Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Disturbo del sonno e assenza desiderio

Inviata da MASSIMILIANO il 6 mag 2013 Ansia

Sono un uomo di 37 anni tecnico elettronico sposato con due figli. Ho problemi di disturbo nel sonno.dormo poco la notte Noto che dormo poco e male. La mia mente pensa sempre, e non riesco ha fermare i pensieri. voglio anticipare la risposta a cio che potrebbero dirmi gli altri. Fantastico con la mente e come se non volessi sprecare tempo ,sembra che ogni cosa che vedo cerco di capire come farla. Sbadiglio spesso e mi capita spesso che mi disconnetto con la mente da ciò che sto facendo e come se andassi in ipnosi esempio vedo la tv anche vedendola la mia vista sfocalizza l'immagine e penso ad altro. Ho problema di memoria dimentico tutto. Non ho desiderio di niente. Mi sento stonato. Spesso parlo velocemente e non scandisco le paraole Anche se parlo vado in tensione e si contraggono i muscoli della cervicale. Sono stato da uno psichiatra e mi prescrisse dei farmaci i quali ho giovato per pochi giorni e poi mii sentivo con assenza di sonno totale.lei cosa mi consiglia. Grazie

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Caro massimiliano,
provi a rivolgersi a uno psicologo della sua zona per una psicodiagnosi accurata e per capire com'è meglio intervenire. La psicoterapia è un percorso più lungo, ma alla fine ha anche risultati più duraturi rispetto a un farmaco.

Cordiali saluti.

Dr. Antonio Cisternino

Dottor Antonio Cisternino MDPAC Psicologo a Torino

481 Risposte

632 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Massimiliano, nella sua domanda mi colpisce il numero dei punti ".Che mancano, lei chiude una frase, ne inizia una nuova mettendo la lettera maiuscola, ma non mette il punto!!!
Forse nemmeno la sera mette il punto ai suoi pensieri!
Le consiglio un percorso con uno psicologo, vedrà che starà meglio!
In bocca al lupo
Dr. Francesco Riccardi Pesaro

Studio Dr. Francesco Riccardi Psicologo a Pesaro

64 Risposte

50 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Egregio signor Massimiliano,
di solito una diagnosi certa e specifica redatta da un capace psicoterapeuta è la base sicura per poter elaborare un piano di intervento terapeutico (farmacologico o se in terapia cognitivo comportamentale: non farmacologico) mirato e personalizzato con lo scopo di risolvere per sempre quanto lei ora lamenta. prima si presenta presso uno psicoterapeuta prima inizia a risolvere il problema
dr paolo zucconi, sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale in friuli (udine).

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1560 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile sig. Massimiliano,

in assenza di condizioni organiche patologiche le sue condizioni attentive potrebbero essere peggiorate a causa di preoccupazioni costanti che le impediscono di riposare bene di notte. In tal senso un percorso terapeutico potrebbe aiutarla ad affrontarle nel modo migliore e a ripristinare i livelli di attenzione precedenti.

Sperando di esserle stato d'aiuto, le porgo cordiali saluti

Dott. Domenico Navarra

Dott. Domenico Navarra Psicologo a Bari

84 Risposte

29 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Massimiliano, oltre all'aiuto farmacologico che ha rischiesto mi sembra importante per lei avvalersi di un supporto psicologico per comprendere da dove nasce l'esigenza di controllare tutto e non poter sbagliare. Mi sembra importante per lei comprenderla meglio ed effettuare un percorso che la "alleggerisca" da tuttr queste energie investite in pensieri anticipatori. Recuperare energia e spontaneità le permetterebbe di dormire senza impegnarsi anche di notte in questi fastidiosi pensieri. Se necessita di una consulenza o di un incontro diagnostico mi contatti pure attraverso il portale. Un caro saluto, Dott.ssa Rossella Grassi

Dott.ssa Rossella Grassi Studio Amorevol-Mente Psicologo a Fontanella

82 Risposte

103 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Masssimiliano, pur nell'impossibilità di effettuare una diagnosi a distanza i suoi sembrerebbero essere tutti sintomi rientranti in un disturbo ansioso-depressivo; disturbo questo che ha come conseguenze anche la perdita del sonno e della libido. Come capita spesso di sottolineare, quando una cura farmacologica non sortisce risultati efficaci o addirittura peggiora il proprio stato, è opportuno avvisare immediatamente il medico e rivedere la terapia. Parallelamente ad essa (che non lavora sulle cause profonde del malessere) sarebbe bene affiancare una psicoterapia. Può utilizzare questo stesso portale nel caso volesse avvalersi di nominativi di professionisti che lavorano nella sua zona. Un cordiale saluto. Dott.ssa S. Orlandini, Torino

Dott.ssa Sabina Orlandini Psicologo a Torino

336 Risposte

179 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Massimiliano, ha mai associato una terapia psicologica a quella farmacologica? Questa eccessiva voglia di controllo del pensiero va indagata con più attenzione di un semplice consulto on line. Consulti al più presto un terapeuta della sua zona che in sinergia con il suo psichiatra, l'aiuteranno a conoscere il perchè di tali comportamenti. Saluti
Dott.ssa Lorico Psicologa Psicoterapeuta Piacenza

Dott.ssa Concetta Lorico Esposto Psicologo a Piacenza

97 Risposte

84 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Egregio signor Massimiliano,
oggi le cure per disturbi comportamentali sono molto varie: comunque si può scegliere la cura degli psicofarmaci erogati dallo psichiatra oppure affidarsi ad un terapeuta cognitivo comportamentale che solitamente interviene senza farmaci sia verso la sintomatologia sia eliminando successivamente le cause che hanno determinato il disturbo diagnosticato. Altre psicoterapie solitamente vengono abbinate a cure psicofarmacologiche. Altri interventi ancora fanno riferimento all'omeopatia che è incompatibile con i farmaci di sintesi. Al paziente la scelta, non sempre facile...
dr paolo zucconi, sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale a udine

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1560 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Massimiliano,
il sonno disturbato a lungo andare provoca svariati problemi tra cui stanchezza ed incremento dello stato d'ansia. Potrebbe intraprendere un percorso di training autogeno, che l'aiuti a dormire meglio e rilassarsi durante la giornata quando sente il sovraccarico di tensione.
Cordialmente
dott.ssa Cristina Mencacci

Dott.ssa Cristina Mencacci - Psicologa Psicologo a Perugia

366 Risposte

163 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15900

psicologi

domande 20250

domande

Risposte 80000

Risposte