Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Depressione? I miei sentimenti che fine hanno fatto?

Inviata da Francesca · 28 feb 2014 Depressione

io vivo una brutta situazione. vivo in un turbine di pensieri contrastanti.. sensazioni nuove... brutte... premetto che i miei problemi psicologici... risalgono a molto tempo fa già..in forma lieve .. senza farsi sentire piu di tanto... ma ora col senno di poi... e ripensando... ho capito che tante sn le cose che nella mia vita non vanno... il rapporto di forte contrasto cn mio padre... il fatto che in casa non ci fa vivere bene.. perchè è una persona "padre e padrone" ... la mancanza di lavoro da ormai tanto tempo.. e tanto altro che si nasconde alle mie spalle... che nn basterebbe tutto lo spazio che ho x scrivere...
nello specifico caso col mio ragazzo.. (perchè è la cosa che mi preme di più,ma i miei problemi sono anche altri) beh... tutto è "partito" da una sera... ero nel mio letto.. avevo bisogno di vedere qualcosa di leggero e quindi guardavo un cartone animato... all'improvviso... nella mia mente la confusione .... ho iniziato a pensare di lasciarlo... che lui non era x me.. e tutte cose negative su di lui... era cm se nel mio cervello ci fosse una voce che ripeteva... lascialo lascialo lascialo.... sn stata malissimo. ho vomitato..tremavo... mi girava la testa era tutto confuso.. e da li sn iniziati i miei incubi che ormai mi perseguitano da piu di tre mesi... prima che si scatenasse tutto questo litigavamo molto piu spesso... aravamo diventati come due iene l uno contro l altra... per svariati motivi... poi da quando lui ha perso il lavoro cioè a maggio 2013... beh... tutto ha cominciato a precipitare..poi lui ha anche una situazione famigliare pesante. non ha mai avuto una vera guida nella sua vita ..è una persona piena di ansie.. si fa i problemi x le cose piu piccole ..si fa prendere dall'ansia poi magari se c'è qualche problema più grave fa finta di sorvolarlo e di prenderlo sottogamba... la ns storia fondamentalmente prima che succedesse tutto questo era bella.. anche se contaminata da problemi esteriori.. ma non ho mai... mai pensato di lasciarlo.. o che nn lo amo piu... ma anche fino a 5 minuti prima che succedesse questo non l ho pensato.. lui mi ama.... però a volte mi ha delusa ... ;( sempre x motivi o comportamenti che riguardavano circostanze esteriori..ma che puntualmente ricadevano su di noi... sono sicura che le sue delusioni non me le abbia date intenzionalmente..ma xk non si rendeva conto di sbagliare ..anche se glielo spiegavo... e gli ho sempre detto che certe cose che faceva mi facevano male... non mi ha mai tradita.. questo mai... nonostante tutto comunque io sn qui..che combatto per cercare di salvare il salvabile... ho una gran voglia di tornare a sentire l amore che avevo x lui... e che si è soffocato da mille cose... ripeto i miei problemi psicologici risalgono a prima di lui... forse le situazioni complicate che ho vissuto con lui hanno fatto scattare cio che già giaceva dentro di me...

se ripenso ai ns momenti belli ..o guardo un film dove ci sn due persone che si amano.. mi viene da piangere.. o al contrario certe volte non riesco neanche a guardarli..o non riesco a vedere le ns cose... l'unica cosa che faccio ora o è piangere pensando a cm eravamo prima... oppure sento tanta rabbia dentro... io nn riesco piu a provare le stesse cose... all'inizio di questo malessere così forte... come anche adesso anche prendere in braccio mia nipote mi sembrava strano... a volte la guardo e mi chiedo ma questa bambina chi è--- magari dentro so chi è però la guardo cn altri occhi..lei cm tutti gli altri... tutto quello che facevo normalmente...lo guardo cn altri occhi... lui è stato sempre l'amore della mia vita.. un amore interrotto x 4 anni...intervallato da una precedente storia di 4 anni da parte mia cn una persona che nn ho mai amato davvero... e che ancora adesso dopo quasi due anni e mezzo che sn col mio ragazzo attuale ...sogno però in maniera negativa... sogno sempre che io mi sento cortretta a stare cn lui ma poi sto male perchè voglio il mio ragazzo attuale.. è capitato di sognare poi anche il mio ragazzo attuale che mi trattava male.. che nn mi voleva piu.. ancora oggi--- ed è capitato alcune volte di svegliarmi piangendo a singhiozzi... (qsto prima k accadesse tutto)

