doc o amore finito?

Inviata da Chiara Esposito il 7 dic 2016 Terapia di coppia

Salve ho 21 anni e porto avanti una relazione da 1 anno e 3 mesi.. I primi mesi andava tutto brnissimo, mi sentivo al settimo cielo e forte come non mai. Dopo. 6 mesi la presentazione con i genitori e da quel momento buio totale. E iniziato un periodo di dubbi e ansia, piu dubitavo piu aumentava l'ansia. Per un periodo ho pensato fosse vocazione. Infatti ancota oggi per paura non vado in chiesa. Ho cercato di lasciarlo ma non cambia nulla. Sono 8 mesi che sto cosi e non riesco ad uscirne

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Chiara,

sembra essere successo qualcosa dopo che hai incontrato i suoi genitori. Come ti sei sentita quando hai incontrato i suoi genitori? Cosa rappresentava per te questo incontro?
Prova a riflettere su queste domande. A volte certi eventi sono emotivamente molto carichi e non sempre è facile gestirli. Prova magari a rivolgerti ad una psicologa della tua zona.
un caro saluto
Dott.ssa Monica Salvadore

Dott.ssa Monica Salvadore - Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Torino

369 Risposte

837 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Chiara, evidentemente l'incontro con i genitori ha segnato per te un limite che per qualche ragione non eri pronta a superare. Quello che viene dopo, a mio avviso, è una reazione all'ansia, che può prendere varie forme, anche quella ossessiva, come tu ipotizzi.
Mi piacerebbe capire meglio. Un saluto.
Dott.ssa Piera Briganti Psicologa

Dott.ssa Piera Briganti Psicologo a Ancona

46 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buonasera Chiara, non so dirti se si tratta di vocazione o no, perché non precisi molto di ciò che provi o che non provi. Da ciò che scrivi sembra che tutto sia cambiato dopo che il rapporto è stato ufficializzato con i genitori. Sono eventi collegati secondo te?
A volte accade che le storie partano con emozioni e coinvolgimento molto forte e poi si assestino su altre frequenza emotive e affettive. In ogni caso potresti valutare di intraprendere un percorso di psicoterapia individuale per comprendere a pieno il periodo che stai attraversando e valutare eventuali cambiamenti.
Un abbraccio,
Dott.ssa Maura Lanfri

Dott.ssa Maura Lanfri Psicologo a Forlì

133 Risposte

41 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15250

psicologi

domande 19650

domande

Risposte 77200

Risposte