Cos'è un rapporto speciale terapeuta-paziente?

Inviata da Carla il 30 set 2014 Orientamento professionale

Salve a tutti, volevo sapere cosa si intende per voi in modo più o meno dettagliato con " rapporto speciale" in terapia tra paziente e terapeuta. Ha un significato per voi?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Anonima
un "rapporto speciale" tra paziente e terapeuta è il rapporto di "Alleanza Terapeutica" che si stabilisce tra i due nella condivisione di un comune intento che è la risoluzione della problematica del paziente stesso.
E' molto speciale pensare di avere al fianco una persona che lavora con noi e interessata al nostro benessere quanto noi stessi lo siamo e in più con competenza.
Penso che se il suo Terapeuta si è espresso in tal modo abbia voluto parlare di questo.
Cordiali saluti Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta Studio in Ravenna

Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicologo a Ravenna

3084 Risposte

6695 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile anonima, il rapporto terapeutico e' "speciale" per definizione. Gran parte del processo di guarigione dipenda da questo importante legame. Tuttavia per poter rispondere in maniera piu' specifica alla sua domanda, dovrebbe contestualizzare la sua domanda. Un caro saluto, Dott.ssa Raffaella Orlando

Dott.ssa Raffaella Orlando Psicologo a Napoli

201 Risposte

90 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Cara Anonima,
la tua è una domanda 'speciale' ed altrettanto speciale vuole essere la mia risposta : si tratta dello 'strumento essenziale' in ogni contesto psicoterapeutico ed ancor più se ad andamento psicoanalitico, secondo la mia esperienza di lunga data. Per rendere più esauriente la mia risposta, mi serve sapere il motivo della tua richiesta.
Dottssa Carla Panno
psicologa-psicoterapeuta

Dott.ssa Carla Panno Psicologo a Milano

1057 Risposte

615 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile anonima,
"speciale" in quanto non è un rapporto di amicizia, neppure di lavoro e neppure sentimentale. Potrebbe assomigliare a quello tra docente e discente (particolarmente nella terapia cognitivo comportamentale). Quindi "speciale" definito anche da regole deontologiche ben precise cui tutti gli iscritti all'ordine devono rispettare.
dr paolo zucconi sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale a udine

Dr. Paolo G. Zucconi (sessuologia clinica & Psicoterapia) Psicologo a Udine

1087 Risposte

1551 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento professionale

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento professionale

Altre domande su Orientamento professionale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 19700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15300

psicologi

domande 19700

domande

Risposte 77250

Risposte