Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Difficoltà ad esprimere ciò che sento

Inviata da Elisabetta il 28 mag 2018 Terapia di coppia

Buongiorno
Solo una ragazza di 21 anni e sono fidanzata da 3 anni 5 mesi. La nostra è una storia in pochino travagliata ma adesso stiamo cercando di trovare il nostro equilibrio. Il mio ragazzo da un po’ di tempo a questa parte mi dice che ha bisogno di dimostrazioni nel senso che vorrebbe quella carezza in più, che faccia io il primo passo, tutte queste piccole attenzioni. Il mio problema è che ho proprio difficoltà a dimostrare quello che sento e vorrei sapere perché mi capita, perché provo questo senso di difficoltà questa incapacità di dimostrare il mio affetto. Come posso cambiare questa cosa? Ci piango su questa cosa, ci sto male perché mi rendo conto che è un mio limite ma voglio superarlo voglio riuscire a fargli capire che ci tengo ma come devo superare questo blocco?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Elisabetta,
è possibile che i suoi blocchi emotivi abbiano radici in vissuti relazionali precedenti, che andrebbero individuati attraverso un percorso psicologico.
Si conceda uno spazio di elaborazione personale, con un professionista privato o ,in caso di difficoltà economiche, mediante un consultorio della sua zona di residenza.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Vanda Braga

Dott.ssa Braga Vanda Psicologo a Rezzato

1280 Risposte

1100 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Elisabetta, mi chiedo se per caso nella tua vita hai imparato che dimostrare affetto vuol dire farsi vedere "deboli", "abbassarsi" in qualche modo davanti all'altra persona....e, di conseguenza, mi chiedo se hai sperimentato a tua volta cosa vuole dire essere coccolata e voluta bene. Capisco che sia molto difficile fare una cosa a comando, ma dalle poche parole che scrivi qui sembra che il sentimento verso il tuo ragazzo ci sia, ma che arriva quasi una sorta di blocco che poi ti impedisce di dimostrare quello che provi con le azioni. Non aver paura di questa cosa e non fissarti troppo, ma lasciati andare piano piano a quello che senti. All'inizio fare una carezza o dare un abbraccio ti potrà sembrare falso o difficile se non senti questo slancio, ma già facendolo potrai osservare come ti senti e cosa genera dentro di te. Ovviamente, queste sono solo riflessioni superficiali che dovrebbero essere approfondite in altra sede: valuta l'idea di fare un percorso di conoscenza di te stessa, che ti insegni a fidarti degli altri ma ancora prima di te stessa.
Auguri, Dott.ssa Daniela Cannistrà.

Daniela Cannistrà - Psicologa e Psicoterapeuta Psicologo a Seregno

580 Risposte

231 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19950 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15750

psicologi

domande 19950

domande

Risposte 79450

Risposte