poi.. alterno momenti in cui mi sembra tutto possibile.. a momenti neri....mando tutti a quel paese..mi isolo...vorrei stare sola(io che odio stare sola..è tutto dire) ..in una giornata cambio mille volte umore... poi nonostante l'aria brutta che si respira in casa ultimamente (per altre questioni) preferisco restare a casa..a nn fare nulla.. magari sul divano o nel letto.. mi viene anche paura di uscire...o di sentire alcune canzoni... tutto qsto è assurdo ... sto andando da una psichiatra che mi segue da un paio di mesi pi o meno... in compagnia con uno psicologo.. che l'ultima volta mi ha fatto fare i test con affermazioni al quale dovevo mettere vero o falso.. e poi mi ha fatto copiare dei disegni su un foglio. non so quando avrò il responso insomma.. sto passando un inferno... !!! un vero inferno... e ho paura... ;( ;( ;( ;( ;( ;( ;( Ho solo bisogno di affetto, tanto. Volevo aggiungere che a volte penso che sarebbe meglio morire... a volte penso anche ai modi x farlo.... mia madre e mia sorella mi hanno consigliato di tenermi impegnata la mente... da pochi gg ho lasciato un lavoro in un bed and breakfast un pò xk x me era stressante stare fuori 8 ore per i vari spostamenti per poi fare 4 ore effettive di lavoro... poi anche la paga era poca e non mi conveniva... ho avuto divergenze cn la titolare che è una sig.ra anziana che aveva bisogno di essere accudita e quindi ho capito che in realtà cercava praticamente una badante piu che una receptionist. e ho mollato. ho un corso per diventare segretaria di studio medico che non riesco a finire.. e mancano pochi mesi alla fine. non mi va di vedere nessuno certe volte... non mi va di fare nulla... ho sempre pensieri contrastanti tra loro. c'è stato un periodo breve in cui tra me e il mio ragazzo il sesso andava meglio..era piu passionale... ma ora non mi va prp di farlo... e cosa piu importante.. e che come ho letto anche da altre testimonianze..anche io ho pensato che sarebbe meglio finirla.. ma non metto mai in pratica qsta cosa... x tutto ciò che ci ha legato.... e non è poco. ma ora non sento piu nulla questa cosa mi fa paura.... vorrei svegliarmi è capire chè è stato solo un brutto sogno....

x favore rispondetemi in piu persone ho davvero bisogno d'aiuto xk mi sento d'impazzire

