Disfunzione erettile, come devo comportarmi con il mio ragazzo?

Inviata da Tonks · 1 giu 2020 Disfunzione erettile

Salve, ho 20 e sto insieme al mio fidanzato da 4 mesi, dal punto di vista sessuale la nostra relazione è andata più che bene, anche nel periodo della quarantena ci siamo sostenuti a vicenda in tutto e siamo stati bene, nell’ultimo mese dal momento che abitiamo a mezz’ora di distanza ci vediamo a casa sua con la sua famiglia sempre presente, questo probabilmente potrebbe essere la causa della sua disfunzione erettile che ci ha un po’ spiazzati entrambi, la mancanza di privacy forse come mi ha detto, gli crea stress, ma ho paura che possa essere io il problema...in un momento di rabbia e frustrazione mi ha detto che non si sente eccitato a livello mentale, poi mi ha chiesto scusa dicendo che sicuramente è il fattore della privacy...perché avendo sol odeterminati momenti “liberi” dalla famiglia, si sente costretto e in dovere di farlo in quel momento...questo mi ha sollevata ma mi ha anche creato tanta preoccupazione, a breve prenderò un monolocale così potremo stare da soli e non dipendere da nessuno, ma ho paura che questa cosa possa succedere di nuovo e a quel punto lui possa attribuire la colpa a me....come posso contribuire a risolvere questa situazione e ad essere meno in ansia, spero che si tratti solamente di una cosa superficiale, vorrei che il rapporto non si rovinasse per questo motivo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Psicologi specializzati in Disfunzione erettile

Vedere più psicologi specializzati in Disfunzione erettile

Altre domande su Disfunzione erettile

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27300 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17900

psicologi

domande 27300

domande

Risposte 94300

Risposte