Difficoltà nei rapporti intimi

Inviata da EnnE · 23 nov 2017 Orientamento sessuale

Buongiorno ho bisogno di capire cosa mi sta succedendo.
Ho un rapporto stabile con il mio compagno da diversi anni, stiamo bene insieme, parliamo molto e ne sono davvero molto innamorata. Da circa due anni ho grande secchezza vaginale non dovuta da infezioni, almeno non è risultato nulla dai vari esami fatti nel corso della gravidanza conclusasi da poco.
Mi rendo conto che la mia mente è come se si estraniasse appena scende sera ed andiamo a letto. Mi sento presa e persa nelle varie responsabilità, in ciò che c'è da fare e in cosa potrei fare per stare meglio. Sta diventando estenuante e non mi permette di avere dei rapporti con il mio compagno. Cosa posso fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 24 NOV 2017

Gentile Enn,
In seguito alla maternità è frequente avere difficoltà nelle relazioni intime. L'equilibrio della coppia subisce un forte cambiamento. Non si preoccupi oltre misura.
Lei mi sembra ha già escluso cause organiche per cui presumibilmentela problematica è di origine psicologica.
Dopo la gravidanza il corpo ha necessità di recuperare, lei continui a rimanere in relazione con il partner senza preoccuparsi troppo. Privilegi le carezze, le coccole, il contatto corporeo senza necessariamente arrivare ogni volta ad un rapporto intimo completo.
Con il tempo la situazione dovrebbe migliorare e sbloccarsi.
Se così non fosse è probabile che lei abbia bisogno di parlare con una psicosessuologa o psicologa delle sensazioni ed emozioni che le crea questa difficoltà.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2636 Risposte

2196 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 NOV 2017

Carissima, purtroppo ha ragione:disturbi di questo tipo sono davvero fastidiosi perché limitano sotto tanti punti di vista. Se esclude problemi organici siamo più orientati verso una componente psicologica che andrebbe indagata. Le consiglio, quindi, di rivolgersi ad un terapeuta specialista di problemi sessuali così da individuare il problema e passare poi alla fase risolutiva.
Saluti
Virginia Valentino

Dott.ssa Virginia Valentino Psicologo a Avellino

76 Risposte

24 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 NOV 2017

Buongiorno. Diventare mamma comporta tanti cambiamenti come donna, compagna, ecc sia nel fisico che negli aspetti più emotivi e non è sempre facile, anzi, riuscire ad integrarli con ciò che si era prima. Il fatto poi che stia attenta e si preoccupi per la sua indisponibilità non fa altro che anticipare ansia ed alimentare il problema. Credo quindi sia opportuno per lei rivolgersi ad uno psicoterapeuta con cui possa lavorare su questi vari aspetti. Chiedere consiglio qui è un primo passo, ma non sufficiente. Ne faccia un altro e chiami un professionista della Sua zona.
Cordialmente
dott.ssa Ilaria Gisondi

Dott.ssa Ilaria Gisondi Psicologo a Trezzano sul Naviglio

78 Risposte

16 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 NOV 2017

Gentile EnnE,
Vista la recente gravidanza immagino sia una giovane donna, e pertanto mi sembra che la secchezza vaginale non sia una condizione fisiologica. Credo vada ampliata la conoscenza del senso di estraniamento, della responsabilità di cui parla, forse ci sono significati da valorizzare che possano aiutarla individualmente (madre, moglie) e nel rapporto col suo compagno.
Buona giornata
Elisabetta Ciaccia

Dott.ssa Elisabetta Ciaccia studio di psicologia Psicologo a Milano

414 Risposte

120 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

24 NOV 2017

Carissima, cerchi di non entrare in quel circolo vizioso in cui c'è il problema, non si risolve, lei continua a ripensarci e continua ad esserci. Il problema della secchezza arriva prima o poi, anche per via degli anni che passano. Non se ne facvia un problema. Ci sono in farmacia creme o gel che si infilano in vagina e riescono ad ammorbidire. Se le faccia prescrivere dal suo ginecologo. Se poi il problema è che lei non riesce ad ecvitarsi nei rapporti, bhe, si dia del tempo. Forse dopo la gravidanza è più difficile, perché l'organismo ha bisogno di tempo per poter ritornare ad un suo equilibrio. Provi comunque, a stare col suo partner e non si faccia problemi, pwr così dire di performance l'importante è stare insieme provarci e non riuscirci per forza. Non trasformi la cosa in un problema, altrimenti il suo diventerà un vero problema.
Resto a disposizione, un caro saluto.
Dott.ssa Barbara De Luca

Dott.ssa Barbara De Luca Psicologo a Catanzaro

439 Risposte

205 voti positivi

Fa terapia online

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

23 NOV 2017

Gentile EnnE,
Escludendo una causa organica, c'è la possibilità che l'origine delle sue difficoltà sia di natura psicologica. Mi riferisco in particolare ad una mancanza di desiderio o di eccitazione le cui cause sarebbero quindi da indagare.
Le consiglierei dunque di rivolgersi ad uno psicologo, esperto in sessuologia, potrà aiutarla a ritrovare la serenità in ambito sessuale. Non abbia paura, chiedere aiuto è un segno che si ha il desiderio di stare meglio per se stessi e per il partner.
Resto a disposizione,
Dott.ssa Daniela Vinci
Psicologa e Consulente Sessuale
Arluno (MI)

Dott.ssa Daniela Vinci Psicologo a Arluno

316 Risposte

660 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento sessuale

Altre domande su Orientamento sessuale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 22900 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16500

psicologi

domande 22900

domande

Risposte 84100

Risposte