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Cara Francesca
Visto che hai chiesto molte risposte ora ti invio la mia riflessione....
ho letto la tua lunga lettera immaginando che tu fossi davanti a me a raccontarmi tutte queste cose. Dietro le parole ho colto qualcosa del tuo sorriso, qualcosa dei tuoi pianti, quelli che forse ora non fai più perché in effetti dici di non avere più emozioni. E' tutto colorato di nero ora il tuo mondo, tanto da farti desiderare di non esserci, di sparire, di morire.
Mi viene in mente in questo momento quando alle medie ci facevano disegnare con i pastelli ad olio: si facevano degli strati di colore uno sull'altro, partendo dai più chiari, poi infine si metteva uno spesso strato di nero con cui si copriva tutto e in quel momento a me veniva un senso di desolazione pensando che quei colori tanto belli non li avrei più visti; quella barriera di nero mi sembrava indissolubile.
Poi però, si cominciava a raschiare con un attrezzino a posta e si facevano dei disegni "tirando fuori" i vari colori dallo strato sottostante e piano piano, raschiando più o meno in profondità tutti i colori tornavano fuori.
A quel punto si aveva sempre un bellissimo disegno davanti con tutti i colori ed anche il nero aveva trovato la sua esatta collocazione.
I colori sono stupendi vero cara? e anche le emozioni lo sono!
La vita è fatta di tutto questo: colori chiari, colori, scuri, si compone un tutto.
Credo tu sia nella fase dove è tutto coperto di nero; la Psicoterapia può essere il raschietto che ti servirà per iniziare a raschiare via gli strati di colore..che meraviglia vedere apparire sotto il nero tutti gli altri colori che avevi dimenticato.
Sai, potresti proprio fare questo esperimento prendendo proprio dei pastelli a cera o ad olio e un foglio bianco, poi procedi come ti ho detto.
A volte il fare qualcosa di pratico in modo artistico può essere d'aiuto.
Ti direi anche di prendere la psicoterapia come un qualcosa che sia gioioso, e non in modo pesante.
Pensiamo sempre che lavorare su di sé debba essere una cosa molto pesante... non è così, resta fattivamente disimpegnata e alleggerisci tutti questi stati mentali così confusi e così neri. Raschia il nero dove ti sembra che sotto ci sia il blu...il senso di "appartenenza" al tuo attuale ragazzo (sento che è ancora emotivamente molto importante per te) non angustiarti così tanto se ora ti sembra di non provare nulla....
Parti dal poco, dal piccolo, fai tesoro e raccimola qualsiasi sensazione positiva, metti "in salvo" ogni pur minima emozione e così facendo le vedrai crescere ed espandersi.
A poco a poco, con leggerezza le cose dentro di te torneranno a posto.
Pensati con amore e fingi di essere una bimba piccola da far crescere con dolcezza.
Ora arriva la primavera, concediti belle passeggiate all'aria a perta e in mezzo alla natura.
Il mio augurio sincero è che tu rifiorisca. Sento che ce la puoi fare cara, ma continua a farti aiutare dagli esperti del settore e sii molto buona con te stessa , lo dico perché ho anche l'impressione che tu sia molto perfezionista e severa e forse è di quì che nascono tanti problemi.
Ti abbraccio
Dott. Silvana ceccucci Psicologa/ Psicoterapeuta

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6849 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile ragazza,
non possiamo sapere se si tratta o meno di depressione, non è serio formulare diagnosi on line; aspetti il risultato della valutazione. Due mesi sono davvero pochi per poter trarre dei benefici da un lavoro di tipo psicologico.
Sembra che ci siano una moltitudine di problematiche che hanno a che fare con la sfera sentimentale (rapporto con il fidanzato), familiare (relazione con i genitori), personale (assenza di prospettive).
Il forte stress che ne deriva può contribuire a farle vedere "tutto nero". Affronti un problema alla volta, con la consapevolezza che per uscire da questo circolo vizioso occorre tempo. È un lavoro di cm.

Restiamo in ascolto

Dr Mori, Psicologo Sessuologo Psicoterapeuta Psicologo a Siena

573 Risposte

375 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Francesca,
come le ho gia spiegato e lei mi aveva anche contatato /presumo che anche gli altri colleghi hanno fatto lo stesso/, il suo problema riguarda una terapia ben precisa e profonda per poter risolvere il suo disaggio al più presto.
Mi dispiace veramente tanto che lei si trova in questa sitazione, ma con domande ogni tanto nel sito ottenerebbe soltanto delle risposte, ma non risolverebbe il suo problema senza un aiuto costante.
In bocca al luppo

Dott.ssa Stoyanka Georgieva Psicologo a Omegna

225 Risposte

137 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno gentile Francesca,
la sua agitazione ha bisogno di un ascolto attento e questo è possibile se Lei si affida ai suoi curanti. Abbia la pazienza di frequentare tutti gli incontri sia con lo psichiatra che con lo psicologo e vedrà che piano piano riuscirà a risolvere.
Cordialmente

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2804 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16100

psicologi

domande 20800

domande

Risposte 80500

Risposte