Difficoltà mentale.

Inviata da Alessio · 14 ago 2017 Psicologia risorse umane e lavoro

Salve, da qualche mese sono entrato in una specie di circolo.
Da qualche tempo sto riscontrando dei problemi con la memoria durante la giornata, vi spiego meglio.
Esco con gli amici e tutto va bene, torno a casa e mi sento totalmente un altra persona. cerco di ricordarmi ciò che ho fatto il pomeriggio e sembra quasi che io non abbia fatto nulla, sembra quasi che quell'azione io non l'abbia mai fatta. Però so benissimo che quell'azione, quell'uscita con gli amici sono stato io a farla. Sembra come se ci sia un muro che non riesce a mettere a fuoco ciò che io faccia. Inoltre quando provo a ricordarmi qualcosa, sì me la ricordo. Ma è come se me la ricordassi sfocata.
Vi dico anche che sono una persona che dorme pochissimo, è sempre al computer/telefono e non esce molto spesso.. può essere questo il problema? Spero che se iniziassi a rimettere apposto un pochino la mente e il cervello magari potrebbe risolversi questo problema.
Grazie per l'attenzione.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 AGO 2017

Gentile Alessio,
l'ipotesi più probabile è che abbia solo accumulato stanchezza e stress per il poco riposo e l'eccessiva stimolazione cerebrale.
Ritengo possa esserle utile una esperienza di psicoterapia con tecniche di mindfulness e rilassamento psico-fisico.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7121 Risposte

20274 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

16 AGO 2017

Gentile Alessio

Quello che descrive è una situazione molto tipica oggi, soprattutto tra i giovani e tra coloro che hanno un grande utilizzo della tecnologia. Il corpo umano non è fisicamente in grado di tollerare la velocità di pensiero che la tecnologia ci impone e ci propone. La tecnologia, sovrapposta ad una struttura emotiva ansiosa, magari performante che ci porta a dover piacere o compiacere, genera un vortice autodistruttivo in cui i segnali sono disorientamento, incapacità di pensare, ricordare, vivere ciò che si sta vivendo con un significativo allontanamento emotivo da sè.
Rallenti, usi mooooolto meno il cellulare, soprattuo whatap e gruppi vari, si alleni a togliere le notifiche, rallenti molto fisicamente respirando con la pancia (respirazione addominale, la cerchi su youtube). Rallenti, cammini piano, controlli a che velocità fa le cose, è lei che decide la velocità o è come se non fosse capace di farle piano? diventi padrone della sua velocità, ponendo attenzione a tutto ciò che fa e sempre con un respiro lento, molto lento e lungo, soprattutto nelle fasi di espirazione. Ci sono anche molte app che aiutano a respirare in modo piu consapevole, cerchi pranayama, è una respirazione consapevole che rallenta i nostri pensieri e ci rende più vigili e presenti.

Un caro saluto per ciò che sta attraversando

Goffredo Bordese

Dott. Goffredo Luigi Bordese Psicologo a Pavia

32 Risposte

282 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

14 AGO 2017

Buongiorno, si l'uso eccessivo di telefono e pc sollecita continuamente la mente come in uno stato mentale di allerta perenne incidente sulla memoria. Si prenda un periodo di riposo dalla routine quotidiana

Psicologia E Benessere Psicologo a Roma

311 Risposte

215 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Vedere più psicologi specializzati in Psicologia risorse umane e lavoro

Altre domande su Psicologia risorse umane e lavoro

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24650 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17200

psicologi

domande 24650

domande

Risposte 88000

Risposte