Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

DSA Discalculia, domanda

Inviata da Anonimo il 23 feb 2017 Discalculia

Buonasera gentili Dottori, innanzitutto grazie per l'aiuto che fornite tramite il sito e per aiutarci a capire.

Vi scrivo perché sono un ragazzo di 22 anni a cui è stata diagnosticata discalculia alle superiori da equipe specializzata.

Ho una domanda che mi porto dietro praticamente da sempre ed è una curiosità, vi spiego brevemente:
Essendo discalculico ho problemi - ovviamente - a fare calcoli e mi son sempre chiesto un non-discalculico come si comporti d fronte a un calcolo, vi faccio un esempio pragmatico. Se mi trovo di fronte a un calcolo semplice come 5+5 ho subito la risposta 10 anche io (come se lo richiamassi senza contare dalla memoria), ma se si tratta di calcolo più complesso come 32-24 il risultato non mi salta subito in mente come fosse un dato in memoria ma devo stare a calcolarmelo (ad esempio la mia strategia è arrivare da 24 a 32 e vedere che ne mancano 8).
Dato che un non-discalculico svolge questo calcolo molto velocemente mi son sempre chiesto se:
-cantasse molto veloce i calcoli
-immaginasse delle palline come quantità e trovasse il risultato subito
-oppure per un non discalculico è come se il dato saltasse subito in memoria senza bisogno di contare (un po' come quando mi dicono gatto e subito mi viene in mente la figura del gatto senza doverci pensare)

Quale di queste tre cose accade in un cervello?
Spero possiate chiarire questa curiosità che mi è sorta e ovviamente essendo io "me stesso " non so come funziona un altro ma mi ha sempre incuriosito e mi piacerebbe avere qualche informazion dettagliata da chi ha studiato queste cose.

grazie mille per aiutarmi a capire e buon lavoro a tutti :)

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno Giulio, tutti noi per affrontare un calcolo usiamo delle strategie di pensiero, non conta essere discalculico o meno. Lei usa una strategia funzionale per arrivare alla soluzione esatta di 32-24. Anche chi non è discalculico usa dei percorsi facilitativi per fare dei calcoli a mente. Magari c'è chi ci arriva prima al risultato e chi un pò dopo. L'importante è sapere usare delle tecniche corrette per arrivare alla soluzione del problema.
Buona Giornata
Dr.ssa Diana Resuttana

Diana Resuttana Psicologo a Mantova

5 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Discalculia

Vedere più psicologi specializzati in Discalculia

Altre domande su Discalculia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19300

domande

Risposte 78250

Risposte