Difficoltà a chiudere una relazione probabilmente tossica

Inviata da Believe06 · 15 mag 2020 Relazioni sociali

Buongiorno, la mia situazione è un po’ complicata, io sono fidanzata da 3 anni, e anche il mio”amante” è fidanzato...ho sempre tradito i miei ex con lui, ho tradito anche il mio attuale partner con lui e ho avuto il coraggio di dirglielo, il mio attuale partner mi ha perdonata.. ma io continuo a scrivermi con il mio “amante” ormai sono 7 anni di questa relazione tossica, io volevo qualcosa di più da lui (dall’amante) lui dice di tenerci a me, ma ogni volta che gli parlo di una possibile relazione lui dice che non sa o cambia discorso. Io ho una relazione molto bella con il mio attuale partner molto tranquilla, lui mi riempie di attenzioni ed è premuroso. Io cerco spesso di allontanarmi dall’amante perché penso che se mi volesse davvero prenderebbe una decisione e starebbe con me, ma appena mi scrive io cedo( io e l’amante abitiamo a distanza.) credo di meritarmi l’amore che mi da il mio fidanzato, anche perché la “relazione” con l’amante è diventata insostenibile per me e tossica. Spero in una vostra risposta.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 20 MAG 2020

Cara Believe06, la difficoltà a porre fine a una relazione va compresa alla luce di ciò che questa persona significa per Lei. Questo "amante" sembra per Lei una persona significativa, da cui Lei avrebbe voluto di più e da cui si aspetterebbe una relazione ben differente ("starebbe con me"). Il ruolo di amante non sembra quindi concordato e valutato allo stesso modo da entrambi: da un lato lo chiama così, dall'altro non è ciò che vorrebbe; dall'altro ancora sta costruendo un progetto con una persona diversa da lui (e lui lo stesso). Credo che potrebbe partire da qui: qual è il Suo progetto? Cosa vuole? Con chi? A quali bisogni rispondono queste diverse persone e di relazioni? Cominciare a chiarire cosa vuole e a quali bisogni risponde questa persona, in onesta con se stessa, potrebbe essere il primo passo per comprendere come muoversi. Valuti anche un sostegno psicologico, se lo ritiene opportuno, che La Guidi nel fare chiarezza. A disposizione, cordialità. DP

Dott. Daniel Michael Portolani Psicologo a Brescia

998 Risposte

1056 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Relazioni sociali

Vedere più psicologi specializzati in Relazioni sociali

Altre domande su Relazioni sociali

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 36450 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 21250

psicologi

domande 36450

domande

Risposte 124150

Risposte