Cosa posso fare per sentirmi meglio?

Inviata da Pam · 8 set 2016 Orientamento scolastico

Salve, mi sono diplomata l'anno scorso, mi è sempre piaciuto studiare ed anche se era dura a volte,andavo comunque avanti perché mi spingeva una forte curiosità, l'ambiente scolastico non mi è mai piaciuto molto, forse perché tendo ad avere difficoltà nell'aprirmi con gli altri, nonostante ciò non vedevo l'ora di iscrivermi all'università in una facoltà che mi piaceva (e che tutt'ora mi piace) , all'inizio è stato difficile, ho dovuto fare un corso di recupero di matematica che alla fine ho passato, così per mancanza di tempo ho potuto dare un solo esame, che è andato bene, e ne ero molto felice.
Poi ho dovuto affrontare degli esami riguardanti materie davvero complesse quali fisica e analisi, la loro preparazione mi ha buttata completamente a terra e non sono riuscita a passare entrambi, ho impiegato tutte le forze che avevo e nonostante ciò non è servito a niente.
Mi sento totalmente delusa da me e incapace di poter fare niente, difronte ai successi dei miei colleghi, che oltre all'aver avuto ottimi risultati hanno anche trovato buoni amici nella facoltà ,cosa che a me per quanto ci abbia provato non è successo, sarò un repellente per le persone credo !
Ora sto preparando un altro esame, ma è come se non avessi la forza, guardo i libri che ho tanto desiderato (pensavo che all'università sarei potuta essere la persona che volevo senza i giudizi degli altri, poter studiare quello che amavo) e vorrei vomitare.
Non so cosa fare, mollare gli studi ? Trovare un lavoro? Non so fare niente, non riesco a trovare un punto di forza, se guardo i miei ex-compagni delle superiori, riescono in ogni scelta che hanno fatto, anche chi si è buttato nel mondo del lavoro.
Sono un totale fallimento, avevo professori che credevano in me, che tutt'ora mi scrivono per sapere come va, parenti e amici che continuano a ripetermi che è la strada per me, ma allora perché mi sento sempre distante? Cerco di guardarmi da fuori e vedo una persona che non è mai riuscira ad essere se stessa, che finge di essere felice perché non vuole mostrarsi, sono sempre stata una persona molto insicura per via del mio aspetto che non mi è mai piaciuto, insomma un biglietto da visita che non mi ha mai aiutata e mi sfaceva sentire svantaggiata, questo mi ha portato a dubitare di me in ogni ambito oltre a farmi diventare un persona piena di rabbia, rendendo ogni cosa difficile, l'unica che mi riusciva bene era applicarmi e studiare, ed ora anche questo sta andando a rotoli,sono giovane ed ho paura di queste sensazioni, cerco consigli negli altri, ma è come se volessero vedere solo ciò che vogliono, perché nessuno ha il coraggio di dirmi che ho fallito?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 8 SET 2016

Cara Pam,
momenti di sconforto sono normali soprattuto dopo una delusione. Ma quando arriva una delusione? Quando non vengono esaudite le aspettative. A scuola sei sempre andata bene, i professori hanno creduto in te e ti hanno incoraggiata, magari a casa sei sempre stata una figlia modello...ma tutto questo è il tuo reale desiderio o ti sei solo costruita attorno un'immagine che non è la tua ma che ti serve solo per farti piacere dagli altri? Ti viene da vomitare..."vomitare" tutto quello che hai dentro e non hai mai tirato fuori, che hai tenuto nascosto! Il tuo corpo e la tua mente stanno cercando di farti capire che è ora di cominciare a percorrere la Tua strada. Non sei stupida, non sei sbagliata e non sei repellente! Devi imparare a piacere innanzitutto a te stessa, devi riconoscerti tutte le qualità che hai: solo così troverai la tua strada e ti verrà facile percorrerla nonostante le difficoltà oggettive che incontrerai. La forza e la bellezza sono già dentro di te. Scoprile. Questo è il consiglio che voglio darti. Rivolgiti ad uno psicoterapeuta (d'impostazione psicodinamica) che ti aiuterà in questo percorso.
Resto a disposizione
Cordiali saluti

