Difficoltà a relazionarmi

Inviata da Federica · 16 dic 2019

Salve sono una studentessa del liceo ultimamente sto affrontando un periodo un po' strano se così si potrebbe dire. Non trovo lo stimolo di uscire di casa con le amiche o amici. Preferisco stare a casa magari a vedere un film o una serie Tv. Prima non ero così, mi piaceva uscire con la mia migliore amica e altre persone. Durante le medie avevamo una comitiva eravamo molto uniti soltanto che non tutte le cose belle sono destinate a durare. Dopo questo avvenimento comunque uscivo con alcuni di loro e mi sentivo soddisfatta. Per delle circostanze ho litigato con loro ma avevo ancora la mia migliore amica. Sono arrivata al liceo e ho conosciuto fuori dalle mura scolastiche altre due ragazze, una di loro si era legata particolarmente a me e io a lei soltanto che il nostro rapporto era formato da litigi e io ci stavo male. Perciò ho deciso di stroncare questa amicizia e l'altra ragazza ha deciso di voltarci le spalle. Mentre la mia migliore amica comunque rimane in contatto con queste amiche. Iniziando il liceo in una classe tutta femminile mi accorgo che non è un luogo per niente stimolante ma soltanto pieno di invidia,presunzione, pregiudizi e iniziano a prendermi in giro sia per il mio aspetto fisico( sono un po' robusta e ho l'acne) da sempre oggetto di derisione ma anche per come mi comporto, sono sempre stata un po'timida con le persone appena conosciute ma anche curiosa. A scuola vengo esclusa e quando si formano i gruppetti io non so dove stare. Io cerco di interagire ma molte non accettano la mia presenza facendomelo capire. Perciò molte volte mi trovo da sola. Ora sono al 4° liceo il rapporto con la mia amica si è andato sempre di più sgretolandosi perché non volevo che per colpa mia rimanessimo solo noi due e anche perché quando più a avevo bisogno di lei era un'anno all'estero e ho deciso di allontanarmi. Non so cosa mi sia successo perché con le persone fuori dalla scuola riesco a parlare di tutto perché non mi piace il silenzio durante un'uscita perchè lo considero imbarazzante. E anche con alcuni amici "storici" conosciuti dall'età di 3 anni ci parlo e anzi mi trovo perfettamente a mio agio. Non so più cosa fare con la classe anche perché è un luogo dove molte volte si litiga per colpa mia per il gruppo dove inserirmi per un progetto oppure per le stanze per il viaggio di istruzione.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 17 DIC 2019

Salve, sarebbe utile avere altre informazioni, per esempio sulla sua infanzia e sulla percezione che ha di sé e degli altri. Le consiglio di intraprendere un percorso psicologico. Dott.ssa Masserdotti Giulia

Dott.ssa Giulia Masserdotti Psicologo a Civitavecchia

169 Risposte

140 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 DIC 2019

Gentile Federica,
comprendo che la situazione è difficile per te in questo momento, forse reagisci chiudendoti un po' alle relazioni. Alla tua età le amicizie sono molto importanti e di conseguenza i giudizi negativi creano disagio e malessere. Per rafforzarti e superare questo momento di crisi ti consiglierei un percorso psicologico mirato.
Se vuoi puoi scrivermi in privato,
cordialmente
Dr.ssa Donatella Costa (Brescia e provincia)

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2771 Risposte

2368 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

17 DIC 2019

Cara Federica, immagino che questa situazione sia molto dolorosa per te per questo il tuo entusiasmo per le uscite e la socialità sta avendo una inibizione. Ti consiglio di cercare un aiuto per capire meglio cosa è successo e come affrontare questa situazione senza rinunciare alla tua vita sociale che è un aspetto fondamentale a tutte le età.

Dott.ssa Michela Roselli Psicologo a Aprilia

134 Risposte

57 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35550 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20900

psicologi

domande 35550

domande

Risposte 120900

Risposte