dolore post separazione

Inviata da Evangelista Anna · 22 feb 2021

Buongiorno. Come si fa a superare il lutto per una separazione? Sono quasi tre anni e ancora non riesco a venirne fuori.
Grazie.

Anna

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 23 FEB 2021

Cara Anna,
La separazione da una persona importante non è facilmente superabile e questo lo ha capito. Probabilmente questo evento così resistente a sciogliersi è un trigger.
Che cos'è un trigger?
È un evento del presente che si aggancia ai suoi vissuti pregressi dolorosi o traumatici e che perciò rimane vivo in termini disattivi.
Le consiglio di prendere in considerazione una terapia personale, meglio se Emdr (una tecnica nata per trattare il trauma, ma che attualmente viene impiegata per molteplici problematiche). Uno/a psicoterapeuta formato sul modello Emdr lo può trovare sul sito emdr.it dove ci sono liste di nominativi suddivise per regione e per città.
Per ogni ulteriore chiarimento resto a disposizione.
Le auguro di stare meglio presto.
Un saluto cordiale,
Dott.ssa Verusca Giuntini

Dott.ssa Verusca Giuntini Psicologo a Firenze

116 Risposte

103 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 FEB 2021

Gentile Signora, tre anni sono veramente molto lunghi. Sembra che da parte sua ci sia la volontà, chiaramente inconsapevole, di non lasciar andare, un voler trattenere per rimanere in una situazione conosciuta, seppur dolorosa. Sicuramente la tecnica EMDR, la potrà aiutare ad elaborare il lutto, ma ciò che attraverso il percorso di Psicoterapia dovrà emergere è che cosa nasconde questa sua paura di lasciar andare, e ricominciare una nuova vita. Le faccio tantissimi auguri e rimango a disposizione per informazioni ed approfondimenti. Dott.ssa Daniela Noccioli
Terapeuta EMDR
Psicoterapeuta Sistemico Relazionale.

Dottoressa Daniela Noccioli Psicologo a Cascina

276 Risposte

135 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 FEB 2021

Salve Anna, molto spesso quando si tratta di separazioni quello che rende difficile continuare ad andare avanti è il bisogno di sciogliere delle dinamiche personali con cui siamo entrati in relazione con le persone che abbiamo amato. Provi a far caso se alcuni suoi ruoli all'interno della relazione, modi di fare la disturbano particolarmente o non riesce a tollerarli. Se così fosse è lì che ha bisogno di spostare la sua attenzione e non sulla relazione.

Dott. Andrea Caso Psicologo a Piano di Sorrento

37 Risposte

18 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 FEB 2021

Gentile Anna,
penso che sappia benissimo che non c'è una risposta semplice. La sua domanda sembra quasi una sfida, come a dire: secondo me non sono capaci di aiutarmi. Certo che non sappiamo aiutarla, se non ci spiega le cose meglio! Non sappiamo nulla sulla sua personalità e su come sono andate le cose. Un consiglio generale sempre valido é di non rimanere chiusi nel proprio dolore ma aprirsi per aiutare altri esseri umani, per esempio col volontariato. Se però la sua sofferenza è troppo grande, non riesce a farlo. In questo caso è necessario un aiuto professionale.
Un caro saluto
dr. Leopoldo Tacchini

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

1003 Risposte

408 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 FEB 2021

Buongiorno,
si tratta di una separazione da coniuge? ci sono dei figli?
Separarsi, magari dopo tanto tempo, non significa certo dimenticare il pezzo di vita passato insieme e le cose importanti accadute tra voi. Certo, ad un certo punto, ci si deve rassegnare alla situazione e cercare di andare oltre e vivere la propria vita appieno con tutte le esperienze che presenta e presenterà. fra queste ce ne potrebbero essere di molto positive.
Per fare questo occorre avere una sicurezza interna di sé e delle proprie capacità.
Una psicoterapia psicoanalitica può aiutare a scoprire queste capacità e a svilupparle.
cordialmente
Giuliana Gibellini

Dott.ssa Giuliana Gibellini Psicologa - Psicoterapeuta Psicologo a Carpi

373 Risposte

261 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 FEB 2021

Buongiorno, Anna. Occorre lavorare per conoscere la Sua personalità e i meccanismi di attaccamento e quindi sul significato che questo legame assume per Lei. Sarà la Sua consapevolezza a elaborare il lutto e a viverlo con serenità. Un legame importante non si cancella, ma si può apprendere a convivere con la nostalgia in modo non patologico . Resto a Sua disposizione. Un caro saluto.

Dott. Vincenzo Crupi Psicologo a Palermo

74 Risposte

102 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 FEB 2021

Gentile Anna,
capisco e mi spiace del dolore che prova per la separazione.
A volte, una separazione può fare male, anche per tanto tempo, come nel suo caso. Come ha avuto modo di sperimentare non sempre il tempo da solo attenua il dolore, o almeno forse servirebbero molti anni, ma nel frattempo se ne va la vita.
Sappia che è possibile stare meglio, anche se per adesso le sembra impossibile.
Lei era una persona, prima della relazione che ha avuto, e lo è anche ora; deve solo recuperare le sue parti che per ora sembrano scappate con lui.
Si affido a uno psicologo e abbia fiducia
Un grande augurio
Giordana Milani

Dott.ssa Milani Giordana Psicologo a Biella

123 Risposte

37 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 FEB 2021

Cara Anna, si rivolga ad uno psicologo per affrontare adeguatamente la separazione e darsi la possibilità di investire su se stessa e su ciò che La faccia star bene.
Buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra.

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1419 Risposte

798 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27700

domande

Risposte 95400

Risposte