realtà nella casa mi sono trovata molto bene. Oltretutto avevo appena finito la terapia (anche se, come si può ben immaginare, l'ho ripresa dato questo momento assurdo). Sta di fatto che ci sono tantissime variabili che non mi riescono a far scegliere o comunque se scelgo ritorno indietro in quanto mi convinco che quello che sto facendo sia la cosa sbagliata. Se fossi sicura al 100% che questa crisi è dovuta al fatto della facoltà e basta (ossia è una conseguenza del fatto che medicina non era realmente quello che volessi fare) sarei forse più 'tranquilla' nella decisione di cambiare facoltà. Tuttavia anche quando opto per cambiare, dopo un po' mi ritorna la stessa identica angoscia, se non più forte, di quella che provavo quando pensavo di dover continuare medicina. È da un mese che sto in questa situazione, ho continui pensieri suicidi in quanto non vedo una via d'uscita. Sia la decisione di far medicina, sia la decisione di fare fisica mi fanno salire tantissima angoscia (anche se nel momento in cui ho scelto una provo una convinzione totale che quella giusta sia l'altra). Ne ho passate veramente tante nella mia vita, questa situazione mi sta veramente distruggendo, non credo che questa volta sarò abbastanza forte da superarla. Chiedo un parere esterno ma 'esperto', non so più veramente come uscirne, è tutto un incubo da cui non riesco a svegliarmi.

crisi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Dubbio patologico, relazione, estetico

4 Risposte, Ultima risposta il 03 Novembre 2015

Dubbio Patologico o Situazione Irrisolta?

6 Risposte, Ultima risposta il 17 Ottobre 2017

Doc/dubbio patologico omosessuale?

2 Risposte, Ultima risposta il 13 Marzo 2016

Doc ossessioni e dubbio patologico

4 Risposte, Ultima risposta il 15 Gennaio 2015

che cosa ho?help

1 Risposta, Ultima risposta il 02 Novembre 2017

Disturbo paranoide di personalità?

1 Risposta, Ultima risposta il 14 Maggio 2018

Ansia, ossessione, crisi isteriche: cosa sono diventata?

5 Risposte, Ultima risposta il 26 Luglio 2016

Potrei essere narcisista?

2 Risposte, Ultima risposta il 25 Maggio 2019