Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Difficoltà con l'università

Inviata da Stefania Luchini il 8 mag 2018 Orientamento scolastico

Salve,
sono una ragazza al primo di psicologia in una università telematica in cui sono riuscita a dare un solo esame (di cui per passarlo l'ho dovuto ridare 4 volte) e da dopo la maturità ho iniziato a mettere in discussione molte cose della mia vita dalla mio livello di intelligenza alla veridicità delle mie amicizie. Tutto questo perchè quando ero piccola ho avuto un incidente e spesso alle elementari e medie le insegnanti mi venivano a prendere dalla classe per insegnarmi per alcune ore individualmente e poi però quando tornavo in classe molti miei compagni sparlavano sul mio conto dicendo che ero ritardata e che non ero abbastanza intelligente etc. In seguito ho frequentato un liceo linguistico dove solo in seconda superiore sono riuscita farmi degli amici e in cui ho superato la maturità con un 80, ma dato che pure riguardo la scuola che ho frequentato girano voci etc, io mi chiedo che effettivamente fossi valutabile con un 80 anche altrove.
Ormai da sempre mi sento circondata da gente che pur aspettandosi da parte mia un sostegno psicologico (tanto che se non li aiuto loro iniziano ad umiliarmi e a criticarmi da come sono fisicamente e mentalmente) si lamentano comunque del mio metodo di studio, che secondo loro quello che studio è molto semplice, che però io non sono abbastanza in grado di comprenderlo, che se non fosse stato per le scuole in cui ho studiato sarei stata bocciata anche 4-5 volte, che sono sempre stata agevolata etc. ovviamente se tutte queste fossero parole di conoscenti o estranei come si suol dire mi entrerebbero per un orecchio e uscirebbero dall'altro, ma frequentando una università telematica e stando a casa me le sento dire 24/24 da genitori, parenti e amici, non so più da che parte girarmi o comunque non lasciarmi sopraffare da tutto questo o entrare nuovamente in una crisi esistenziale.
Io sto provando a dare il meglio di me stessa, concentrandomi e focalizzando tutte le mie energie nello studio, ma loro sembrano non vederlo e mi buttano addosso cose che mi si addicono tipo che sono una ragazza violenta (non ho mai alzato le mani a nessuno, ma a volte se ne sono alzate alcune a me), che sono stupida, irresponsabile (è da quando ormai ho 13 anni che sono in balìa di me stessa nel tentativo di svolgere faccende domestiche e crescere mia sorella quando i miei non sono in casa dato che partono al mattino presto e tornano tardissimo), che sono brutta e sciocca, che sono una che non ascolta quando qualcuno le parla...
Ho cambiato 4 volte metodo di studio e penso di aver trovato quello giusto, ma i miei sono troppo invadenti e ogni volta a pranzo e a cena mi chiedono fino a che punto ho studiato, dicendomi che non studio con il metodo giusto tanto che alle 22.00 vengono in camera a umiliarmi e dirmi che dovrei studiare. Se però non li ascolto o non faccio come dicono mi tengono il broncio e si indispettiscono nei miei confronti per diversi giorni.
Noto inoltre che molti si appoggiano a me per problematiche esistenziali e personali e io spesso le risolvo con facilità dato che nella mia vita ne ho passate molte dal bullismo, alla solitudine, al riuscire a superare una depressione da sola quando ero ai primi anni di superiori... ma quando sono io che mi trovo in difficoltà. non trovo comprensione nè consiglio da nessuno, anzi si mettono a ridere e a prendermi in giro esattamente le stesse persone che prima avevo aiutato ovvero i miei genitori e amici.
Mi sento quasi all'interno ad una guerra continua e in lotta con il mio passato e che l'ambiente circostante non è per niente d'aiuto anzi, mi fa sentire continuamente sotto pressione ed inadeguata quasi anche a stare al mondo, quasi sempre con i muscoli nel torace tesi ma io comunque per quanto possa riuscirci cerco, come ho sempre fatto ,quello stato di zelo e tranquillità interiore per proseguire i miei studi, ma sinceramente vorrei poter uscire da questa situazione e sono consapevole che seppur tutti stiano buttando vagonate di parole orribili su di me e sul il mio conto, in realtà io non centro nulla e che il problema più grande ce l'hanno gli altri, ma che preferiscono sminuire me dato che ho più cose su cui possono appoggiarsi per farlo.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Stefania,
da quanto scrive si denota grande coraggio e introspezione da parte sua. Sarebbe tuttavia importante che la sua storia di vita potesse trovare un più consono spazio d’ascolto all’interno del quale esaminare ed elaborare diversi episodi. Sarebbe inoltre importante sviluppare delle funzionali risorse per fronteggiare le sue relazioni quotidiane e per accrescere la sua autostima. Quello che mi sento di consigliarle è di rivolgersi ad uno Psicoterapeuta per iniziare un importante lavoro sulla sua persona; qualora non dovesse esserle possibile potrebbe anche rivolgersi ad una ASL e informarsi sui servizi di sostegno psicologico da loro offerti.

Cordialmente,
Dott. Colamonico Damiano

Dott. Damiano Colamonico Psicologo a Torino

643 Risposte

1116 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Altre domande su Orientamento scolastico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15900

psicologi

domande 20250

domande

Risposte 80000

Risposte