Disturbo postraumatico da stress: quali le cause?

Inviata da nessuno · 25 gen 2018 Stress

Buona sera, come da titolo vi chiedo in quali casi possa insorgere un disturbo postraumatico da stress. So che è la conseguenza di gravi traumi, quali situazioni in cui il soggetto teme per la sua incolumità/vita o assiste a decessi drammatici, oppure in seguito a comunicazioni di gravi malattie ecc... Difatti un esempio "tipico" di persone a rischio sono i veterani di guerra. Eppure mi chiedevo se una persona a cui in età infantile viene diagnosticata una malattia genetica non grave ma invalidante, che comporta blocco della crescita, mancato sviluppo puberale, sterilità e tutta una serie di altri problemi, nonché di terapie da seguire a vita e di ricoveri ospedalieri continuativi e ripetuti nel tempo, possa sviluppare un disturbo di questo genere e riportarlo in maniera cronica fino all'età adulta, oppure se si tratta verosimilmente di altro disturbo. Mi chiedevo anche se si possa diagnosticare un disturbo postraumatico da stress anche in assenza di incubi spiacevoli (o al massimo episodi sporadici) che riportino alle situazioni vissute, o se in tal caso si possa escludere. Vi ringrazio per la disponibilità.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 26 GEN 2018

Gentile utente,
negli ultimi anni la ricerca sta mettendo in luce le gravi conseguenze di traumi e stress ripetuti, subiti in età pediatrica, che si ripercuotono lungo tutto l'arco della vita. La diagnosi precisa non ha ancora un nome secondo i manuali diagnostici più recenti ma in molti parlano, in questi casi, di disturbo da stress post traumatico complesso o dello sviluppo. Se lo desidera, mi contatti in privato per maggiori chiarimenti.
Buona giornata

Daniela Magrì Psicologo a Roma

92 Risposte

40 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 FEB 2018

Quello che mi racconti è sufficiente per essere predisponente per disturbi postotraumatici.Tutto poi dipende come riuscire a razionalizzare le problematicità e come accettare le nuove condizioni che la vita ci pone.Vi sono persone forti che considerano tutto una sfida e si impegnano a migliorarsi e migliora le situazioni.Cerca di assomigliare a costoro,e vedrai che il peso di tutto si dimezza.
Dr.LUCIANO DI RIENZO

Luciano Di Rienzo Psicologo a Avellino

81 Risposte

40 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GEN 2018

Gentile utente le rispondo sia sulle cause che sugli effetti del
Disturbo post traumatico da stress (ptsd per brevità). Le cause su cui concordano le ricerche (comprese le neuroscienze ) sono l'imprevedibiltá del' evento, il fatto che accada in modo imprevisto), l'impotenza (la persona non può fuggire o attaccare per difendersi dal l'evento), l'eccessivo coinvolgimento emotivo e delle sensazioni (l'esperienza è troppo forte per il corpo) e,soprattutto, la persona vive l'esperienza di essere SOLA in balia dell'evento (o degli eventi se si tratta di traumi cumulativi come situazione di grave deprivazione affettiva nell'infanzia).
Se la persona di cui lei parla è GIÀ nata con un anomalia genetica invalidante il ruolo principale sta nella relazione, cioè come il contesto e l'ambiente sosterranno o meno le sue risorse anziché farlo sentire inadeguato. Personalmente lavoro con la disabilità da anni e posso assicurarle che la famiglia (e le realazioni in generale) hanno il peso maggiore nell'evoluzione di eventuali disturbi psicologici.
Per quanto riguarda gli EFFETTI di ptsd il fattore che lo contraddistingue è il disturbo dell'arousal, ossia de l'attivazione generale dell'organismo (cognitivo, corporeo, emotivo ecc. ). In particolare le persone con ptsd soffrono di una repentina oscillazione tra iper attivazione (iper-arousal) consistente in cronica ansia, irrequietezza, nervosismo, reazioni spropositate in determinati contesti ch non lo richiedono, insonnia ecc. Oscillando o persistendo a fasi di ipo-arousal: stati depressivi, anedonia, demotivazione, scarso interesse per tutto ciò che potrebbe arrecare piacere e sonno eccessivo fino alla catatonia eventualmente. Questo, oltre ai sintomi che già conosce come incubi o flashback frequenti, contraddistinguono il ptsd.
In caso si trattasse di ptsd i trattamenti sono diversi (emdr o lavoro corporeo e molti altri) e, sebbene sia molto delicato come lavoro a oggi ne sappiamo molto di più ed è molto più "facile" intervenire in modo efficace. Io personalmente mi occupo proprio di ptsd e dei trattamenti si base corporea e verbale
Qualora desiderasse ulteriori chiarimenti o consultarmi direttamente sarà il benvenuto.
Cordiali saluti
Dott. Roberto Pugliese

Dott. Roberto Pugliese Psicologo a Roma

69 Risposte

119 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GEN 2018

Salve,
Esistono traumi di tante entità e di varia natura, quindi ritengo sia possibile che soffra di stress post traumatico benché non assolva a tutti i sintomi del PTSD.
Potrebbe comunque trovare giovamento da un trattamento EMDR e giocare molto di interventi basati sulla mindfulness.
Resto a disposizione.
Saluti.

Dott.ssa Sabina Marianelli Psicologo a Roma

122 Risposte

63 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GEN 2018

Buon giorno, molto sta nel come si vivono le situazioni, questo porta un sogettp ad avere un disturbo post-traumatico rispetto ad un altro. Quella che lei descrive però sembra più una situazione di forte ansia che dovrebbe essere valutata sia a livello genetico che individuale.
Resto a disposizione.
Cordiali saluti.
Dott.ssa Barbara De Luca

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

626 Risposte

305 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 GEN 2018

Buongiorno, be da quanto scrive la persona in questione è sottoposto a stress cronica direi, problemi di salute fisici che causano stress psicologici.

Psicologia E Benessere Psicologo a Roma

311 Risposte

227 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Stress

Vedere più psicologi specializzati in Stress

Altre domande su Stress

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 28400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18200

psicologi

domande 28400

domande

Risposte 97500

Risposte