Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Dubbi sul mio orientamento sessuale

Inviata da Gina il 9 ott 2018 Orientamento sessuale

A fine agosto scopro che il ragazzo con cui mi frequentavo già da un po’ ha già ben due relazioni che durano già da diversi anni. Chiedo al soggetto di non farsi più sentire. La cosa dura per ben 10 giorni.. poi torna a ricontattarmi che iniziano dopo pochi dubbi sulla mia sessualità inizio a chiedermi in maniera compulsiva se mi piacciono le donne più me lo chiedevo più l’ansia in me cresceva in maniera sproporzionale. Piangevo ogni giorno. Il pensiero era presente 24 su 24 improvvisamente questo pensiero scompare torno a stare bene esco nuovamente con questo ragazzo. Dopo un paio di volte che ci siamo visti vado a letto per la prima volta con questo ragazzo .. dopo alcune settimane la mia amica mi invia foto di questo ragazzo insieme alla sua ex storica torna nuovamente il dubbio sulla mia sessualità dopo un mese dalla nostra prima volta oggi siamo stati nuovamente insieme anche se da quel momento che la mia amica mi ha inviato la foto non ho fatto altro che avere quel determinato pensiero sulla mia sessualità... nonostante mi è piaciuto andare a letto ho avuto un attacco di panico sul dubbio di essere lesbica nonostante non penso di essere attratta da donne. Mi sento impazzire ... non so cosa fare

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Gina,
le sue parole esprimono disagio e confusione, ma mi sembra che il problema non sia tanto sul suo orientamento sessuale, quanto piuttosto sulle motivazioni che la spingono a mantenere una relazione con un ragazzo per in cui nutre poca fiducia.
Valuti la possibilità di un sostegno psicologico, che le permetta una comprensione delle sue dinamiche affettive, prima di porsi il dubbio sul genere di persona a cui rivolgersi affettivamente.
Un caro saluto
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1280 Risposte

1091 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Gina, dalla sua riflessione mi sembra che ci siano tante emozioni in circolo e, alcune di queste mi sembra di aver capito che le spaventano molto.
Frasi come dubbio, panico, impazzire, la mettono in allarme ma, sarebbe utile lasciarsi andare all'incontro, alla relazione, alla condivisione dei momenti comuni senza focalizzarsi sull'aspetto mi permetto di dire "sessuale " in senso stretto ma più globale. Avra tempo di capire cosa la farà stare bene e nel frattempo condividere le sue emozioni mi sembra già un passo avanti.

Dott. Gaetano Palacino Psicologo a Brescia

7 Risposte

5 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Capire in profondità chi si é, é una delle cose più ardue ma più importanti. Probabilmente c'è qualcosa nel collegamento con la sua ex o con qualche ragazza che ti attiva questo senso di dubbio che non ti lascia tranquilla e mette tutto in discussione. Occorre fare chiarezza e comprendere quali sono le vulnerabilità e confusioni emotive che ti portano a questo e poi trasformarle

Dott. Davide Milanese Psicologo a Tortona

172 Risposte

53 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Gina,
sta sperimentando probabilmente delle ossessioni relative al suo orientamento sessuale scaturite dalle sue insicurezze sulla relazione con questo ragazzo.
Può essere davvero difficoltoso gestire dei pensieri negativi e ripetivi da soli e, per questo, le consiglierei di contattare uno psicologo della sua zona per ricevere il supporto necessario in questo momento delicato.
Cordialmente,

Dr. Gianmaria Lunetta,

Psicologo Clinico a Torino

Dr. Gianmaria Lunetta Psicologo a Torino

249 Risposte

397 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Gina,
dalle sue parole mi sembra di cogliere che questo pensiero sia diventato costante ed ossessivo, che la porta magari a non vedere chiaro. Sarebbe utile approfondire in che modo la ricomparsa della ex fidanzata faccia insorgere in lei un dubbio circa il suo orientamento sessuale. Sicuramente un percorso individuale la aiuterebbe a conoscere meglio se stessa fino in fondo e ad accettare la sua persona. La confusione sul suo orientamento sessuale in questo momento può diventare accecante, pertanto si potrebbe cercare di riflettere inizialmente sulle sue dinamiche relazionali sentimentali e sessuali in generale.

Resto a sua disposizione
Dott.ssa Valeria Aloè

Dott.ssa Valeria Aloè Psicologo a Roma

21 Risposte

35 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Gina,
iniziamo con lo spiegare che l'orientamento sessuale non è dicotomico (o è bianco o è nero). Piuttosto si pone lungo un continuum ai cui estremi ci sono l'eterosessualità e l'omosessualità. Quindi, una persona può essere prevalentemente eterosessuale o prevalentemente omosessuale e questo non vieta che si possa sentire attratti anche da una persona "contro" il proprio orientamento. Per intenderci, io etero posso incontrare un giorno una ragazza che mi attrae, questo non mi rende improvvisamente lesbica, rimango etero ma ho un'infatuazione per la ragazza specifica nonostante io sia attratta prevalentemente dagli uomini. Viceversa se fossi lesbica. Tornando alla sua questione specifica, sembra che lei abbia delle ossessioni pure. Il dubbio dell'orientamento può venire a chiunque, tuttavia per chi è tendenzialmente ossessivo questo costituisce un problema poiché non ci si riesce a liberare. Se nota che questo sta diventando troppo opprimente, le consiglio di rivolgersi a un professionista della sua zona.

Mi scriva se desidera,
Dott.ssa Valentina GM Moreas

Dott.ssa Valentina Giovanna Maria Moreas Psicologo a Napoli

20 Risposte

17 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Altre domande su Orientamento sessuale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15500

psicologi

domande 19050

domande

Risposte 77950

Risposte