Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Credo che mia figlia soffra di depressione, aiutatemi per favore

Inviata da Andzelika Gòrska il 13 feb 2019 Depressione

Salve a tutti, deduco che possiate percepire il mio problema. Ho una figlia di 14 anni che frequenta il primo superiore, il problema è che marina spesso la scuola o resta a casa. Oggi è stata la seconda volta che è stata scoperta marinare la scuola dal padre. E non so più che fare. Ma cosa c'entra ciò con la scuola? Ecco, ultimamente vedo che mia figlia ha comportamenti strani. Sembra più assente, meno sorridente. A Dicembre, mi dissero alcuni suoi professori che lei aveva avuto istinti suicidi, secondo riportato da un suo amico. Inoltre, mia figlia mi disse un mese fa che aveva iniziato ad avere crisi di pianto improvvisamente dal nulla. La sua professoressa di plastiche mi aveva già consigliato una psicologa, la psicologa scolastica, perché sì sta preoccupando per i suoi “sbalzi d'umore”. Questa psicologa ora non c'è più, ha trovato un altro posto di lavoro e non so che fare. (Premetto che mia figlia ha già avuto una psicologa in passato, e sembrava felice ora di avere un altro aiuto) Non so diagnosticare questi sintomi. Che sì stia stancando? Possibile che le cose come andare a scuola, stiano diventando anch'esse pesanti per lei? Vi prego, aiutatemi. Grazie per ascoltarmi, e buona serata. Attendo risposta.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Carissima,
sua figlia mostra i sintomi della depressione, istinti suicidi, pianti, sbalzi d'umore. Ma non è detto che ciò sia dovuto alla scuola. Ci possono essere cause più profonde. Le consiglio di rivolgersi ad uno psicologo della sua zona o presente sul sito ma che usi Skype.
MI faccia pure delle domande se ne ha bisogno!

Dott. Angelo Feggi - Psicoanalista Genova

Dott. Angelo Feggi Psicologo a Genova

474 Risposte

712 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Andzelika, le consiglio di non perdere altro tempo. Se non c'è la psicologa della scuola, si rivolga ad una psicoterapeuta in privato. Quello che ci racconta è troppo vago. Le cause possono essere tante. Cosa vuol dire "che si stia stancando"?? Stancando di cosa e perchè? Non è normale a 14 anni stancarsi. Forse Lei ha difficoltà a scrivere in italiano, però noi non possiamo aiutarla se non conosciamo meglio la storia.
Un cordiale saluto
Leopoldo Tacchini

Dott. Leopoldo Tacchini Psicologo a Firenze

768 Risposte

315 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara utente,
In età adolescenziale le crisi sono frequenti così come i vissuti depressivi di un certo rilievo. La propria figlia ha bisogno di essere supportata a livello emotivo fidandosi in una persona che sappia accoglierla ed ascoltarla.
Lei può rivolgersi ad una psicologa oppure ad un consultorio nell'ambito di residenza per avere un aiuto anche come genitore.
Resto a disposizione
Cordialmente
Dr.ssa Donatella Costa

Dr.ssa Donatella Costa Psicologo a Rezzato

2442 Risposte

2061 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno,
per i ragazzi la scuola è sempre di più un'ambiente di forte pressione sociale e psicologica, dove devono rendere al massimo e dove il giudizio, il confronto è sempre presente, in modo più o meno diretto. Il passaggio dalla scuola media a quella superiore comporta un carico sia emotivo che scolastico notevole e forse in questo momento sua figlia non riesce a gestirlo al meglio e per questo ha delle crisi di pianto improvvise.
Sia per le crisi di pianto, sia per questa difficoltà emotiva ma sopratutto per le parole dell'amico che anche se riportate hanno un valore sono segnali di richiesta di aiuto che erano stati ben accolti dalla psicologa scolastica. Forse per sua figlia avere uno spazio personale di terapia può essere positivo viste le difficoltà che sta affrontando. Chieda aiuto ai consultori o nel caso a terapisti privati che possano dare un supporto a lei e a tutta la sua famiglia. Io ho uno studio a Milano se è in zona potremmo incontrarci, sono disponibile anche a sentirci su skype per darle un primo aiuto.

Spero di esserle stata un po' di aiuto e supporto.

Cordialmente Dott.ssa Guendalina Giurso

Dott.ssa Guendalina Giurso Psicologo a Milano

11 Risposte

7 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Depressione

Vedere più psicologi specializzati in Depressione

Altre domande su Depressione

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20100 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15450

psicologi

domande 20100

domande

Risposte 77900

Risposte