Dottor Jeckyll e mister Hyde

Inviata da Federica · 28 feb 2018 Stress

Buongiorno, una mia amica psicologa mi ha fatto una battuta che sono dottor Jeckyll e mister Hyde...e visto che l'ho sempre pensato anch'io di me stessa, mi chiedevo che implicazioni potrebbe avere...lei dice che sono bilanciata, ma che sono narcisista. Io in effetti mi sento una parte oscura dentro di me, ed è per questo che ho incominciato a fare delle sedute di psicoterapia( la mia amica l'ho conosciuta a lavoro...) nel senso che mi sento cattiva e vuota...ma fuori cerco di sembrare l'incontrario, ma la paura di essere vista dentro mi attanaglia. Vedo che gli altri provano sentimenti, e io no...e questo è snervante, perché mi obbliga a recitare. È difficile da descrivere: mi piace stare in mezzo alle gente, parlare...e provo anche simpatie, potrei dire...una sorta di affetto, ma va molto a come si comporta la persona nello specifico con me, e in passato sono passata all'odio profondo in un attimo...anche se devo dire che in alcune relazioni passate avevo di gran lunga ragione io( ma infatti me lo dissero tutti...) nel senso che mi è capitato di essere trattata molto male per invidia nei miei confronti( alcune volte me la sono immaginata...ma altre era vero...( di solito chiedo un parere se sono io a immaginarmi la cosa, o se in effetti è così, perché al momento avevo reazioni esagerate, anche su cose innocue) Attualmente con la psicoterapia le mie interazioni sociali sono migliorate tantissimo, e riesco a scherzare e a divertirmi con gli altri; però mi riesce anche molto bene separare la parte disfunzionale di me in un'altra personalità...proprio come dottor jeckyl con mister hyde. È come se controllassi l'hyde che è in me. Infatti, nonostante il senso di vuoto, e i pensieri magari antisociali, e al fatto che mi capita ogni tanto di pensare al suicidio( quando sono molto stanca e stressata) cioè mi è capitato di pensare di impiccarmi con la cordicella della tenda...che è proprio un pensiero delirante. Non penso che fuori tutto ciò si veda, perché appunto mi sono divisa...come frantumata...e proprio per questo ho una buona gestione delle emozioni e dello stress...però dentro ho l'inferno. La mia amica dice che ho trovato una specie di equilibrio.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 1 MAR 2018

Buongiorno Federica.
Penso che Lei sia una buona ed attenta osservatrice di se stessa da come descrive e ci racconta del suo mondo relazionale dentro e fuori di sè. Questa è un'ottima risorsa insieme alla terapia che le consentirà di percepire il suo mondo interno e viverlo nelle relazioni in maniera sempre più funzionale. Porti in terapia queste sue riflessioni, come credo già farà. Un caro augurio

Dott.ssa Elisa Fagotto Psicologo a Portogruaro

334 Risposte

195 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

28 FEB 2018

Buonasera Federica,
credo che la capacità di auto analizzarsi sia positiva, se usata in maniera bilanciata e senza arrivare ad auto-diagnosticarsi qualcosa, sulla base di supposizioni o consigli. Le suggerisco di parlarne con il suo terapeuta ed affidarsi al percorso che le sta proponendo di fare. Solo con la piena fiducia e apertura reciproca una relazione terapeutica diventa funzionale.

Le faccio i miei auguri
Dott.ssa Veronica Cascone (bologna)

Studio di psicologia Cascone Veronica Psicologo a Casalecchio di Reno

34 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Stress

Vedere più psicologi specializzati in Stress

Altre domande su Stress

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18350

psicologi

domande 28950

domande

Risposte 99050

Risposte