Depressione, attacchi di panico e non accettazione della morte

Inviata da Pamela · 13 lug 2021

Salve, sono Pamela e ho 31 anni, ma mi sento ancora una bambina, come la sindrome di Peter Pan.. A 18/19 anni dopo aver visto un film, sono entrata in depressione, continuando comunque la mia vita.. Ne "sono uscita" poi invece la morte di una persona che conoscevo mi ha riportato in quella fase, curandola con degli antidepressivi.. E sono ritornata a vivere.. Ma poi una altra morte, mi ha riportato alla depressione.. Sempre curata con antidepressivi.. Quando riesco a ritornare alla vita, dopo la nascita della mia nipotina, un mese dopo, mia nonna muore e dopo due mesi una mia zia muore e dal giorno dopo il funerale iniziano attacchi di panico, attacchi d'ansia, non accetto la mia morte, credo di morire da un momento all'altro, guido a fatica la macchina (primo attacco è successo lì), uscire di casa mi provoca ansia e attacchi di panico e la mia famiglia non ne può più della mia situazione - per loro sono io che mi sono messa in testa queste cose.. Avendo problemi di tiroide, si credeva fosse quello, ma gli esami sono giusti.. Che cosa posso fare? Perché mi fa questo effetto la morte di persone giovani? Per quelle anziane non è lo stesso.. Ho paura di morire giovane.. Come faccio ad accettare la mia morte - Agli altri non sembra importare: vivono la vita tranquillamente.. Perché sono così? Pregare non mi sta aiutando..

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 35500 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20800

psicologi

domande 35500

domande

Risposte 120700

Risposte