Doc Omosex

Inviata da Tano26 · 24 ott 2016 Disturbo ossessivo compulsivo

Ciao a tutti, sono un ragazzo di 25 anni, ho letto tutte le vostre storie in merito al Doc Omosex. Purtroppo anche io in questo momento sto affrontando questo grandissimo mostro che non mi lascia in pace, continua a tormentarmi giorno e notte senza darmi tregua.
Da qualche mese continuo a pensare al fatto che io possa essere diventato gay.
Non riesco a farmene una ragione anche perché nonostante la mia insicurezza e la mia timidezza sono sempre riuscito ad avere ragazze. Ho anche avuto una storia di 3 anni con una ragazza alla quale ho dato tutto me stesso, ho fatto l'impossibile per lei; purtroppo nel 2015 è finita in quanto non credevo di stare più bene con lei, però dopo qualche mese mi sono reso conto di volerla ancora ma purtroppo per lei non era più la stessa cosa. Qualche mese dopo inizio a vedere delle cose in me che non vanno bene, cioè che inizio a guardare i ragazzi e a notarli, però non do molto peso a questa cosa anche perchè dopo ho avuto rapporti con altre 2 ragazze e questi pensieri si sono spenti con il tempo.
Purtroppo qualche mese fa questi pensieri sono tornati più forti che mai ed ora sono qui e non riesco a farmene una ragione. Cerco costantemente delle prove che possano andare contro questi problemi però tutto sembra andare contro di me.
Ora quando una ragazza mi chiede di uscire ho paura, ho paura del confronto, ho paura che se dovesse succedere qualcosa e io non ci riuscissi sarebbe la conferma di tutti i miei pensieri.
Io non voglio essere gay, ho sempre sognato una famiglia e dei figli, ho sempre desiderato una donna al mio fianco e ora tutto questo mi sta distruggendo.
Non dormo più, faccio fatica a mangiare, piango in continuazione, sto iniziando ad allontanarmi da tutti perchè ho paura di tutti.
Adesso sono in cura da uno Psicoterapeuta che mi ha detto che questo potrebbe essere un disturbo di tipo ossessivo causato da un periodo di stress ed ansia. Nonostante ciò, nonostante le sue rassicurazioni io non riesco a non pensare che non possa essere così, che tutta la mia vita stia cambiando improvvisamente.
Come posso convivere con questa cosa e riuscire ad andare avanti allo stesso tempo? io mi sento impotente di fronte questo mostro, non trovo le forze per contrastarlo.

Grazie ancora per l'attenzione e per lo sfogo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 OTT 2016

Gentile Tano,
ha parlato dei suoi timori, nonostante la terapia, con il suo Psicoterapeuta?
Ha mai riflettuto sul perchè, un giorno, ha iniziato ad avere il timore di essere gay? Potrebbe essere successo qualcosa in concomitanza?
Dal suo racconto, inoltre, non si capisce se prova attrazione per i ragazzi. Dice di guardarli e notarli, ma ciò non significa provare attrazione per lo stesso sesso, anzi il notarli e guardarli potrebbe essere proprio un riflesso dei suoi continui pensieri sull'argomento.
Inoltre, rifletta anche basandosi sui dati concreti della sua vita, sui dati di realtà, ovvero che, da come racconta, sembrerebbe sia sempre stato attratto dal sesso femminile. Quando siamo in angoscia e sentiamo la mente pervasa di pensieri, riflettere sui dati di realtà, sul concreto, può essere un buon modo di tranquillizzarci e trovare una risposta.
Il mio consiglio, inoltre, è quello di affrontare i dubbi da lei qui esposti, in terapia.

Un caro saluto

Dott.ssa Giorgia Salvagno Psicologo a Venezia

119 Risposte

97 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 OTT 2016

Buongiorno Tano, indubbiamente da ciò che scrive traspaiono molta ansia e angoscia. E pensieri che la tormentano molto, in loop. Tuttavia, almeno su una cosa vorrei invitarla ad un esame di realtà. Non si può "diventare" gay, come se fosse una cosa che improvvisamente "scatta" o si può scegliere o ancora perché è l'effetto di una qualche "influenza" o malessere personale. Se la questione "omosessualità" la tormenta, la invito a capire quali significati, vissuti e convinzioni smuove o nasconde in lei. Ma questo indipendentemente dal fatto che lei sia etero o bisessuale, in termini di orientamento sessuale. Sono due questioni diverse. Cordiali saluti, dr. Enrico M. Ragaglia

Dr. Enrico Maria Ragaglia Psicologo a Arona

13 Risposte

7 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 OTT 2016

Salve Tano, effettivamente il suo potrebbe essere un problema a matrice ossessiva e se così fosse ovviamente non basta qualche semplice spiegazione o rassicurazione per far passare magicamente tutti i suoi problemi. Immagino, però, che con lo psicoterapeuta dal quale si è recato state facendo un percorso ben più ampio orientato a risolvere completamente la sua situazione di disagio. Non ci dice da quanto tempo ha iniziato questo percorso, forse è agli inizi ed ha solo bisogno di un po' di tempo.

Dott.ssa Erica Tinelli Psicologo a Orte

234 Risposte

309 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Vedere più psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Altre domande su Disturbo ossessivo compulsivo

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24150 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17050

psicologi

domande 24150

domande

Risposte 86900

Risposte