Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Dovrei andare dallo psicologo?

Inviata da Jessica il 6 mag 2018 Psicologia risorse umane e lavoro

Sono una ragazza di 21 anni, Da quando ho cominciato l'università 3 anni fa ( anno in cui ho avuto anche dei gravi problemi in famiglia e in cui mi sono dovuta trasferire in una città lontana da casa per gli studi) ho notato di cominciare a sentirmi perennemente stanca, demotivata e gli obbiettivi che avevo e le cose che amavo improvvisamente sono diventati senza senso. Fare cose banalissime come alzarmi dal letto o lavarmi i denti mi sembrano diventate faticosissime. Lo studio, che per me non è mai stato un problema, nonostante riguardi materie che io so per certo di amare, mi provoca un completo rifiuto e anche se mi costringo a continuare la mia mente non riesce a rimanere focalizzata e mi sembra di non capire nemmeno quello che sto leggendo, E questo non fa che aumentare il mio senso di colpa verso i miei genitori che mi pagano gli studi. Ho sempre avuto problemi di ansia, ma ultimamente è diventata ingestibile e ha finito per coinvolgere praticamente ogni aspetto della mia vita. Non voglio dilungarmi troppo e annoiarvi con le mie lamentele ( ho provato più volte a parlarne con mia madre, ma lei ritiene che mi sia stato dato tutto - ed è vero, i miei genitori hanno cercato di assecondarmi in ogni mia passione e gli sono infinitamente grata per questo- e che io sia solo una ragazza superficiale che si vuole trovare al centro del mondo, quando in realtà penso di essere per importanza inferiore a una formica), ma avrei bisogno di sapere cosa dovrei fare, è troppo tempo che mi sembra di continuare a spofondare.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Jessica,
Nessun disturbo. Dalle sue parole emerge forte il senso di colpa verso i suoi genitori ma, sebbene loro l'abbiano aiutata concretamente in tutti i modi, sembra che ora lei abbia bisogno di un supporto diverso, emotivo. Rivolgersi ad uno psicologo mi sembra un'ottima idea. Non vedo perché dovrebbe rassegnarsi a vivere nell'ansia o non possa migliorare le cose quindi glielo consiglio!
Resto a disposizione,
Dott.ssa Daniela Vinci
Arluno (MI)

Dott.ssa Daniela Vinci Psicologo a Arluno

316 Risposte

650 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Altre domande su Psicologia risorse umane e lavoro

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15750

psicologi

domande 19950

domande

Risposte 79450

Risposte