Crisi esistenziale sulla mia vita

Inviata da Rosmunda · 9 gen 2017 Crisi esistenziale

Salve, scrivo qui perché sono in preda al panico e non so come uscirne fuori, ho 23 anni e sono al secondo anno di università, ho perso due anni per via del test di ingresso a cui non riuscivo a rientrare tra i vincitori. Sono fidanzata da quasi un anno con un ragazzo di 28anni e ho paura di non essere abbastanza. Lui ha un lavoro stabile da 9anni,ha messo diversi soldi da parte, si è sempre mantenuto e adesso si sta facendo casa per conto suo. La mia carriera universitaria è lunga e non sarà sicuramente facile dopo trovare lavoro. Ho paura che lui possa lasciarmi perché ha delle esigenze come fare famiglia, andare a convivere ecc e io devo sempre crescere sia a livello mentale che nella vita e diventare indipendente....dice che mi aspetterà ma ho paura di no. Ho iniziato l università perché voglio andarmene dal paesino provinciale in cui vivo, guadagnare bene, togliermi i miei sfizzi e fare la professione dei miei sogni. Però da quando mi sono fidanzata mi sembra tutto cambiato, vorrei essere già indipendente. Ho provato a fare un lavoro stagionale l estate scorsa ma il risultato è stato sì avere dei soldi da parte e fare una vacanzina ma non sono riuscita a dare alcun esame. Non so gestirmi il tempo, vorrei dare più esami a sessione ma sono lenta e mi distraggo spesso.
Mi sento un disastro e inconcludente, spero di non deludere nessuno e riuscire a fare ciò che desidero e non stare fino ai 30anni a casa. Ho paura che il tempo passi troppo in fretta e io rimanga indietro.
Consigli? Grazie per chi mi dedicherá del tempo per rispondermi

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 10 GEN 2017

Gentile Rosmunda,
a mio avviso, tutto dipende dalla tua motivazione allo studio e al perseguimento di una tua autonomia e indipendenza economica e lavorativa.
Se questa motivazione è forte, allora diventa anche prioritaria rispetto alla relazione col tuo ragazzo e solo il tempo potrà testare la solidità di questo vostro legame.
Se invece non hai sufficiente determinazione e procedi con lentezza negli studi forse sarebbe preferibile ridimensionare le tue ambizioni di realizzarti individualmente nel lavoro e dare la precedenza al progetto di famiglia con te che ha il tuo fidanzato e in tal caso i tuoi studi diventerebbero un obbiettivo secondario.
Siccome sembri alquanto incerta ed anche poco sicura delle tue capacità e possibilità, ti suggerirei un percorso di psicoterapia nel corso del quale si potranno chiarire delle cose importanti e prendere le relative decisioni.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7079 Risposte

20190 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 GEN 2017

Buongiorno Rosmunda,
Ci sono diversi spunti su cui ti porterei a riflettere: il primo è il dubbio che hai in generale sul tuo futuro, in quanto parli di indipendenza, desiderio di lavorare, paura di non trovare lavoro, di non arrivare alla laurea (lentezza nello studio). Ti chiederei quindi come mai provi contemporaneamente il desiderio di una professione ed allo stesso tempo procedi lentamente e con distrazione ? La tua motivazione allo studio è per caso calata in questi due anni?
Il consiglio a proposito di ciò e di rivedere e riflettere sulla tua scelta di studio e su come ti vedi nel futuro ruolo lavorativo,perché se si desidera essere indipendenti economicamente ci possono essere altre soluzioni.
Per quanto riguarda la vita affettiva, è importante capire insieme al tuo fidanzato se condividete un progetto di vita insieme e se sì, basato su quali valori, perché al momento sembra vi sia un pò di confusione.
Procederei un passo alla volta sia nello studio che nelle altre attività.
Buono studio
Cordiali saluti
Sonia Chies

Dott.sa Sonia Isabella Chies Psicologo a San Gillio

23 Risposte

6 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Vedere più psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Altre domande su Crisi esistenziale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24050 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17000

psicologi

domande 24050

domande

Risposte 86700

Risposte