Dovrei andare ad un matrimonio, ansia ,paure, potrei avere un consiglio?

Inviata da Giorgia · 14 mag 2015 Ansia

Buondí sono Giorgia ho 29 anni , soffro di ansia, attachi di panico, per una paura che mi e successa in passato! Sono in terapia con lo paicologo da qualche mese, direi che va meglio, sto assummendo il mimulus di fior di bach,sono una persona emotiva,e quando devo andare ad una cena o festa sopratutto dove c'e gente sconosciuta o devo conoscere mi prende l'ansia ,attacchi!!la so gestire abbastanza bene ma il motivo per cui sono qua e un altro!!a breve avro un matrimonio e saranno tutti i parenti del mio ragazzo che non vdono l'ora di conoscermi,mi sento gia in ansia,vorrei assumere il lexotan per quella sera li,non l'ho mai assunto e non corei farne una terapia,e solo quella sera li cosi sono tranquilla e non mi faccio le figure si m.la mia paicologa e contro i psicofarmaci come lo sono anche io,ma per quella sera mi ha detto che potrei provare con 5gocce prima di andare con mezzora!!per stare tranquilla e divertirmi senza paure.che ne dite?che effetti collateralli posso avere ?saró priva di emozioni?lo potrei assumere e andare tranquilla? Chi l'ha provato per la prima volta mi scriva per favore!! Grazie a tutti!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 17 MAG 2015

Buongiorno gentile Giorgia,
se ha tempo a disposizione prima di questo evento sicuramente una tecnica di rilassamento, accompagnata dalla tecnica della visualizzazione creativa, le potrà essere senz'altro utile per allentare la tensione. Tenga presente che se non ha mai fatto uso di ansiolitici, prenderne per quella occasione potrebbe portarla a provare sensazioni inusuali e a sentirsi forse un pò diversa rispetto a se stessa. Dunque, se decide di farne uso, il suggerimento è quello di rivolgersi al suo medico di fiducia che le spiegherà bene cosa comporta.
Cordialmente
Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Roma

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2821 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAG 2015

Buonasera Giorgia,
prima di assumere qualche farmaco dovrebbe consultare un medico.
Ulteriore premessa: uno psicologo non dovrebbe dire di essere "contratio ai farmaci" poichè non ha le competenze scientifiche per potersi esprimere.
Ad ogni modo, sicuramente le tecniche di rilassamento suggerite dal collega possono esserle di molto aiuto.

A sua disposizione
Dott. Fabio Glielmi

Dott. Fabio Glielmi Psicologo a Roma

174 Risposte

258 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAG 2015

Buongiorno,Dott-ssa Anna,grazie molte per la sua risposta,andró ad interessarmi ,e metteró in atto questa tecnica!!grazie molte!!ho deciso che non ne faró uso di psicofarmaci per una festa,e importante ma preferisco bermi prima una birra che farne uso!!ci tengo alla mia salute!faró delle tecniche,e mi concentreró sulle vostre idee che mi avete dato!!grazie a tutti i dottori che hanno avuto tempo per me,per rispondermi!

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAG 2015

Dott-ssa Irene,come già scritto nei commenti precedenti,non ritengo bisogno da uno psichiatra, lo stesso dice la mia psicologa,sono in terapia, ho fiducia che ne uscirò fuori,pero ci vuole del tempo,lei mi dice lo stesso,e penso che non me lo dice per prendermi del denaro perché ho un prezzo bassissimo e sa che non ho possibilità. Il mio dubbio e quello che mi dice ogni volta,la paura ti rimarrà per sempre,te la devi gestire!!! mille grazie

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAG 2015

Buonasera Dott.Alessandro,prima di tutto grazie della sua risposta,concordo in pieno con lei,probabilmente i fior di bach sapio che e un prodotto naturale ,e non da alcun problema fisicamente e psicologicamente ,si e piu tranquilli ad assumerli,invece i psicofarmaci creano dipendenza e sono pericolosi,come anche i fior di bach,pero nello stesso tempo tu puoi assumerli ad infinito ,puoi farne abuso non ti creano dei problemi,e poi e un fatto psicologico, il lexotan me lo aveva prescrito il medico di base dicendo che ho un po di ansia prendendolo al bisogno 3-4 gocce,poi le ho parlato alla mia psicologa che me lo aveva prescritto la dottoressa di base ,chiedendoli un consiglio se potrei assumerlo o no,c'è lo in borsa da mesi e mesi ma non lo tocco ,perchè so che posso farcela senza,mi fido della mia forza di volonta,sa!!per in alcuni casi come questo evento importante pensando di prendere 5goccettine,infatti sono qua per chiedere piu consigli,e veramente ringrazio a tutti coloro che mi danno una mano.Grazie

