depressione da lutto

Inviata da Franca. 23 ago 2017 5 Risposte  · Elaborazione del lutto

Buongiorno ho 36 e un anno fa è morto il mio compagno e allora non vivo più! Crisi pianto attacchi ansia!grazie

crisi

Miglior risposta

Gentile Franca,
comprendo il suo dolore ma se a distanza di un anno esso è ancora così vivo da crearle disturbi d'ansia e depressione dell'umore è necessario completarne l'elaborazione all'interno di un percorso di psicoterapia.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Buona sera Franca, rispetto a quanto scrive, la invito ad andare a vedere la tecnica EMDR (sito Emdr Italia) che può essere un valido aiuto per superare il trauma da lutto che lei sta citando. Non ho altre informazioni, quindi mi limito a essere breve e descrittiva.
può accadere per diversi motivi che momenti luttuosi rimangano molto vividi nel ricordo, ovvero diventano emotivamente pregnanti anche dopo molto tempo (anche dopo tanti anni e sembrano accaduti ieri). In quel caso occorre andare a comprendere come mai e alcune tecniche come EMDR può essere di aiuto nello sbloccare la rielaborazione. In bocca al lupo!

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

24 AGO 2017

Logo Dr. ssa Ines Romy Cutrona - Studio Psicologico La Salute Della Mente Dr. ssa Ines Romy Cutrona - Studio Psicologico La Salute Della Mente

7 Risposte

11 voti positivi

Salve Franca
Immagino che stia vivendo una situazione difficile.
Provi a spiegarmi meglio, se le va, come si sente, in modo da poterle essere d'aiuto e fornirle le informazioni necessarie per poter far fronte a quello che sta vivendo.
Un caro saluto
Dottssa Fabrizia Tudisco

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

24 AGO 2017

Logo Dott.ssa Fabrizia Tudisco Dott.ssa Fabrizia Tudisco

503 Risposte

939 voti positivi

Gentile Franca,
che dirLe se non che il lutto che sta vivendo è comprensibilmente molto pesante emotivamente e va sicuramente elaborato con l'aiuto di un terapeuta. Non lasci per troppo tempo questa ferita aperta, perché contrariamente a ciò che si dice grossolanamente, il tempo non guarisce tutto lasciando che passino i giorni. Il dolore é acuto e va lenito. La depressione e gli attacchi di panico possono essere alleggeriti e curati.Cerchi uno psicoterapeuta a Lei vicino, anche presso il Consultorio. Un grosso abbraccio

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

23 AGO 2017

Logo Dott.ssa Elisa Fagotto Dott.ssa Elisa Fagotto

327 Risposte

169 voti positivi

Gentile Franca,
comprendo il grave dolore che sta provando. La perdita della persona amata e di una progettualità di vita, lasciano una ferita profonda.
Le consiglio un percorso psicologico per elaborare il vissuto di lutto e per trovare l'adeguato sostegno in questa delicata fase della sua vita.
I miei migliori auguri
Dott.ssa Vanda Braga

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

23 AGO 2017

Logo Dott.ssa Braga Vanda Dott.ssa Braga Vanda

1263 Risposte

1062 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Dopo un lutto

7 Risposte, Ultima risposta il 07 Aprile 2019

Lutto da affrontare: cosa mi sta succedendo?

10 Risposte, Ultima risposta il 22 Ottobre 2013

Lutto del mio cane

9 Risposte, Ultima risposta il 05 Novembre 2015

La depressione in una storia d'amore a distanza, come affrontarla?

3 Risposte, Ultima risposta il 22 Aprile 2017

Crisi esistenziale (depressione, rabbia e disperazione)

4 Risposte, Ultima risposta il 23 Dicembre 2018

Un piccolo aiuto-Crisi di mezz'età

4 Risposte, Ultima risposta il 10 Settembre 2014

Sbandamento o è finita?

4 Risposte, Ultima risposta il 29 Gennaio 2016

Boyfriend lontano ora sfuggente, come comportarsi e cosa aspettarsi?

4 Risposte, Ultima risposta il 17 Ottobre 2015

Psicologo, Psicoterapeuta o psichiatra?

2 Risposte, Ultima risposta il 18 Ottobre 2016