Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Disagio immotivato nel dormire da solo

Inviata da Alec il 17 apr 2014 Dipendenza affettiva

Salve, sono un ragazzo di 25 anni, e nonostante io sia uno studente in un corso di psicologia, non riesco a comprendere minimamente le radici di questo mio disagio, o anche semplicemente una motivazione logica.
Dormendo da solo, più di un paio di volte, mi sono reso conto di non essere in grado di prender sonno se mi trovo da solo all'interno dell'abitazione, il tutto a prescindere da orario o illuminazione, in modo quasi immotivato. Ponendomi la classica domanda del "perché?", mi sono reso conto che il motivo (conscio) potrebbe essere una paura, anche essa immotivata, di un intrusione, un attentato alla mia vita durante in sonno, oppure addirittura di svegliarmi in un posto diverso da dove ho cominciato il sonno.
Volevo chiedere, in base a questo da me soprascritto, è possibile dare una diagnosi, in grandi linee?

Vi ringrazio in anticipo.

P.S.: Sottolineo che non si tratta tanto di paura, ma proprio non riesco a dormire per una questione di disagio, resisto finché non crollo dal sonno involontariamente.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Alec,
essere studente di psicologia non può aiutarla a comprendere la sua situazione. Le diagnosi on-line non si possono fare e non credo neanche che avere una "diagnosi" possa aiutarla. Sarebbe opportuno rivolgersi direttamente ad un Collega di persona e fare una valutazione psicologica.
Aveva già preso in considerazione questa ipotesi?

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta Viterbo

Dott. Giuseppe Del Signore Psicologo a Viterbo

834 Risposte

707 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Ciao Alec
innanzitutto mi fa piacere che tu sia un futuro collega e credo che certo sarai un bravo Psicologo e Psicoterapeuta quando sarà il tuo tempo.
Per ora fai bene a interrogarti e ad interrogarci... il che ti permette anche di "testare" un poco le risposte di noi che, in qualche modo, rappresentiamo il tuo mondo futuro.
Mi va di leggere anche così la tua domanda; e ti ringrazio per averla posta.
La cosa che voglio sottolineare di quello che dici e da cui parto (non per darti una diagnosi o un consiglio utile ma solo offrirti uno spunto semplice di riflessione), è quando dici che non si tratta di una paura ma di un "Disagio".
Mi sembra una precisazione importante e sottile (bene , vedo che sai cogliere le sfumature e la ritengo una capacità che ti sarà utile in futuro :-). Quindi Alec, essendo un disagio, ciò rimanda a quali sono i disagi che provi nella vita, soprattutto quando ti trovo "metaforicamente" al buio e cioè non comprendi bene situazioni e persone e dunque sei disorientato.
Rifletti un pochino...che disagio è questo? Sei molto perfezionista e vorresti avere tutto sotto controllo per caso?
Bene. Mi piacerebbe sapere se quanto umilmente ti ho offerto come spunto di riflessione ti è giunto un poco utile. Se sei avanzato anche pochissimo porta questo "Materiale" con te e inizia un confronto con uno Psicoterapeuta di tua scelta così potrai avanzare ancora tanto...
Cordialmente ti saluto e tanti Auguri per lo studio e per la vita!
Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta in Ravenna.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6816 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Alec,
parlando con "quasi" collega, non dovrebbe essere difficile capire che le diagnosi on line, viste anche le scarse informazioni fornite, sono controproducenti e possibilmente anche dannose.
Vede al di la delle motivazioni inconsce che vi possono essere alla base, l'insonnia è spesso mantenuta da una serie di meccanismi di pensiero (come il voler provocare a tutti i costi un fenomeno spontaneo come il sonno, di fatto impossibile da indurre con la volontà) che la aggravano e la mantengono.
Nel momento in cui il suo problema influenza la qualità della sua vita, forse è venuto il momento di rivolgersi ad uno psicologo di persona.

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

373 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buonasera Alec,
ti do del tu perché - in quanto studente di psicologia - sarai probabilmente un futuro collega.
E proprio come futuro psicologo, dovresti sapere che non è in alcun modo possibile effettuare una diagnosi attraverso un sito internet, ossia prescindendo dalla conoscenza diretta del paziente. Neanche a grandi linee.
Credo anche che le spiegazioni che già sei riuscito a darti rispetto alla tua difficoltà abbiano comunque una loro importanza. Consultare uno/a psicoterapeuta di persona, qualora tu ne senta la necessità, potrebbe forse esserti utile a comprendere meglio la natura del tuo disagio.
In bocca al lupo per i tuoi studi,
Andrea Ciacci

Dr. Andrea Ciacci Psicologo a Poggibonsi

3 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Salve Alec,
fare una diagnosi con così poche informazioni non è semplice, ma ciò che posso dirle è che questo suo disagio a radici ben più profonde ed è lì che si deve andare ad indagare;fare dei passi indietro nella sua vita, anche vedere e capire se è un disagio che ha sempre vissuto oppure quando è emerso...Gli interrogativi a cui rispondere sono diversi prima di poter fare una diagnosi e una terapia , anche breve potrebbe esserle utile. D.ssa Anna Medici

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Caro Alec,
è difficile riuscire a fare una diagnosi attraverso internet, tuttavia le motivazioni che lei ha individuato sono molto interessanti, anche perché frutto di un suo lavorare su se stesso.
Potrebbe essere utile intraprendere un breve percorso psicologico (ad esempio, ad orientamento cognitivo o breve integrato), per riuscire in primo luogo a far fronte al disagio che lei riporta e, in un secondo momento, se lo desidera, approfondire le ragioni di tale disagio.

Rimango a disposizione nel caso in cui avesse ulteriori dubbi o domande!

Dott.ssa Alessia Romanazzi Psicologo a Saronno

52 Risposte

102 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Sig. Alec
Fare una diagnosi solo dai dati che riporta è difficile. Inoltre spesso cercare una diagnosi può risultare riduttivo, i problemi e i disagi sono sempre legati alla persona al suo personale vissuto, l’etichetta è un disturbo di… serve a poco. Le consiglio piuttosto che cercare una diagnosi fare chiarezza nel suo disagio. Scrive che il problema si presenta quando è solo, ma le capita spesso di rimanere solo. Ha sempre dormito con qualcuno, c’è stato un evento o fatto prima della comparsa del disagio. Ha sempre avuto difficoltà a dormire solo e quando? Le paura che riporta sono per lei nuove, le aveva già subite?.
Dott. Paola Madesani.

Dott.sa Paola Madesani Psicologo a Brescia

82 Risposte

138 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Dipendenza affettiva

Vedere più psicologi specializzati in Dipendenza affettiva

Altre domande su Dipendenza affettiva

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15900

psicologi

domande 20250

domande

Risposte 80000

Risposte