D.ssa Cristina Giacomelli
Lanciano (CH), Pescara

Dr.ssa Cristina Giacomelli Psicologo a Lanciano

294 Risposte

565 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 SET 2016

Gentile Pam,
non specifichi quale facoltà universitaria hai scelto ma devi sapere che in qualsiasi facoltà c'è qualche esame più difficile e impegnativo degli altri e se ti piace il lavoro che potrai fare da laureata, allora non devi scoraggiarti ma insistere con pazienza e fiducia.
Cosi io, ad esempio, provenendo dal liceo classico, quando ho studiato medicina ho dovuto penare al primo anno per superare l'esame di fisica che non mi era congeniale e così dicasi per l'esame di statistica psicometrica quando ho studiato psicologia.
Insistendo, seguendo i corsi, comprando altri libri su cui studiare gli stessi argomenti, confrontandomi con colleghi più preparati, alla fine ce l'ho fatta e così potrà essere anche per te per cui non ti devi scoraggiare e non devi mollare.
Tuttavia mi sembra di capire che il problema di base è la tua insicurezza e bassa autostima che parte dal non piacerti fisicamente e dal non saper coltivare amicizie e rapporti sociali.
Allora, il consiglio che posso darti è quello di intraprendere quanto prima un percorso di psicoterapia al fine di poter acquisire più autostima, sicurezza nelle tue capacità e potenzialità e migliori competenze sociali.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7518 Risposte

21047 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 SET 2016

Cara Pam,
se ti sei diplomata l'anno scorso vuol dire che avrai 19/20 anni...e parlare di fallimento mi sembra un po' eccessivo. Sono convinta sia solo una fase di transizione, di crescita. Avevi le idee chiare e adesso non le hai più, ti piaceva fare una cosa e adesso pensi di non riuscirci o di non esserne più capace. Vogliamo prendere in considerazione che forse hai sentito la pressione esterna, troppe aspettative su di te? Perché non prenderti un anno sabbatico nel quale prenderti cura di te e aspettare che l'ansia sedimenti e che emerga davvero ciò che sei e che vuoi davvero fare? La tua età è ancora un'età adolescenziale. Permettiti capricci, ripensamenti, dubbi e rabbie....mi credi se ti dico che è tutto nella norma alla tua età?
Magari regalati qualche psicologica seduta di sostegno. Vedrai le cose da un punto di vista molto più roseo! Un abbraccio e.....sorridi :)

Annalisa

Dott.ssa Annalisa Lo Monaco Psicologo a Roma

551 Risposte

830 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

8 SET 2016

Buongiorno gentile Pam,
quando una crisi esistenziale inizia ad abbracciare più ambiti nella vita di una persona questa dovrebbe interrogarsi se - oltre le maschere sociali che ogni volta "indossa" - sta effettivamente seguendo le proprie priorità e i propri desideri profondi. Dalla sua richiesta emerge una grande fatica a stare a passo delle aspettative degli altri che l'hanno aiutata ad andare avanti, ma a livello profondo qualcosa si sta muovendo nella direzione del conflitto. Il suggerimento è verso un percorso di psicoterapia ad impostazione psicodinamica con uno/a psicologo/a psicoterapeuta in presenza. In alternativa, si può rivolgere allo sportello di aiuto psicologico della sua facoltà.
Cordialmente
Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Roma

Dr.ssa Anna Mostacci Psicologa Psicoterapeuta Psicologo a Roma

1714 Risposte

2851 voti positivi

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Vedere più psicologi specializzati in Orientamento scolastico

Altre domande su Orientamento scolastico

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 29750 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 18650

psicologi

domande 29750

domande

Risposte 101200

Risposte