Differenza disturbo affettivo e disturbo bipolare?

Inviata da Chiara · 5 nov 2015 Disturbo bipolare

Salve, è stato diagnosticato un disturbo affettivo... che differenza c'è fra il disturbo affettivo e il disturbo bipolare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 6 NOV 2015

Gentile Chiara,
i disturbi affettivi o disturbi dell'umore comprendono sia la depressione maggiore (ed altre forme di più lieve entità) che il bipolarismo, patologia psichiatrica abbastanza grave caratterizzata dall'alternanza di fasi depressive e fasi ipomaniacali.
Effettivamente la diagnosi di disturbo affettivo è piuttosto generica e quello che conta per il paziente è ricevere la cura psicoterapeutica adatta, eventualmente associata a terapia farmacologica, se necessario.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7134 Risposte

20297 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 NOV 2015

Gentile Chiara,
Il disturbo bipolare è una delle possibili tipologie di disturbo affettivo. Le consiglierei di parlare di queste differenze con lo specialista che ha fatto la diagnosi e di esporre i suoi dubbi. Dal mio punto di vista non è tanto importante la diagnosi in sé, quanto capire che cosa la fa stare male in questo momento della sua vita che è solo l'inizio di un percorso che potrà aiutarla a superare le difficoltà che sta incontrando.
Cordiali saluti,
Dott.ssa Milena Barone

Dott.ssa Milena Barone Psicologo a Albignasego

29 Risposte

65 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

6 NOV 2015

Gentile Chiara,
un disturbo bipolare si caratterizza come un disturbo grave che coinvolge la sfera emotiva, cognitiva e comportamentale ed ha una doppia manifestazione sintomatica: episodi maniacali ed episodi depressivi o anche misti (presenza contemporanea di sintomi depressivi e ipomaniacali). Questo in termini molto generali perché poi ci sono ulteriori differenziazioni a livello diagnostico che però interessano il clinico e non il paziente. I disturbi affettivi comprendono invece sia quello unipolare (solo depressione) che quello bipolare. In esso si manifestano forti alterazioni dell'umore, sul piano psicomotorio e neurovegetativo.
Stabilito ciò mi sembra molto generica la sola diagnosi di disturbo affettivo. Sta affrontando un percorso terapeutico specifico? In che contesto è stata effettuata la diagnosi?
Saluti.
Dott.ssa Di Rosa Raffaella Psicologa

Dott.ssa Di Rosa Raffaella Psicologo a Villaricca

97 Risposte

44 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Disturbo bipolare

Vedere più psicologi specializzati in Disturbo bipolare

Altre domande su Disturbo bipolare

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24850 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24850

domande

Risposte 88400

Risposte