Depressione e studi universitari

Inviata da Tommaso Simoncini · 18 nov 2018 Orientamento scolastico

Buonasera,
sono un ragazzo di 20 anni, attualmente studente universitario al 2°anno.
Vi scrivo perché dagli inizi di agosto mi sento depresso: sono perennemente triste e con il morale a terra, esco poco di casa e mi capita di avere pensieri suicidi quasi tutte le settimane.
Ciò sta intaccando duramente la mia dedizione allo studio: al 1° anno me la sono sempre cavata abbastanza bene; prendere buoni voti agli esami sono l'unica cosa che mi renda un minimo orgoglioso di me stesso, ma adesso mi ritrovo a non riuscire più nemmeno a mettermi davanti ad un libro.
Attualmente sono un po' in ritardo con gli esami del 1°anno, ma so di poter rimettermi in pari; avrei bisogno di alcuni consigli su come affrontare questo problema.

Vi ringrazio per l'attenzione.

Tommaso

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 19 NOV 2018

Gentile Tommaso, è evidente che il suo problema è molto serio. Le informazioni che ci fornisce sono, inoltre, assolutamente insufficienti. Pensa forse che abbiamo la sfera di cristallo? Darle consigli sarebbe, a mio modesto avviso, poco etico, perché ci espone al rischio di sbagliare, e magari di peggiorare la sua situazione. Mi dia retta: entri immediatamente in psicoterapia, e non perda tempo a scrivere e a chiedere. Può darsi che debba incontrare più di un terapista prima di trovare quello giusto per Lei, ma che problema c'è, anche se perdesse un paio di mesi, rispetto ad avere gravi conseguenze?
Se poi è in difficoltà economiche si rivolga al suo medico: potrà comunque avere un minimo di assistenza presso l'ASL di appartenenza.
Cordialmente
dr.Leopoldo Tacchini

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

1011 Risposte

423 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

3 DIC 2018

Buongiorno Tommaso,

Purtoppo da ciò che scrive non si può avere un quadro completo della situazione. Racconta di sentirsi: depresso, triste, che esce poco di casa e che le capita di avere pensieri suicidi. Sicuramente riconosce che vi sono delle difficoltà e inoltre chiede anche aiuto rispetto a queste problematiche. Per poter però avere un aiuto concreto le suggerisco di rivolgersi a uno psicoterapeuta con cui avrà modo di indagare i temi che l’hanno portata a vivere questa sofferenza e la potrà aiutare a trovare delle risorse che le permetteranno di reagire.

Cordialmente

Synesis Psicologia® Psicologo a Carnate

103 Risposte

30 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

21 NOV 2018

Gentile Tommaso,
mi occupo di prevenzione dei disturbi dell'umore e ciò che posso consigliarle a cuore aperto è di cercare aiuto per iniziare quanto prima un percorso psicologico che possa supportarla. Attendere cronicizza il problema e peggiora la sua situazione, lei sicuramente ha risorse e potenzialità da mettere in campo per superare questa difficoltà. Ad ogni problema c'è una soluzione, non abbia remore o pregiudizi....passi dal pensiero all'azione!
I miei migliori auguri
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2767 Risposte

2310 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

19 NOV 2018

Gentile Tommaso,
il modo migliore per affrontare questo problema è iniziare una psicoterapia. Attraverso la psicoterapia potrai tirar fuori tutte le emozioni e i pensieri che ti assillano e così liberartene.
Ti lascio alcuni consigli, nel frattempo che tu ci pensi:
- spesso la tristezza arriva nei momenti in cui occorre iniziare a riflettere per raccogliere le risorse e affrontare un cambiamento importante dentro di sè (è come se avessi finito la benzina e devi trovare il modo di fare un nuovo rifornimento).
- perciò chiediti quali sono le tue aspettative? i tuoi progetti?
- come ti senti di fronte ad essi?
- se ti senti smarrito prova a pensare che anche il progetto più ambizioso puoi raggiungerlo solo un passo dopo l'altro
- fai un bel respiro e guarda di fronte a te solo al primo passo
Mi raccomando non dimenticare la psicoterapia! Un caro saluto, dr Katjuscia Manganiello

Dr.ssa Katjuscia Manganiello Psicologo a Pesaro

223 Risposte

244 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Altre domande su Orientamento scolastico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte