Dopo 30 anni una terapia di coppia può essere REALMENTE utile?

Inviata da Ivana guarino il 15 lug 2013 7 Risposte  · Terapia di coppia

Salve,
sono una figlia esausta del rapporto fra i miei genitori. Discutono quasi sempre, non sono d' accordo su nulla, credo non abbiano veramente nulla in comune: credo che mia madre lo ami ma non riesca a perdonarlo di troppi errori; credo che a mio padre faccia comodo non avere responsabilità familiari e, nessuno dei due, nonostante l' incessante rischiesta da parte di noi figli di risolvere la questione, abbia voglia di giungere SERIAMENTE ad una conclusione. Non ho nessun ricordo di genitori affiatati, sono sempre stati in contrasto l' uno con l' altro, quasi a farsi un dispetto reciproco e, pure il rapporto con noi figli è diametralmente opposto. Abbiamo suggerito più volte la separazione (la soluzione, secondo me, più idonea in questo caso) ma, mi domando se una buona, intensa terapia di coppia possa portarli a vivere un rapporto più civile e sereno. Ribadisco però, che sono 30 anni circa di matrimonio e sono tutti e 30 da cancellare!!!

madre , genitori , padre , rapporto , figli

Miglior risposta

Gentile Ivana,
una terapia di coppia potrebbe sicuramente essere utile, ma la questione fondamentale è la motivazione al cambiamento, che dovrebbe essere presente in entrambi i suoi genitori. Trenta anni di matrimonio non sono assolutamente da cancellare e se sono rimasti insieme tutto questo tempo probabilmente il loro rapporto presenta anche aspetti positivi o comunque dei "vantaggi secondari".

Cordiali saluti

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Sono del parere che Lei debba concentrarsi sulla sua vita,molte coppie costruiscono degli equilibri che dall'esterno possono sembrare molto patologici.Dopo 30 anni,ritengo poco utile un percorso di terapia di coppia,soprattutto se viene consigliato dall'esterno.La motivazione dovrebbe essere molto forte e appartenere ai suoi genitori,non a Lei.
E' importante che Lei si concentri sulla sua vita ed accetti i suoi genitori così come sono,con i loro limiti e le loro insoddisfazioni.un abbraccio

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

30 LUG 2013

Logo Dott.ssa Valeria Rinaldini Dott.ssa Valeria Rinaldini

67 Risposte

49 voti positivi

Cara ivana,
credo che lei sia sulla strada giusta. Provi a intraprendere un suo percorso...a dedicarsi uno spazio e un tempo per se stessa.

Cordialmente,

Dr. Antonio Cisternino

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

18 LUG 2013

Logo Dottor Antonio Cisternino MDPAC Dottor Antonio Cisternino MDPAC

481 Risposte

622 voti positivi

Grazie per i consigli ed i pareri che mi avete dato!! Cercherò di spronare i miei genitori a percorrere la strada della terapia di coppia. Una cosa importantissima, sulla quale m' interrogo spesso (ed un pò mi preoccupa) è quella sottolineata dal Dott. Cisternino: come si riflette tutto questo su noi figli...io sono la maggiore di 2 fratelli e 2 sorelle e, per fortuna, abbiamo un rapporto molto complice ed aperto; spesso mi ritrovo a parlare con ciascuno anche circa la famiglia e il rapporto di coppia e mi rendo conto che, un pò in tutti loro, evince una grossa sfiducia e un distacco verso l' idea di un partner, di un matrimonio o una famiglia. Credo che, prima o poi, anche noi dovremo affrontare tutto il nostro passato familiare!!
Comunque grazie ancora per la grande disponibilità!! :)
Ivana

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

17 LUG 2013

Ivana guarino

Gentile signora Ivana,
la terapia di coppia secondo una impostazione cognitivo comportamentale si propone non di mantenere forzatamente una relazione insoddisfacente ma trasferire competenze di lettura ed intervento sui problemi relazionali. E' preceduta da una serie di incontri per verificare se ci sono i preesupposti predittori di successo terapeutico: in assenza di tali requisiti basati sulle capacità di discriminare le problematiche ci sono basse probabilità di successo
dr paolo zucconi sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale a udine

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

17 LUG 2013

Logo Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia)

1087 Risposte

1548 voti positivi

La terapia di coppia è una buona occasione per riflettere sui meccanismi che la coppia mette in atto (magari da tempo) e dunque lavorare con il/la terapeuta al fine di modificarli. Tenga conto però che quello che ci porta è il Suo punto di vista, di figlia; certe coppie sono incapaci sia di venirsi incontro sia di lasciarsi ("nè con te, nè senza di te") e dunque sono perennemente in situazione di enpasse, di stallo, di immobiità; in una parola, di insoddisfazione o infelicità. Ma sulle dinamiche interne alla coppia i figli possono incidere poco, anche quando dicono cose sagge...

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

16 LUG 2013

Logo Dr.Brunialti, psicoterapeuta sessuologa clinica, psicologa europea Dr.Brunialti, psicoterapeuta sessuologa clinica, psicologa europea

212 Risposte

671 voti positivi

Carissima,
La terapia di coppia può essere sempre utile..ma mi soffermerei anche sull'immagine di coppia e sulle modalità relazionali che lei ha interiorizzato e che potrebbero influire sui suoi rapporti.
Cordialmente,

Dr. Cisternino

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

16 LUG 2013

Logo Dottor Antonio Cisternino MDPAC Dottor Antonio Cisternino MDPAC

481 Risposte

622 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Crisi di coppia dopo anni dalla nascita di un figlio

4 Risposte, Ultima risposta il 05 Luglio 2017

Come può finire così, dopo tanto amore e dopo quasi 5 anni?

7 Risposte, Ultima risposta il 03 Ottobre 2015

Terapia individuale e terapia di coppia

15 Risposte, Ultima risposta il 15 Ottobre 2015

scelta tra terapia di coppia e pausa riflessione

16 Risposte, Ultima risposta il 22 Novembre 2014

Sono, l'amante e lui va in terapia di coppia

8 Risposte, Ultima risposta il 04 Luglio 2013

Terapia di coppia per recuperare l'intimità?

5 Risposte, Ultima risposta il 21 Marzo 2014