Cos'è un rapporto speciale terapeuta-paziente?

Inviata da Carla. 30 set 2014 4 Risposte  · Orientamento professionale

Salve a tutti, volevo sapere cosa si intende per voi in modo più o meno dettagliato con " rapporto speciale" in terapia tra paziente e terapeuta. Ha un significato per voi?

terapia , rapporto

Miglior risposta

Gentile anonima,
"speciale" in quanto non è un rapporto di amicizia, neppure di lavoro e neppure sentimentale. Potrebbe assomigliare a quello tra docente e discente (particolarmente nella terapia cognitivo comportamentale). Quindi "speciale" definito anche da regole deontologiche ben precise cui tutti gli iscritti all'ordine devono rispettare.
dr paolo zucconi sessuologo clinico e psicoterapeuta comportamentale a udine

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Anonima
un "rapporto speciale" tra paziente e terapeuta è il rapporto di "Alleanza Terapeutica" che si stabilisce tra i due nella condivisione di un comune intento che è la risoluzione della problematica del paziente stesso.
E' molto speciale pensare di avere al fianco una persona che lavora con noi e interessata al nostro benessere quanto noi stessi lo siamo e in più con competenza.
Penso che se il suo Terapeuta si è espresso in tal modo abbia voluto parlare di questo.
Cordiali saluti Dott.ssa Silvana Ceccucci Psicoterapeuta Studio in Ravenna

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

2 OTT 2014

Logo Dott.ssa Silvana Ceccucci Dott.ssa Silvana Ceccucci

3084 Risposte

6544 voti positivi

Gentile anonima, il rapporto terapeutico e' "speciale" per definizione. Gran parte del processo di guarigione dipenda da questo importante legame. Tuttavia per poter rispondere in maniera piu' specifica alla sua domanda, dovrebbe contestualizzare la sua domanda. Un caro saluto, Dott.ssa Raffaella Orlando

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

2 OTT 2014

Logo Dott.ssa  Raffaella Orlando Dott.ssa Raffaella Orlando

201 Risposte

87 voti positivi

Cara Anonima,
la tua è una domanda 'speciale' ed altrettanto speciale vuole essere la mia risposta : si tratta dello 'strumento essenziale' in ogni contesto psicoterapeutico ed ancor più se ad andamento psicoanalitico, secondo la mia esperienza di lunga data. Per rendere più esauriente la mia risposta, mi serve sapere il motivo della tua richiesta.
Dottssa Carla Panno
psicologa-psicoterapeuta

Ti è stata utile?

Si No

Grazie per la tua valutazione!

1 OTT 2014

Logo Dott.ssa Carla Panno Dott.ssa Carla Panno

1056 Risposte

602 voti positivi

Domande simili:

Vedi tutte le domande
Ho perso la persona più importante della mia vita per causa mia

4 Risposte, Ultima risposta il 09 Ottobre 2015

Capire la natura umana quando l'amore diventa indifferenza e odio

1 Risposta, Ultima risposta il 20 Settembre 2016

Pensieri ossessivi, dubbi, non vivo più.

2 Risposte, Ultima risposta il 29 Novembre 2018

Non so se abbandonare la terapia

13 Risposte, Ultima risposta il 08 Ottobre 2015

Non so più cosa provare

1 Risposta, Ultima risposta il 13 Marzo 2017

come capire se è l'indizio della fine di un amore?

3 Risposte, Ultima risposta il 31 Marzo 2015

Innamorata di un narcisista?

2 Risposte, Ultima risposta il 17 Aprile 2015

Mi sono innamorata di un narcisista?

3 Risposte, Ultima risposta il 07 Agosto 2015

Attacchi di ansia con la mia compagna

4 Risposte, Ultima risposta il 25 Dicembre 2018

Non riesco piu a fare l' amore con mia moglie, come posso fare?

3 Risposte, Ultima risposta il 02 Ottobre 2017