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

18 MAG 2015

Buonasera,in anzitutto grazie Dott.-ssa Silvana,aprezzo moltissimo quello che mi ha scritto,infatti giorni fa leggevo e mi incuriosava il rescue remedy,e lo voglio prendere,il 13 di giugno avrò il matrimonio,mi concentrerò su quello che mi ha scritto .Grazie mille

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 MAG 2015

Cara Giorgia,
prima di assumere psicofarmaci le consiglio di affrontare questa sua paura con la sua psicologa e decidere insieme a lei se fosse il caso di rivolgersi ad uno specialista in psichiatria per una terapia farmacologica. E' da qualche mese che lei la segue, e sicuramente sarà in grado di suggerirle la strategia più idonea per meglio gestire le sue ansie e/o paure...
rimango a disposizione, Dott.ssa Irene Olivi

Irene Olivi Psicologo a Seravezza

50 Risposte

11 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 MAG 2015

Giorgia,
come psicologi non abbiamo le competenze per discutere di farmaci in maniera compiuta, tuttavia alcune osservazioni. Non è chiaro perché si abbia questa grossa fiducia nei fiori di Bach e poca negli psicofarmaci (perché poi la psicologa è contro gli psicofarmaci?). In secondo luogo il Lexotan, come altri ansiolitici, non elimina le emozioni e 5 gocce è un dosaggio decisamente di "sicurezza" che peraltro difficilmente contiene uno stato d'ansia acuto. La cosa più semplice è rivolgersi al medico di famiglia e discutere del problema, sugli psicoframaci quali il Lexotan i medici di base hanno una rodata competenza senza scomodare gli psichiatri. Ovviamente per la migliore consuleza psicofarmacologica si rivolga ad uno psichiatra.

cari saluti
Dott. Alessandro Pedrazzi

Alessandro Pedrazzi Psicologo a Milano

54 Risposte

48 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 MAG 2015

Cara Giorgia
sarò banale ma: prima di tutto concentrati in modo allegro ma preciso sul look in modo che tu possa sentirti a posto e molto carina.
Il giorno del matrimonio, invece del lexotan (e comunque il consiglio che ti è stato dato non è male a mio parere) potresti prendere il rescue remedy, così ti porti dietro la boccetta e lo prendi all'occasione.
Comunque la cosa migliore in assoluto è che tu comprenda che un poco di timidezza ti renderà speciale e molto simpatica coi parenti del tuo ragazzo!
ne sono sicura!
Imparare ad accettare la timidezza è un fattore importante, non sentirlo sempre come un handicap.
Saluti
Dott.ssa Ceccucci Silvana Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6957 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 MAG 2015

Grazie Dott.-ssa Martina,la mia psicologa dice che non ho bisogno di andare da uno psichiatra,infatti io faccio le sedute,lei dirà che sono cose che si risolvono senza prendere dei farmaci,ma chiedendo alla mia psicologa se potrei assumere qualche goccina per quella sera li per stare tranquilla e lei mi dice che lo posso anche fare,e solo una volta!!infatti volevo chiedervi un parere anche a voi! Se potrei fare altro ,una tecnica di rilassamento o altro!!o prendere qualcosa di omeopatico !!grazie per il vostro aiuto.

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 MAG 2015

l'ansia è uno stato emotivo, è una forma di comunicazione che il suo corpo vuole fa passare come negativa. L'evento generante l'ansia potrebbe essere dovuto ad una mancanza di auto stima, o sotto stima, domandarsi prima una cosa,
COSA VOGLIO PRENDERE DA QUESTA ESPERIENZA?
dopo aver risposto a tale domanda si adotta una strategia.
a presto
Luca Iovane

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

15 MAG 2015

Gentile Giorgia,
non sempre gli psicofarmaci sono dei nemici, dipende da come si prendono e perché si prendono. In alcune situazioni possono affiancare positivamente una psicoterapia, soprattutto quando il livello di ansia è tale che la parola sola non è sufficiente. In questi casi l'ansia predomina e le parole dette in terapia vengono sentite, ma non ascoltate poiché l'ansia crea una sorta di sordità. Le consiglierei di parlarne con il suo psicoterapeuta che, pur se contrario all'assunzione degli psicofarmaci, non potrà ignorare questa sua domanda. Non prenderei psicofarmaci "a caso", è lo psichiatra che dovrà consigliarla sulla terapia utile per permetterle di ridurre il livello di ansia, così che anche la parola terapeutica possa essere più incisiva.
Un caro saluto
Anna Ambiveri

Dott.ssa Anna Ambiveri Psicologo a Torino

64 Risposte

60 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 MAG 2015

Cara Giorgia,
prima di assumere psicofarmaci le consiglio di affrontare questa sua paura con il suo psicologo e decidere insieme a lui se fosse il caso di rivolgersi ad uno specialista in psichiatria per una terapia farmacologica.
Cordialmente,
dott.ssa Gerbi

Dott.ssa Martina Gerbi Psicologo a Asti

143 Risposte

259 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 23050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16650

psicologi

domande 23050

domande

Risposte 84400

Risposte