Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Dipendenza affettiva dal gruppo di amici?

Inviata da Giovanni il 19 feb 2014 Dipendenza affettiva

Buongiorno,
ho seri problemi con la mia ragazza la quale penso abbia una vera e propria dipendenza affettiva. Vi spiego.
Da circa 20 anni fa parte di una cooperativa composta da sei elementi. Il legame tra loro è molto forte ed il gruppo è estremamente chiuso al punto che fino a poco tempo fa non erano liberi di cercare e frequentare persone al di fuori del gruppo. A capo di questo gruppo c'è un soggetto che oltre ad essere di una prepotenza impressionante io lo definirei un vero dittatore in quanto opera silenziosamente delle pressioni psicologiche impressionanti e la mia ragazza ne è succube.
Infatti durante molti litigi lei ha negato addirittura l'evidenza pur di prendere le difese del gruppo e la cosa mi ha veramente sconvolto. Pretendevano che lei andasse in vacanza con loro ma senza di me, perchè il gruppo è chiuso e io non sono ben accetto. Mi hanno cacciato dal luogo di lavoro dove facevo visita alla mia ragazza nonostante loro ci portino chiunque.....e così tanti altri episodi nonostante io abbia cercato in tutti i modi di creare un legame invitandoli addirittura ospiti a casa mia (naturalemnte invito declinato). Mi sento non difeso dalla mia ragazza la quale non mi permette nemmeno di difendermi da solo dai loro attacchi prepotenti. Addirittura sono stato anche rimproverato perchè lei giustificava sempre in qualche modo le loro azioni accusando qualche mio atteggiamento o parola sbagliata.
Non so più che fare.....lei non riesce a farsi rispettare e nemmeno di fronte all'evidenza agisce. Anche una sua collega l'ha spronata a prendere le mie difese quando sono stato cacciato dal posto di lavoro in quanto altre colleghe ricevono visita dai propri ragazzi per cui non sarebbe stato corretto escludere solo me.....ma lei comunque non ha avuto il coraggio di aprire bocca contro di loro! Mi ama tanto e ne sono certo. Fa dei sacrifici enormi per stare insieme anche perchè la nostra relazione è a distanza e lei fa 800 km a settimana per vederci anche solo poche ore! Ma questa dipendenza dal gruppo mi sta assassinando! Sto impazzendo e non so più cosa fare...mi dareste un consiglio? Grazie mille

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Egregio signor Giovanni,
esprimersi sulla sua affermazione "dipendenza affettiva" senza avere mai visto la sua ragazza pare azzardato. Senz'altro penso suia bisogno di un chiarimento tra lei e la sua partner ma anche tra la sua partner e un capace professionista (magari assieme a lei)per capire i motivi della sua ragazza anche di tipo personologico. Gli psicologi "servono" anche per questo!
dr paolo zucconi psicoterapeuta e sessuologo clinico comportamentale in friuli venezia giulia

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1554 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Ringrazio tutti per le pronte risposte e i consigli.
Il problema principale è che il "capogruppo" è un individuo con cui lei ha avuto in passato una relazione e 4 anni fa quando noi abbiamo iniziato a frequentarci di nascosto (perchè lei non voleva far sapere agli amici di noi) questa persona le ha tolto la parola anche sul lavoro creando un forte stato d'ansia e malessere nella mia ragazza. Naturalmente questo malessere si è riversato sulla coppia fino al punto di lasciarci per i continui litigi. Dopo circa due mesi la mia ragazza ha avuto un "riavvicinamento" (non una vera e propria relazione) con questa persona sostenendo che non gli interessa affatto come uomo ma si sentiva talemnte in colpa per aver causato quelle tensioni (nemmeno le sfiora l'idea che la colpa è loro e non sua che ha solo scelto di avere un ragazzo al fianco!!!) e nella confusione mentale ha ceduto alle avances qi quest'ultimo. grazie

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Mi sembra chiaro che la tua ragazza abbia delle difficoltà nel differenziarsi ed affermare se stessa nelle relazioni. Forse ha una scarsa autostima e non riesce ad affermarsi nel gruppo, questo potrebbe essere un problema che forse in maniera diversa esprime anche nei tuoi confronti ma non è sei consapevole. Non credo si possa parlare di dipendenza affettiva ma bisognerebbe approfondire il perché questo gruppo è così importante per lei, cosa rappresenta, quale bisogno consapevole o meno soddisfa, quale capacità ha di dire no, ecc. Una consulenza psicologica potrebbe essere utile a capire se le sue sono delle scelte liberere e responsabili.

Dott. Aldo Castaldi Psicologo a Aversa

8 Risposte

11 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Giovanni,
le persone non cambiano soltanto perché noi lo vogliamo. Non ci sono strategie ad hoc per attenuare il legame "potente" che la sua compagna ha con queste persone. Nel momento in cui lei svaluta il gruppo di amici di cui la sua fidanzata fa parte, svaluta anche lei. Ci rifletta.
Probabilmente la strada da seguire non è chiedere "o me o il gruppo", ma come una sorta di "cavallo di troia" far di tutto per valorizzarlo.....

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

368 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Dipendenza affettiva

Vedere più psicologi specializzati in Dipendenza affettiva

Altre domande su Dipendenza affettiva

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20100 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20100

domande

Risposte 77900

Risposte