Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Dilemma: sono attratta da un'altra donna

Inviata da VALENTINA · 18 lug 2016 Terapia di coppia

Dunque...da dove iniziare?
Sono donna e amo un'altra donna.
Ho una relazione stabile bellissima con una donna da sei anni. Lei non è la mia prima "esperienza" mentre io si sono la sua prima donna. In sei anni non ho mai pensato minimamente di tradirla, rispetto e fedeltà totale e insieme abbiamo passato tante vicissitudini che ci hanno legate ancora di più. Prima di conoscere lei...c'era un'altra donna che mi attraeva parecchio ma ho lasciato perdere perché mi ero follemente innamorata di quest'altra donna con la quale appunto sono tuttora insieme. Questa seconda donna mi aveva confessato all'epoca che le piacevo molto e che si sentiva attratta da me...stessa cosa io ma una volta presa la mia decisione avevo lasciato perdere. Ora a distanza di anni questa seconda donna mi ha ancora confessato che le piaccio..che sa benissimo che sono occupata ma che si sente molto attratta da me e non solo fisicamente. Se mi guardo dentro.. beh..non posso negare a me stessa che questa donna mi attrae e parecchio ma mi sento terribilmente in colpa verso la mia di donna che non merita nessun tradimento e prese in giro. Questa "seconda" donna mi turba.. non so cosa pensare...cosa fare per non cedere alla tentazione che diventa sempre più' forte?
Si può parlare di attrazione chimica/ fisica?

Help.
Grazie.
Valentina

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 19 LUG 2016

Gentile Valentina,
chiaramente lei si trova in una situazione molto difficile e che porta a sensi di colpa anche laddove non si siano messi in atto dei comportamentiveri e propri di tradimento. La sua è una relazione già ben consolidata che molto probabilmente la rende serena e appagata. Non stupisce affatto che rivedere una persona per cui già in passato aveva provato attrazione, abbia risvegliato in lei degli ardori sopiti. Ora si tratta di prendere delle decisioni riguardo al da farsi, considerando quanto lei tenga a ciascuna di queste due donne e a quale futuro si aspetta per lei. Dalla lettera sembrerebbe che la sua decisione sia già presa, visto che chiede come fare a resistere alla tentazione. Si ascolti bene per capire che cosa comporterebbe la rinuncia e che cosa invece comporterebbe il cedervi.
Le consiglierei in ogni caso di avvalersi di una buona consulenza psicologica in modo da guidare le proprie decisioni in modo consapevole.
Un caro saluto.
Pamela Gotti

Dott.ssa Pamela Gotti Psicologo a Trieste

11 Risposte

35 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 LUG 2016

Cara Valentina,
l'attrazione che proviamo x un'altra persona, specie se corrisposta, pur vivendo una relazione appagante, contiene spesso la lusinga del sentirci desiderati. E potremmo essere disposti a tutto pur di provare l'emozione di essere l'oggetto di tale desiderio. Valuti bene se in questa donna intravede l'inizio di una nuova storia o il bisogno di appagare il suo narcisismo.

D.ssa Daniela Sirtori Psicologo a Villasanta

246 Risposte

218 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

20 LUG 2016

Gentile Valentina,
se il rapporto con la seconda donna è stato interrotto, evidentemente l'attrazione "chimica" non è stata sufficiente all'epoca e non è detto che sia sufficiente adesso nonostante il "ritorno di fiamma".
E' ipotizzabile allora che lei non sia molto stabile dal punto di vista emotivo-affettivo oppure che il rapporto con la prima donna non sia veramente e totalmente gratificante come lei fa credere parlando di folle innamoramento pregresso.
Una consultazione con un bravo psicoterapeuta potrà di sicuro aiutarla a prendere la decisione migliore.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6875 Risposte

19176 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 LUG 2016

Gentile Valentina,
in una tale situazione penso che le convenga, assieme ad un professionista, valutare rischi e benefici delle varie opzioni. Non c'era mi sembra un legame precedente con questa donna, per cui sembrerebbe un tradimento, ma è certo che le cose stiano così?
Lo psicologo si dovrebbe rendere facilmente conto della forza di precedenti rapporti e della natura del'attuale attrazione e farla riflettere di conseguenza, dal momento che comunque le scelte restano personali.
Le consiglio perciò di consultare uno psicologo.
Cordiali saluti

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

718 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22400 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16350

psicologi

domande 22400

domande

Risposte 83450

Risposte