Crisi di pianto

Inviata da Samantha · 10 giu 2016 Autorealizzazione e orientamento personale

Salve!
Sono una ragazza di 18 anni e qualche volta mi capita di avere delle crisi di pianto senza che io pensi a qualcosa in particolare. Poco prima di avere questa crisi sento una sensazione strana, simile ad ansia e vergogna, e dopodiché inizio a piangere senza una giustificazione precisa. La stessa cosa mi succede quando sto avendo rapporti con il mio ragazzo.
A cosa può essere dovuto?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 11 GIU 2016

Salve Samantha,
I motivi del pianto possono essere davvero tanti e possono anche riguardare quanto si sente libera dil scegliere nella sua vita. Un buon clinico potrebbe aiutarla a individuare le cause e a dar senso a questo suo disagio, buona fortuna,
Dott.ssa. ssa Codruta Ileana Terbea, Psicologa

Dott.ssa Codruta Ileana Terbea Psicologo a Lecce

105 Risposte

194 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 GIU 2016

Buonasera Samantha, quello che lei scrive è la descrizione del perchè un'organizzazione di personalità non riesca a proseguire la propria processualità esistenziale. Poichè, kantianamente parlando, noi conosciamo il mondo prima emotivamente e, poco dopo, riflessivamente, un individuo "vive abbastanza bene" quando prova, percepisce delle emozioni, ma poi riesce anche a darsi una spiegazione sia del tipo di emozione provata, sia del perchè e come l'ha provata. Nel suo es., infatti, ci comunica che talvolta percepisce delle emozioni (anche se non è sicura che siano proprio quelle descritte) ma non capisce perchè le prova. Se io non riconosco un'attivazione emotiva e non riesco a collocarla all'interno del mio iter esistenziale, allora mi possono sorgere mille timori, paure, delusioni, etc. (a seconda del proprio sviluppo evolutivo) che non mi permettono di continuare la crescita (emotivo-cognitiva) personale, bloccandomi in quello stadio di sviluppo. Dunque, credo anche io che lei abbia bisogno di un consulto psicologico (ed, eventualmente, una psicoterapia) per comprendere meglio come mai non riesca a collegare il suo mondo emotivo con quello cognitivo.
Buona fortuna
dott. Massimo Bedetti
Psicologo/Psicoterapeuta
Costruttivista-Postrazionalista Roma

Dott. Massimo Bedetti Psicologo a Roma

734 Risposte

1147 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

11 GIU 2016

Cara Samantha,
Le lacrime, è vero, creano in noi e negli altri un certo imbarazzo ma riuscire a piangerle, anche se fastidioso è un'importante valvola di sfogo. Certamente ci sono altri modi per esprimere quello che senti, che definirei più "evoluti" per questo un supporto psicologico ti potrebbe essere d'aiuto. Perché il significato delle tue lacrime rispecchia la tua unicità e deve trovare risposta in te, nella tua esperienza, nella persona che sei e che desideri diventare. Un caro saluto.
Dssa Sirtori

D.ssa Daniela Sirtori Psicologo a Villasanta

246 Risposte

227 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 GIU 2016

Gentile Samantha,
considerato ciò che ci scrive, mi sembra possibile che questi sintomi siano legati a sentimenti di imbarazzo, vergogna e sensi di colpa, tuttavia solo uno psicologo psicoterapeuta di persona potrà chiarirle meglio i meccanismi che si instaurano e valutare se sessi siano sufficientemente congrui rispetto alle situazioni che lei si trova a vivere oppure no.
Uno psicologo psicoterapeuta può aiutarla a modificare e dare il giusto peso ai suoi sentimenti e pensieri, nella sua cornice di relazioni familiari e sociali.
Cordiali saluti

Valentina Sciubba Psicologo a Roma

1054 Risposte

750 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

10 GIU 2016

Salve,
sembra legata a situazioni come quando deve avere un rapporto, non si sente all'altezza della situazione per mancanza di fiducia in se stessa.

Psicologia E Benessere Psicologo a Roma

311 Risposte

229 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Vedere più psicologi specializzati in Autorealizzazione e orientamento personale

Altre domande su Autorealizzazione e orientamento personale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30000 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18800

psicologi

domande 30000

domande

Risposte 102150

Risposte