Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Cosa serve a me, potrà essere lei un giorno?

Inviata da Livio Caianiello il 18 mar 2019 Terapia di coppia

Ciao a tutti.. Dopo 9 anni insieme, ho deciso di vivere la mia vita divisa dalla mia morosa.. Vi spiego.. Nel corso degli anni non c è mai stata una grande evoluzione nel nostro rapporto.. Purtroppo quello che si faceva a 18-20 anni lo si faceva ora.. Io ho sempre messo lei davanti a tutto e tutti.. Sicuramente anche sbagliando e assecondando comportamenti anche infantili.. Lei mi è venuta a dire che le sono venuti dei dubbi sulla nostra relazione.. Un altro ragazzo la continuava a contattare.. Lei voleva vedere cosa c era in giro oltre a me perché alla fine.. "come fai ad essere sicuro che sono la persona giusta, se non hai un metro di paragone con quello che c è fuori?".. Io decido di non volerla più vedere ne sentire finché non si fosse chiarita le idee.. Io sto male, attacchi di panico e ansia.. Inizio un percorso psicologico anche per altri motivi miei personali e cerco di tenere la mente occupata.. Passano 2 settimane e le chiedo di parlare.. La vedo.. È uno zombie.. Non ha nessuno con cui parlare, tranne le sue colleghe che sono però ragazzine.. I suoi genitori sono contro di lei perché non condividono la sua scelta e lei mi dice che con il ragazzo che la cercava ci è uscita un paio di volte.. Stanno al telefono 1 ora è mezza ma che non è successo nulla.. Io allora decido di lasciarla stare.. Decido che io in questo momento penso a me stesso, a ricostruire la mia vita e la mia persona.. Lei viva la sua vita.. Se mai un giorno capirà cosa vuole dalla vita, un confronto non lo nego a nessuno.. Fatto sta che passa il tempo e lei niente.. Come morta.. Io sono arrivato a capire che nella mia vita ho bisogno di una complice, non di fare da balia alle persone.. Di una persona che magari ha idee diverse dalle mie, ma con la quale possa costruire qualcosa insieme.. Lei si nascondeva dietro al lavoro quando le chiedevo di progettare qualcosa insieme.. Boh non lo so era la risposta.. Io non ho bisogno dei boh non lo so.. Ho bisogno di certezze.. Ho anche pensato che magari, toccando lei il fondo, possa essere motivata, finalmente, a maturare e chiarirsi le idee.. Però se mai dovesse farsi viva un giorno, io non sono più disposto ad accettare i boh, i non lo so, I vedrai.. Io voglio vedere i fatti.. La voglia di costruire qualcosa di importante, di essere complici e di metterci ognuno del suo in questa relazione.. Cosa dite, ho sbagliato, ho aspettative troppo alte? Si accettano pareri!!!

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Buongiorno Livio,

ha riportato un riassunto dettagliato della sua storia, ricco di emozioni e capisco in pieno il dolore e la preoccupazione che sente. Prima di tutto posso dirle che ha fatto molto bene ad intraprendere un percorso psicologico, non lo abbandoni. é importante che lei comprenda i suoi bisogni e riesca a divedere ciò che vuole e ciò che non è più disposto a sopportare, tutti abbiamo bisogno di certezze. Era giusto lasciarla andare, deve tornare lei, ovviamente cambiando e maturando.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti, se vuole mi può scrivere.
Cordiali saluti
Dott.ssa Alice Noseda

Dott.ssa Alice Noseda Psicologo a Lecco

1555 Risposte

1143 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Gentile Livio,
poichè i dubbi sono venuti alla sua ragazza, lei ha fatto bene a lasciarla libera per poterli risolvere come ha fatto bene ad intraprendere una psicoterapia per i suoi problemi personali ed anche per essere guidato relativamente a questa storia messa in discussione ed in stand-by dopo molti anni.
Una cosa è certa : nessuna relazione (amicale o sentimentale) dura nel tempo se non vi è reciprocità nello scambio di attenzioni e affetto.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

6726 Risposte

18820 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Buongiorno Livio, sei stato coraggioso a decidere di non vedere più la tua ragazza, a metterti al primo posto. E' giusto che lei faccia il suo percorso e tu il tuo. dici di aver bisogno di certezze , ma se posso posso darti un consiglio, le certezze non dovresti cercarle in altre persone ma in quello che vuoi tu, nei tuoi obiettivi, nelle tue scelte. Credo sia importante porsi delle aspettative alte , ma devono essere realistiche.

Resto a disposizione

Dott.ssa Luigia Cannone Psicologo a Rimini

140 Risposte

87 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Terapia di coppia

Vedere più psicologi specializzati in Terapia di coppia

Altre domande su Terapia di coppia

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20250 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 15900

psicologi

domande 20250

domande

Risposte 80000

Risposte