Crisi e svuotamento

Inviata da Antonietta Giglio il 22 ago 2019

Salve ,mi chiamo Antonella ho 21 e sono praticamente in crisi.
Premetto:ho interrotto una storia molto bella circa due settimane fa.
7 agosto dopo un periodo di crisi ho interrotto una storia molto intensa con il mio ragazzo(Michele); lui è un ragazzo dolcissimo,pieno di premure per me che mi ha sempre trattata benissimo. Lo conobbi pochi giorni dopo aver rotto con il mio ex ,e iniziamo a scambiarci dei messaggi,intanto iniziai una leggera frequentazione con un collega di università che interruppi quando però iniziai ad avere un interesse reale per Michele. Dopo circa 5 mesi io e Michele mi mettemmo insieme. Mi sentivo molto soddisfatta in quel periodo ,avevo una comitiva di amici nuova,stavo iniziando a fare delle nuove esperienze (come uscire il sabato sera) e la mia relazione con Michele era praticamente perfetta. Col tempo però io e mic siamo diventati simbiotici,ci siamo allontanati da tutto e tutti e OVVIAMENTE come mi è già capitato 2 volte di PUNTO IN BIANCO mi sono scocciata di questa relazione: inizialmente ho semplicemente sentito i miei sentimenti mutare,mi sono presa del tempo e ho iniziato a razionalizzare. Ho iniziato a perdere stima nel mio ragazzo , a non vederlo con un uomo maturo , desiderabile da altre donne ma come troppo accondiscendente sempre disponibile a dirmi di sì. Sono stata la sua prima ragazza,era tutto per me,e ora mi sento veramente male. Non mi interessa più nulla e nessuno,non so cosa mi piace e cosa no,mi sento una persona pessima e mi sto autoconvincendo di non essere capace di amare in maniera sana ma solo scegliendo ragazzi che si danno totalmente a me per poi finire ,come sempre, ad annoiarmi. Il problema è che Michele è una persona fantastica,molto più matura di me,che ha preso atto di alcuni suoi limiti (come il fatto di essersi un po' trascurato in questo anno con me) e sta cercando in tutti i modi di esternare un carattere più forte. Io spero realmente sia solo una crisi passeggera,che riesca a rinnamorarmi di Michele perché è proprio una bella persona che mi ha dato molto. Ma come posso fare a superare questa crisi? Chi sono io ? Cosa mi piace? Possibile che io mi annoii delle relazioni e basta? Che non riesca a stare con nessuno in modo sano se non isolandomi? Sono molto spaventata .

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15250

psicologi

domande 19700

domande

Risposte 77200

Risposte