Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Disturbi ossessivo compulsivi

Inviata da sara il 30 apr 2016 Disturbo ossessivo compulsivo

Salve, scrivo per chiedere riguardo la situazione di mio fratello. In passato ha sofferto di disturbi ossessivo - compulsivi, io lo so perché ho letto la carta del suo psichiatra, non so perché ma la mia famiglia non mi ha mai coinvolto nei suoi problemi nonostante io chiedessi. Assumeva antidepressivi . La situazione poi sembrava stabilizzata e il medico gli ha sospeso piano piano le pastiglie. Ora dopo circa un anno o forse più, la depressione è tornata... mio fratello piange spesso, non si alza dal letto, e lo psichiatra gli ha rimesso gli antidepressivi. Lui ha problemi a relazionarsi con gli altri, come ci ha riferito la responsabile del centro dove fa volontariato, non parla, fa le sue cose e poi si mette in un angolino. Quando eravamo piccoli anche viveva nel suo mondo gli amici lo prendevano in giro. Ora ha pochi amici di cui uno con problemi perché ha una famiglia particolare (la mamma con disturbo bipolare). Ora comunque tutti i suoi amici sono all'università, mentre lui ha deciso che non la vuol fare, inoltre continua a dire che vuole un lavoro dove in assoluto non abbia responsabilità. Mi sembra che mio fratello non abbia gli strumenti per affrontare la vita e per questo sia depresso.. io cosa posso fare? Lui con me non si confida e gli da fastidio se lo vedo stare male. Quindi cosa posso fare per lui? È giusto che i miei genitori lo indirizzino verso psichiatri e psicoterapeuti? Sarà questa la strada giusta per trovare la sua autonomia e la forza per affrontare le responsabilità della vita? Io sono cresciuta in tutt'altro modo, quando ero triste i miei genitori mi dicevano se non la smetti di piangere ti mando in Africa. Forse anche questo ci voleva per lui e sono stati troppo apprensivi? O i suoi disturbi non dipendono da questo? Grazie in anticipo a chi mi risponderà.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Carissima,
intanto lo può sostenere nel prendere correttamente gli psicofarmaci. Ma il problema non è tutto lì. Ci vuole una psicoterapia per una ristrutturazione della personalità. Cerchi di convincerlo anche se questo.

Angelo Feggi

Dott. Angelo Feggi Psicologo a Genova

474 Risposte

712 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Sarah,
Se suo fratello è seguito sia da uno psichiatra, per la cura farmacologica che da un terapeuta, state percorrendo un percorso corretto per lui. Ci chiede cosa possa fare, direi che fa già molto, suo fratello si confida con lei, continui ad ascoltarlo e le faccia capire che su di lei può contare. Non cresciamo tutti nello stesso modo, perché ognuno di noi ha delle caratteristiche. Non reagiamo allo stesso modo nella stessa situazione, quindi non credo si possa fare una generalizzazione o delle ipotesi su una educazione passata. Pensi a quello che può fare oggi! Un caro saluto, dott.ssa Valeria Bugatti.

Dott.ssa Valeria Bugatti Psicologo a Roma

105 Risposte

46 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Vedere più psicologi specializzati in Disturbo ossessivo compulsivo

Altre domande su Disturbo ossessivo compulsivo

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19350 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15550

psicologi

domande 19350

domande

Risposte 78350

Risposte