Difficoltà a scrivere

Inviata da maria · 2 feb 2016 Disgrafia

Mia figlia ha sette anni e frequenta la seconda elementare, sin dall'anno scorso ha avuto problemi con italiano a lei piace molto leggere e lo fa anche bene ma quando si tratta di scrivere iniziano i problemi, premetto che è mancina, il suo problema non si limita solo allo scrivere male ma anche non memorizza come si scrivono le lettere mei vari caratteri e se deve x forza scrivere lo fa in modo disordinato e senza attenzione, ma la cosa che mi preoccupa èche nonostante iola faccia esercitare non ci sono miglioramenti anzi. Abbiamo anche provato ad allentare la presa per non opprimerla ma non è cambiato nulla lo stesso. Abbiamo provato a parlarne con lei ma come risposta abbiamo ricevuto che non le piace ed è noioso.Vorrei un consiglio su come posso fare per farle capire che è importante saper scrivere in modo comprensibile e ordinato.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 3 FEB 2016

Gentile Maria,
sua figlia potrebbe essere affetta da un disturbo specifico dell'apprendimento che si chiama "disgrafia".
Provi a chiedere alle maestre della scuola se hanno riscontrato come lei questo problema.
La diagnosi precisa è di competenza di una èquipe specialistica (psicologo, logopedista, neuropsichiatra infantile) e può essere effettuata dal Servizio Sanitario Nazionale che le rilascerà eventualmente una certificazione per attivare misure didattiche personalizzate utili per la terapia di recupero di questo disturbo.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7339 Risposte

20669 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

4 FEB 2016

Cara Maria
come i colleghi ottimamente le dicono, occorre fare dei controlli più precisi dal momento che le difficoltà della bambina sono così presenti.
Però io terrei anche presente quello che la bambina stessa le dice e cioè lei non dice che è difficile bensì che " non le piace ed è noioso".
Tra l'altro, dal momento che leggere sa farlo e pure bene (in genere le difficoltà di lettura e scrittura sono collegate tra loro) ... il commento della bambina acquista ancor più forza.
La bambina, dunque, sembra non trovare niente di interessante nello scrivere...ci vorrebbe molta creatività per fare in modo che a lei piacesse...
Parlarne con le maestre?
Se vuole possiamo parlarne perché ho una idea...mah, chissà se sarebbe fattibile...
Un caro saluto Dott. Silvana Ceccucci Psicologa Psicoterapeuta.

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

7226 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 FEB 2016

Buongiorno,
le difficoltà che descrive in sua figlia, possono essere segno di un inizio di disturbo specifico di apprendimento (in questo caso disgrafia) oppure solo necessità di un po' più di tempo e aiuto per ingranare con la scrittura. Per togliersi il dubbio e avere un parere esperto, le consiglio di rivolgersi ad una psicomotricista, che potrà valutare le difficoltà di sua figlia nell'impugnare la matita e nel fare il movimento corretto per scrivere le letterine. Potrà effettuare con la psicomotricista un potenziamento mirato per migliorare le abilità di sua figlia

Dott.ssa Chiara Arduino Psicologo a Asti

1 Risposta

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 FEB 2016

Buongiorno Maria,
potrebbe trattarsi di un disturbo specifico dell'apprendimento. Non deve far altro che contattare una UONPIA o uno studio accreditato dalla ASL per la diagnosi. Verranno effettuati dei test specifici per capire di cosa si tratta, ma la cosa importante per darle tutte le indicazioni pratiche per aiutare la sua bambina.
Se dovesse aver bisogno mi contatti privatamente.
Un caro saluto

Miolì Chiung
Studio di Psicologia Salem
Milano - Agrate - San Donato M.se

Anonimo-125892 Psicologo a Milano

220 Risposte

919 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 FEB 2016

Buongiorno,
penso le convenga consultare una psicologa esperta in problemi di apprendimento e possibilmente anche di mancinismo.
Ad ogni modo per un mancino è obiettivamente più difficile scrivere perchè il corsivo italiano è pensato per i destri.
Su internet ci sono materiali e consigli per facilitare l'apprendimento ed evitare che si assumano posture scorrette e la maestra dovrebbe esserne al corrente.

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

736 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

2 FEB 2016

Buongiorno Maria,

ha avuto modo di confrontarsi con le maestre relativamente a queste sue preoccupazioni?
A Milano in molte scuola, in II elementare vengono effettuali i test di screening relativi ai disturbi specifici di apprendimento.
Provi a capire se nella zona dove abita questo intervento è previsto.

Le chiedo inoltre se il fatto che sia mancina abbia rappresentato un problema in passato, nella scuola di infanzia, e se lo rappresenta ora, nella scuola primaria.
Come è vissuto dalla bambina? e dai compagnetti?

A volte i bambini vivono anche una piccola diversità - come questa- come un forte handicap con vissuti di rabbia e recriminazione che agiscono anche attraverso trascuratezza e svogliatezza.

Oppure caratterialmente è una bambina poco precisa e poco ordinata a cui è possibile insegnare alcune tecniche perchè possa essere un pochino più ordinata: dunque auspicabile acettarla per quello che è.

Sono ipotesi.

Se desidera approfondire qualcosa di più contatti una logopedista e una psicoterapeuta.

In bocca al lupo!

Dott.ssa Cristina Fumi
Psicologa - Psicoterapeuta
Milano

Dott.ssa Cristina Fumi Psicologo a Milano

233 Risposte

235 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disgrafia

Vedere più psicologi specializzati in Disgrafia

Altre domande su Disgrafia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 27700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18000

psicologi

domande 27700

domande

Risposte 95400

Risposte