Disinteresse

Inviata da Cioppina Ciopposa · 21 lug 2021

È da un anno che è come se non me ne fregasse di niente e di nessuno, sto vivendo sulla base del "le cose vanno come devono andare"; se accadesse qualcosa piuttosto che un'altra a me non importerebbe niente, anzi non cambierebbe niente; per esempio se ho in mente un progetto o un desiderio, non mi attivo per realizzarlo, perché tanto so che non farò niente oppure non cerco le persone, perché se vogliono si fanno sentire loro; a me tanto non cambia niente.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 22 LUG 2021

Cara,
cosa l'ha portata a sentirsi così? C'è stato qualche episodio spiacevole nella sua vita? Vive o ha vissuto circostanze difficili? Anche laddove non ravvedesse una causa scatenante ben distinguibile, qualcosa deve aver comportato quanto riporta.
Seppur in questo periodo è molto comune sentirsi come descrive, complice il momento storico che stiamo attraversando, se scrive qui è perché quanto "sente" la disturba. le consiglio di approfondire il tutto con in esperto, così da riappropriarsi di una vita appagante.
Buona giornata,
Dr.ssa Annalisa Signorelli (ricevo anche online)

Dott.ssa Annalisa Signorelli Psicologo a Belvedere Marittimo

381 Risposte

499 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 LUG 2021

Cara,
cosa ti fa stare male? Cosa ti ha spinto a non sentire la motivazione verso le relazioni interpersonali o verso una tua progettualità?
Bisogna cercare di indagare la causa.
Ti consiglierei di rivolgerti ad un professionista.
Inanzitutto hai fatto bene a scrivere in questo portale.
Ti auguro buona fortuna!
Cordialmente.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

699 Risposte

218 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 LUG 2021

Gentile,

siamo davvero sicuri che non gliene frega niente? Possiamo partire dal semplice fatto che ha scritto e comunicato su questa piattaforma il suo stato. Già in questo possiamo ravvisare l’insoddisfazione per questa fase della sua vita; e nella stessa estrinsecazione di questa, il desiderio di uscirne. Ciò che racconta rientra in un vissuto che ha a che fare, purtroppo, con la società-tutta di questo periodo. E tali influenze, non sono da sottovalutare. Mentre sugli aspetti sopracitati, ahimè, si può agire sino ad un certo punto, lì dove è possibile cominciare a lavorare è l’aspetto intrapsichico – del suo mondo interno – e quello relazionale/affettivo. Comprendere, ad esempio, se non sia accaduto qualcosa nella sua vita che ha determinato questo blocco apatico. Questa mancanza di desiderio e spinta vitale. L’uomo non può non avere desideri, perché è per struttura un essere desiderante. Si tratta solo di capire dov’è il blocco. Perché c’è il blocco e a cosa serve. Il primo passo, è mettersi in viaggio verso se stessi.

Dott. Simone Evangelista

Simone Evangelista Psicologo a Milano

45 Risposte

39 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 LUG 2021

Gentilissima,
che cosa esattamente sta cercando di proteggere, di se stessa? Teme che se tenta qualcosa potrà fallire? Qualcuno l'ha profondamente delusa? Fallimento e delusione sono due compagni di viaggio che ci accompagnano quotidianamente nel nostro percorso. Il "segreto" sta nel non permettere loro di definire chi siamo. Quanti fallimenti ha affrontato l'inventore della prima lampadina prima che questa funzionasse? Ma nessuno parla dei suoi fallimenti, solo del suo successo.
Un caro saluto.

Dott.ssa Alessia De Carlo Psicologo a Firenze

8 Risposte

2 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 LUG 2021

Carissima, sembra sia "intorpidita".
Ci sarebbe da chiedersi quali sono i fattori che condizionano questo modo di sentirsi. La pandemia è ciò che abbiamo vissuto può essere uno di questi fattori. Valuti di intraprendere un percorso psicologico per ritrovare e riconoscere la Sua vitalità e le Sue risorse.
Buona fortuna.
Dr.ssa Amanda D'Ambra

Dr.ssa Amanda D'Ambra Psicologo a Torino

1615 Risposte

869 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 LUG 2021

Carissima Cioppina,
il periodo passato ha destabilizzato tutti e ognuno di noi ha reagito a proprio modo.
Il sentimento tra i più diffusi è proprio l'apatia, il senso di svogliatezza e la scarsità di motivazione ad affrontare progetti o desideri.
Un sostegno con un professionista potrebbe aiutarla a recuperare le energie, ha ritrovare vitalità ed emozioni che adesso sembrano spente ed assopite. Recuperare risorse che sicuramente ha l'aiuterebbe a riprendere in mano la sua vita e a ritrovare il gusto per le cose e soprattutto per le relazioni.
Sono a disposizione
Un caro saluto
Dott.ssa Stefania Barbaro
(ricevo anche on line)

Dottoressa Stefania Barbaro Psicologo a Milano

539 Risposte

158 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 LUG 2021

Cara,

il suo stato potrebbe essere dovuto al fenomeno definito "languishing", ovvero uno stato di apatia e appiattimento emotivo causato dalle restrizioni apri e chiudi di questo lockdown. In aggiunta sarebbe importante approfondire il suo malessere anche alla luce delle sue relazioni significative, con l'obiettivo di ridimensionare e risignificare eventi dolorosi che le sono accaduti nel corso della sua vita.
Sono a sua completa disposizione, anche online.

Dott.ssa Francesca Orefice.

Dott.ssa Francesca Orefice Psicologo a Bologna

421 Risposte

147 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

22 LUG 2021

Buongiorno,
Qual è la sua domanda? Forse ascoltarla può essere un inizio di un processo importante
Dott.ssa Oriana Parisi

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

461 Risposte

283 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18600

psicologi

domande 29700

domande

Risposte 100950

Risposte