Dubbi su relazioni amorose

Inviata da eleonor · 26 mag 2021

Salve, sono una ragazza di 20 anni e ho parecchi dubbi su una situazione che sembrerà sciocca ma che mi sta alquanto destabilizzando. Circa a metà aprile ho conosciuto online un ragazzo, che è in realtà un amico di un mio amico. Per questo motivo quando, dopo una settimana di continui messaggi, mi ha chiesto di uscire, io mi sono sentita molto sicura e ho accettato immediatamente.
Di solito ho una paura folle di cominciare anche semplicissime frequentazioni, a causa di una brutta esperienza vissuta in passato.
Ci siamo visti quattro volte (un'uscita a settimana, in pratica), e in realtà con lui mi sento abbastanza bene, solo che adesso sto cominciando a pentirmi delle mie scelte.
Siamo ancora nella fase di conoscenza, ma mi ha fatto capire che le sue intenzioni sono serie.
Inoltre, mi ha parlato di una sua recentissima frequentazione, durata solo due mesi, in cui la ragazza in questione gli ha poi detto di non volere una relazione. Lui ha avuto difficoltà a superare la cosa (è rimasto davvero ferito e anche adesso mi sembra che in lui ci sia un certo risentimento nei confronti di questa ragazza) e questo fatto ha innestato in me una paura assurda. Io non sono certa di cosa voglio e non posso saperlo a solo un mese di distanza dalla nostra prima uscita!
Da un lato vorrei continuare questa frequentazione per vedere se ci sono delle potenzialità, ma dall'altro lato ho paura che lui si leghi a me prima del tempo. Sembra che da un punto di vista proprio affettivo lui corra parecchio. Io sono completamente l'opposto. Forse abbiamo due visioni troppo diverse e non ha senso continuare?
Non voglio portare avanti la cosa se poi devo subire una brutta reazione a un mio eventuale rifiuto

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 MAG 2021

Buongiorno Eleonor,
all'inizio di una frequentazione è importante sentirsi sufficientemente liberi di "vedere come vanno le cose", senza per questo dare per scontato esiti positivi. Credo che parlare chiaramente all'altro di ciò che si sta vivendo in questo momento possa aiutare a dipanare dubbi ed eventuali fraintendimenti riguardo ad aspettative e attese.
Disponibile per ulteriori approfondimenti, la saluto cordialmente.
Dott.ssa Maria Micheloni

Dott.ssa Maria Micheloni Psicologo a Verbania

20 Risposte

10 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 MAG 2021

Cara eleonor, è normale non sapere con certezza cosa si vuole o dove si sta andando all'inizio di una relazione. Le consiglio di concedersi del tempo e parlare sinceramente con questo ragazzo in merito ai suoi vissuti. Un confronto diretto potrebbe essere la soluzione migliore per togliersi eventuali dubbi! Saluti

Rebecca Silvia Rossi Psicologo a Andria

165 Risposte

192 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 MAG 2021

Buongiorno Eleonor,
Credo che la cosa migliore sia rispettare ciò che Lei sente dentro di sé. Questo comporta una comunicazione sincera dei suoi sentimenti e dei suoi bisogni a questo ragazzo. Una volta chiariti e comunicati i suoi vissuti, l'altro prenderà le proprie decisioni.
Cordiali saluti
Dott.ssa Monica Diamantini
Ravenna e
online

Dott.ssa Monica Diamantini Psicologo a Ravenna

4 Risposte

1 voto positivo

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 MAG 2021

Cara Eleonora,
ti consigliere di parlarne a cuore aperto con lui esponendogli le tue preoccupazioni e perplessità.
Dimostrargli anche che sei interessata a lui ma non vuoi correre nel rapporto.
In una relazione è importante la chiarezza per costruire un rapporto basato sulla volontà e reciproco interesse di entrambe i partner a cercare la relazione che vogliono.
Per raggiungerla è importante un dialogo fra voi.
Resto a disposizione anche online.

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

738 Risposte

233 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 MAG 2021

Cara Eleonora,

cerca di capire come stare nel suo tempo e viveversa, parlandogli a cuore aperto delle tue perplessità rispetto alla sensazione di eccessiva velocità del vostro rapporto. E' fondamentale co-costruire tramite il dialogo i significati degli eventi che stai/state vivendo, in modo da favorire anche in lui una possibile apertura in merito ai suoi punti di vista.
Rimango a tua disposizione per qualsiasi approfondimento, anche online.

Dott.ssa Francesca Orefice.

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

439 Risposte

155 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte