Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Dubbi scelta universitaria

Inviata da Antonio il 17 nov 2019

Salve a tutti,
volevo chiedervi un parere circa un mio dubbio: l'università scelta.
Immagino che molti della mia età (20) hanno questi dubbi però vorrei chiedervi dei consigli o comunque dei pareri.
Ho intrapreso la facoltà di Economia e Management, sono al terzo anno, il primo anno ho dato gli esami, del secondo me ne mancano 4 e ho iniziato il terzo.
Non ho intenzione di prendermi una specialistica perchè sinceramente sono stanco di studiare, vorrei prendere un master di primo livello che comporta sì lo studio ma comunque ci sono master che durano non necessariamente 1 o 2 anni. Voglio quindi cominciare a guadagnare qualcosa.
Come mai mi stanno venendo dubbi sulla mia scelta?
Innanzitutto non ho mai capito cosa fare da grande, da piccolo non mi ponevo questa domanda.
Mi ricordo che quando avevo 8/9 anni mi piaceva apparecchiare la tavola come se fossi un cameriere.
Poi mi sono iscritto all'istituto tecnico informatico perchè sui 10/13 anni ho cominciato a bazzicare su internet e sui giochini e pensavo che l'informatica facesse per me.
Poi sono giunto alla facoltà di Economia, come? Risposta: guardavo i keynote della Apple, gli eventi in streaming dove presentavano i loro prodotti, guardavo le persone sul palco che avevano ruoli importanti e mi dicevo: 'mamma mia, chissà com'è essere lì sopra!'.

Ho fatto anche il chierichetto sui 15-16 anni, mi piaceva stare in quel luogo forse perchè in quel periodo non avevo amici (problema che fortunatamente ho risolto) e mi piaceva soprattutto quando ero sull'altare affianco al Sacerdote e guardavo tutti con uno sguardo serio, mi sentivo superiore rispetto agli altri, come se fossi un capo diciamo.

Col tempo mi sono appassionato di vintage in particolar modo giradischi, amplificatori e diffusori audio, vinili, ecc. Infatti ora sto cominciando ad acquistare i miei primi dischi a 33 giri originali, usati!
Quando avrò un lavoro realizzerò il mio primo impianto audio, non vedo l'ora!
Ultimamente sono poi un fissato delle spedizioni, sì quelle con i corrieri e le Poste nazionali. Mi chiedo come sarebbe essere un addetto alla logistica: rapporti con i fornitori, gestire gli ordini, materie prime e così via.
E mi son chiesto: e se facessi uno stage, che l'università proprone, in quel campo? Perchè non provarci? Almeno capisco se è un lavoro bello, se mi piace. Per me non è un problema alzarmi alle 6 o alle 7 del mattino qualora dovessi fare questo stage.

In verità io non ho passioni particolari.
Mi ricordo poi a scuola, insieme ad un amico, disegnavamo cellulari e computer!
Disegnavamo cellulari senza bordi, quelli che ora producono! Magari avessimo fatto il brevetto... (si scherza)

Veniamo all'università. Non ho molta voglia di studiare, forse perchè in questo mese mi sono distrutto con un parziale di diritto commerciale. Stranamente, per me, ho iniziato a studiare dal giorno dopo dell'inizio delle lezioni. Mi chiedo ancora come ho fatto! Ma non è un male, è un bene perchè evidentemente so che se mi metto, ce la faccio. Poi col passare dei giorni sono un po' calato, complice l'insonnia e complice anche la monotonia della materia.
Adesso dovrei studiare marketing però sono stanco, vorrei un attimo fermarmi ma non posso. E mi ci devo mettere, volente o nolente.

Comunque la facoltà non è così male. Ci sono ottimi insegnanti (alcuni pessimi però non tutto è rose e fiori) e brave persone che ho incontrato. L'Università è anche bella perchè ti responsabilizza e ti apre a nuove culture. Materie interessanti ce ne sono: Economia Aziendale (il libro era pessimo, il professore molto bravo e alla mano), Macroeconomia (purtroppo passata col minimo, ma dovevo togliermela perchè non volevo accumulare esami), Economia e Gestione delle Imprese non era male anche se il professore non mi ha trasmesso nulla. Vedremo più in là. So solo che il diritto lo odio.

Infine o meglio dire, in generale: voglio trovare un lavoro dove non necessariamente devo essere io a comandare (brutta parola) ma che mi metta in contatto con gli altri, che sia creativo, dinamico, colorato e non grigio come quello di un banchiere/commercialista/ragioniere/d'ufficio. Potrei pure stare in un ufficio purchè ci sia altra gente con me, parliamo, interagiamo e discutiamo su cose interessanti utili per il lavoro e/o la vita.
Ad esempio, semmai essere uno della logistica fosse il mio destino, perchè non collaborare/interagire con gli ingegneri per trovare modi di smistamento/imballaggio/trasporto più efficienti, sicuri e veloci? (E' un'idea buttata lì). Una volta pensai anche ad un aratro agricolo tutto elettronico che camminava solo, come se fosse un robot, e arava la terra al posto del signore sul trattore che doveva trainare l'aratro. Mi misi qualche giorno a pensare il funzionamento, poi ho lasciato perchè non ci ho più pensato.

Comunque, forse avete già capito che la mia mente è un casino, un continuo persistere di dubbi o anche idee (?).

So che la vostra risposta non sia quella che mi farà cambiare la vita, ma apprezzerò i vostri consigli e suggerimenti. Io, se posso, sono uno che volentieri li da ai suoi amici.

Grazie mille!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Salve Antonio, sei una miniera di idee.
Vuoi fare tante cose, ma hai ancora dubbi su cosa vuoi fare realmente.
Purtroppo disperdi tante energie in tanti rivoli che non sempre portano a risultati definitivi.
Tutta questa tua voglia di fare è una cosa positiva, ma devi concretizzare in cose che ti saranno utili nel tuo futuro.
Non pensare al guadagno, ora devi investire, poi potrai raccogliere.
Un consiglio. Tutte queste idee un giorno potranno darti soddisfazioni. Perchè non le scrivi su un quaderno?
In futuro quelle che hanno resistito alla prova del tempo e sono valide, puoi pensare anche di realizzarle.
Un cordiale saluto.
Dott. M. di Nunzio

Dott. Mario Di Nunzio Psicologo a San Salvo

10 Risposte

6 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15700

psicologi

domande 19850

domande

Risposte 79300

Risposte