Disturbo borderline

Inviata da Roberto · 20 giu 2016

Signori buonasera, vorrei farvi solo una domanda: ho chiuso una relazione con una ragazza borderline diagnosticata, da ormai due anni, sono tanti due anni.... Ma purtroppo ancora non riesco a dimenticarla, non ho avuto altre storie dopo lei, sono sincero sento che di lei mi manca solo una cosa, il suo sesso estremo, e il sol pensiero che possa farlo con un altro mi manda in delirio, come devo fare a dimenticarla... Io sono una persona abbastanza equilibrata e non riesco a capire , pur avendo la lucidità che si tratti di una persona disturbata, sto ancora qua a pensarla e a stare male per lei... Cosa ne pensate? Cordiali saluti...

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 25 GIU 2016

Gentile Roberto,
dovresti semplicemente comprendere che il sesso estremo praticato da quella ragazza non era altro che una tra le espressioni della sua patologia borderline, potenzialmente pericolosa sotto tutti gli aspetti.
Pertanto dovresti ritenerti fortunato e contento che la storia sia finita e non invidiare ma piuttosto compatire l'eventuale attuale partner di quella ragazza.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7200 Risposte

20459 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

26 GIU 2016

Buongiorno Roberto, sembra evidente che a lei di quella ragazza piaceva, soprattutto, qualcos'altro rispetto al sesso. Nel senso che dirsi che le piaceva molto il suo fare sesso estremo è una spiegazione "superficiale" e poco approfondita. Le domande dovrebbero essere (a mio parere): quando stava con lei, come si sentiva? Quali emozioni, immediate, provava appena la incontrava? Che immagine di Sè ne ricavava (ricava, al solo pensiero) quando stavate insieme? Se quella personalità la attrae così tanto, è perchè, a prescindere che sia Tizia, Caia o Sempronia, aveva delle qualità che, emotivamente, la facevano sentire in un certo modo: come? Dunque, non credo che faccia troppo la differenza se l'etichetta sia "borderline", "nevrotica", "normale" o altro, ma il modo di essere di quella persona e come lo agiva, la condizionava emotivamente in un certo modo, a tal punto che tutt'ora sente di non avere più ciò che sentiva di aver trovato con quella persona. Dunque, se riuscisse a capire cosa è importante per lei, all'interno di una relazione, cosa ricerca emotivamente, quale immagine di Sè, dentro un rapporto, vuole ritrovare, allora forse potrà girare la sua attenzione verso altre persone con qualità simili.
Buona fortuna
dott. Massimo Bedetti
Psicologo/Psicoterapeuta
Costruttivista-Postrazionalista Roma

Dott. Massimo Bedetti Psicologo/Psicoterapeuta Psicologo a Roma

727 Risposte

1094 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 GIU 2016

Gentile Roberto,
L'estremismo nel sesso, finché è condiviso da entrambi i partner, apporta gratifica e senso di complicità, fin qui niente di male. Il problema si presenta quando l'estremismo esce dalla stanza da letto e invade le altre sfere della vita, come accade nel disturbo bordeline. Non sempre si può scegliere solo ciò che piace, rifletterei piuttosto sul bisogno di uscire dalla ordinarietå, cordialmente,

Dott.ssa Codruta Ileana Terbea Psicologo a Lecce

105 Risposte

191 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 26400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17650

psicologi

domande 26400

domande

Risposte 92000

Risposte