Costringo a definire la mia sessualità

Inviata da Mestesso95 · 24 set 2021

Buongiorno dottori, sono un ragazzo di 26anni con dubbi sulla proprià sessualità da sempre.
Non ho mai avuto rapporti o vari ragazze/ragazzi.

Solo intorno ai 17anni ho avuto una frequentazione con una ragazze e il primo bacio poi più nulla.

Non mi masturbo spesso (circa 2-3 volte alla settimana) e spesso lo faccio solo con fantasie che sono molto astratte.

Non riesco ad indentificarmi in un orientamento sessuale in quanto trovo belli entrambi i sessi, ma nei confronti delle donne provo diciamo più affetto e sentimenti, difficile che mi eccitino (intendo sempre quando si va in giro e si adocchiano gli altri), mentre negli uomini è capitato che qualche volta mi sia eccitato vedendo un ragazzo che trovavo particolarmente bello o interessante, ma non ho mai provato affetto (nel senso anche di interesse relazionale) oltre alla semplice amicizia.

Tuttociò per chiedere un parare.
Dato che non ho esperienze ho provato a fare del sesso via webchat con un altro ragazzo che mi piaceva.
E mi sono eccitato e venuto ma, alla fine del rapporto virtuale conservo un senso di ansia e nausea e non riesco a spiegarmene il motivo.

Ho come la sensazione che io mi stia forzando ad essere gay senza un apparente motivo.

Grazie a tutti.

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 27 SET 2021

Gentilissimo ”Me Stesso”, il Suo pseudonimo racconta tanto della sessualità umana e non solo della Sua sessualità. Essere se stessi: questa è la sfida! Lei non ha avuto ancora esperienze reali, ma vive la Sua sessualità, fino adesso, sul piano della fantasia: ama le ragazze più dal punto di vista sentimentale che fisico e desidera i ragazzi più dal punto di vista fisico che sentimentale. La specie Umana per Sua natura tende alla “bisessualità originaria” come ci dice la paleoantropologia. È la cultura, la società che ci “costringe” a “scegliere” e a definirci, la natura no. Di fatto Lei di sente sospeso, in bilico, diverso dagli altri che sembrano aver deciso così nettamente. Si porta dietro sensi di colpa e repulsione quando ha un rapporto, sia pure virtuale, con un ragazzo. Che fare? Che dire? Sarà la Sua vita a dirLe se Le piacciono i ragazzi o le ragazze, oppure entrambi. Sarà l’esperienza a insegnarLe ad accettare quello che vivrà: i rapporti con i ragazzi o con le ragazze o con entrambi. Se non dovesse bastare, uno psicologo potrà aiutarLa a fare chiarezza e a essere se stesso con serenità e piacere. Il mondo è bello perché è vario: sono certo che Lei amerà la varietà che ancora deve scoprire in se stesso, il colore che Lei aggiungerà a questa Umanità dai mille colori, in cui ognuno è diverso eppure è sempre Uomo. Un caloroso saluto con la fiducia piena che Lei ritroverà se stesso e soprattutto che farà pace con se stesso.

Dott. Vincenzo Crupi Psicologo a Palermo

124 Risposte

224 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 SET 2021

Ciao MeStesso,
Il nickname che ti sei scelto ha la potenza di un faro, che illumina la strada oscurata dall'ansia e dall'incertezza che ti affliggono da quando eri adolescente. Ed è in linea con gli ultimi studi scientifici, che mostrano come gli orientamenti sessuali siano estremamente vari.
Il titolo della domanda invece da voce a quella parte di te che ti costringe a definirti in uno specifico orientamento. Emerge tutta la fatica, la sofferenza, l'ansia che ne derivano.
Ti invito ad affrontare un percorso di counseling psicologico per trovare uno spazio sicuro e protetto in cui riflettere su questi temi. Ti può aiutare a non vivere questa fase come una costrizione, ma piuttosto come una scoperta, non solo faticosa ma anche piacevole, dando finalmente spazio a quel MeStesso che preme per uscire.

Resto a disposizione per un percorso online, e ti auguro serenità
Dott. Simone Ivoli

Dott. Simone Ivoli Psicologo a Torino

14 Risposte

38 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 SET 2021

Resto a disposizione anche online se vorrai fare una consulenza per cercare di capire meglio la situazione e la dinamica.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

1167 Risposte

328 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 SET 2021

Buongiorno Mestesso95,
Seguo con attenzione la tua preoccupazione.
Resto a disposizione anche online se vorrai approfondire e parlare di ciò visto che la vivi come problematica.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

1167 Risposte

328 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 SET 2021

Buongiorno carissimo, data la delicatezza e la complessità dell'argomento io ti consiglierei qualche seduta di psicoterapia per esporre i tuoi dubbi ed approfondire la questione.
Un caro saluto d.ssa Antonella Ricci

Dott.ssa Antonella Ricci Psicologo a Tivoli

159 Risposte

57 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

27 SET 2021

Buongiorno Mestesso95,
Seguo con attenzione la tua preoccupazione.
L'aspetto sessuale è una sola componente anche se importante per conoscere l'altro.
Ti consiglierei di conoscere in maniera approfondita questa persona.
Resto a disposizione anche online se vorrai parlarne in uni spazio di consulenza per un supporto eventuale.
Cordiali saluti.

Dott.ssa Margherita Romeo

Dott.ssa Margherita Romeo Psicologo a Roma

1167 Risposte

328 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 SET 2021

Ciao, grazie della tua condivisione. Puoi essere più specifico rispetto alla domanda per cui cerchi risposta?

Dott. Salvatore Isaia Psicologo a Padova

10 Risposte

6 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 SET 2021

Buongiorno credo che ci sia molta confusione, ti consiglio non tanto di fare tentativi un.pò a caso per trovare delle risposte, rischi di andare incontro a situazioni deludenti che possono confonderti ancora di più .
La sessualità è importante ed è una delle cose più belle della vita!
Ti consiglio di rivolgerti ad uno psicoterapeuta per far chiarezza dentro di te e dare una risposta alle tue domande.
Se hai bisogno sono a disposizione

In bocca al lupo!
Dottssa Belinda Doria

Dott.ssa Belinda Doria Psicologo a Vecchiano

159 Risposte

68 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

25 SET 2021

Buongiorno,
Il sesso è solo una componente della relazione affettiva. Ti incoraggio ad allargare la prospettiva: prova a conoscere la persona più approfonditamente (gusti, hobbies, progetti, storia passata); entra in relazione e mettiti in gioco su questo piano.
Forse potrai avere qualche luce in più riguardo te stesso.
Resto a tua disposizione e ti auguro il meglio
Dott.ssa Oriana Parisi

Dott.ssa Oriana Parisi Psicologo a Bari

709 Risposte

437 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 30700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 19050

psicologi

domande 30700

domande

Risposte 105250

Risposte