Crisi, ho bisogno di aiuto.

Inviata da Luca99. 22 mar 2019 2 Risposte  · Coaching

Salve a tutti, sono un ragazzo ventenne fuorisede, da poco, circa due mesi o iniziato un percorso di psicoterapia per risolvere i miei problemi interiori. Certi giorni mi sento molto depresso, inizio ad autocriticarmi, a ricordare il mio ''brutto'' passato e a pensare al suicidio come unica soluzione per alleviare le mie sofferenze. Ho problemi di ogni tipo, a partire dalla sfera sessuale, all'ansia di stare con le persone, ma cerco sempre di mascherare tutto, fingendo o nascondendomi. Ma non sempre sono così depresso, alcuni giorni passo le giornate in modo normale senza pensare agli argomenti sopracitati, anche se mi tormenta molto spesso il pensiero che io abbia qualche disturbo della personalità motivo per cui passo molto tempo su internet a cercare leggere e verificare se sia effettivamente disturbato. Comunque dopo aver fatto questa breve introduzione ultimamente c'è un problema che mi tormenta relativo al mio terapeuta, a partire dal fatto che fino ad ora non ho trovato alcun giovamento (ma come o già letto sembra essere una cosa alquanto normale), ma poi mi sembra strano il fatto che sia abbastanza attaccato ai soldi e che non mi abbia mai specificato nel dettaglio come si svolge la psicoterapia e la guarigione, limitandosi a dirmi che mi sentirò molto meglio in base al semplice rapporto di comunicazione che instaurerò con lui. Nell'ora di analisi mi dice sempre che io devo iniziare a parlare in modo anche casuale, facendo fuoriuscire tutto ciò che ho in testa, anche cose banali, non mi fa mai qualche domanda particolare ad esempio sul mio passato, su come sono stati per me il liceo/medie ecc. ma quando c'è qualcosa che per lui è interessante mi fa approfondire. Il fatto è che non riesco a fregarmi perchè ho paura che tutto ciò non serva assolutamente a niente, non so per quanto tempo si protrarrà l'analisi (non mi ha detto niente a riguardo), non mi dice cose da fare, ''compiti'' da seguire...

crisi

Miglior risposta

Buongiorno Luca,

appare molto spaventato, sia da quelli che definisce problemi interiori, sia dalla possibilità che la terapia possa andare male e non sentire nessun tipo di miglioramento.
Due mesi non sono tanti, forse il rapporto si sta istaurando adesso, ci vuole un pochino di tempo e tante volte non si tratta solo della bravura del terapeuta, ma anche del paziente, il quale deve essere motivato, sincero e diretto. In che senso lo vede attaccato ai soldi?
se non dovesse piacergli può sempre pensare di cambiare professionista, a volte ci vuole del tempo per trovare quello giusto
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole mi può scrivere
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Luca,
Il cambiamento avviene attraverso la relazione, è necessario concedersi un po' di tempo per stabilire una buona alleanza terapeutica ed avere fiducia. A secondo dell'approccio teorico di riferimento possono esserci esercizi o compiti da svolgere a casa così come possono esserci schemi di relazione meno strutturati ove il cliente è libero di esprimersi senza censure. Ad esempio nell'approccio cognitivo-comportamentale vi sono consegne da svolgere a casa, l'orientamento è piuttosto direttivo, mentre nell'appoccio psicodinamico il cliente racconta semplicemente la sua storia senza troppe strutturazioni.
A lei la scelta del terapeuta idoneo ed adatto al suo problema, se non ha riscontri positivi valuti l'opportunità di cambiare.
Resto a disposizione
Dr.ssa Donatella Costa

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

25 MAR 2019

Logo Dott.ssa Donatella Costa Dott.ssa Donatella Costa

2228 Risposte

1921 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Mio fratello ha bisogno di aiuto o ha solo bisogno di tempo?

4 Risposte, Ultima risposta il 14 Settembre 2014

29 anni: ho bisogno di un aiuto

3 Risposte, Ultima risposta il 13 Giugno 2017

Bisogno di aiuto

8 Risposte, Ultima risposta il 21 Dicembre 2015

Credo di aver bisogno di aiuto, proveró a spiegare come mi sento.

1 Risposta, Ultima risposta il 26 Luglio 2017

Ho un blocco psicologico e ho bisogno di aiuto

5 Risposte, Ultima risposta il 14 Ottobre 2016

Ho bisogno di aiuto, ma non ho nessuno

4 Risposte, Ultima risposta il 01 Luglio 2015

Ho bisogno di un aiuto?devo farmi curare?

1 Risposta, Ultima risposta il 13 Dicembre 2016