Crisi di pianto per situazioni sociali

Inviata da Bianca · 10 nov 2016 Ansia

Salve per due anni, in passato, ho sofferto di ansia, umore depresso, e tutto ciò che ne consegue. Ora, avendo conosciuto una persona che sa gestire le mie paure e le mie tristezze, sto molto meglio, se non fosse per il terrore che mi coglie nel dover affrontare qualsiasi evento sociale. Da un incontro con amici di amici, cioè persone sconosciute, in cui la reazione è semplicemente la paura e il respiro accelerato, fino a cene o feste con sconosciuti in cui non riesco a frenarmi dal piangere, anche se l'evento in questione è ancora lontano. Il problema è che ho provato a forzarmi e partecipare a qualche evento che mi creava ansia, ma ciò che è successo in quelle serate ha solo confermato la mia completa inettitudine a socializzare, e perciò sto entrando in un circolo vizioso. La domanda è, posso controllare questa ansia? Ed esattamente, cos'ho?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 15 NOV 2016

L'ansia è possibile impararla a controllare ma con l'aiuto di uno specialista per individuare la causa che la determina.
Cordiali saluti
Dott. Rossi Stefania psicologa

Dott. Stefania Rossi Psicologa Psicologo a Viterbo

42 Risposte

13 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 NOV 2016

Gentile Bianca, grazie intanto per averci scritto.

Non è possibile fare una diagnosi precisa a distanza, avrei bisogno di più elementi sulla sua storia e sulle situazioni specifiche che innescano il problema che riferisce.

Posso dirle che di solito l'ansia è legata al timore/paura che accada qualcosa di spiacevole per noi: ad esempio può essere legata al sentirsi in pericolo, o al timore di essere giudicati, o al timore di sbagliare, di sentirsi inadeguati, di essere rifiutati o di non sentirsi all'altezza... Sono tutti pensieri normali, ma andrebbero compresi meglio per essere superati.

Ognuno di noi reagisce a suo modo nei contesti sociali, la timidezza e l'introversione di solito ci predispongono però a viverli con più ansia e vergogna di quello che servirebbe.
È normale e superabile con un po' di lavoro terapeutico.

A sua disposizione per dubbi e chiarimenti,
Buona giornata.

Camilla Marzocchi
Bologna BO

Dott.ssa Camilla Marzocchi Psicologo a Bologna

340 Risposte

179 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 NOV 2016

Salve Bianca, bisognerebbe analizzate questa ansia per capire cosa nasconde. Lei è consapevole di quello che teme? Ha paura del giudizio altrui? Ha paura di fare figuracce? Le succede solo quando deve interagire con sconosciuti o a volte capita anche con persone che conosce? Queste difficoltà sono emerse a seguito di un evento specifico oppure no? Ci parla di difficoltà a socializzare, quali sono esattamente? Forse lei ha proprio bisogno di lavorare sullo sviluppo delle abilità sociali. È vero che evitare ciò che si teme fa aumentare ancora di più il timore, ma affrontare situazioni che percepiamo come complesse senza avere le giuste abilità e risorse ci espone inevitabilmente all'insuccesso.

Dott.ssa Erica Tinelli Psicologo a Orte

234 Risposte

318 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Ansia

Vedere più psicologi specializzati in Ansia

Altre domande su Ansia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 34550 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 20550

psicologi

domande 34550

domande

Risposte 117950

Risposte