Accesso Psicologi Registra il tuo centro gratis

Cosa posso fare per migliorare la mia situazione?

Inviata da Elisa · 7 gen 2017 Crisi esistenziale

Sono una ragazza di 27 anni che sta attraversando un periodo difficile a causa dell'università che poi ha portato delle conseguenze in famiglia. Vi spiego. Sono sempre stata una studentessa modello, ho sempre raggiunto tutti i traguardi con il massimo dei voti fino all'ultimo esame universitario. Spinta dal forte stress e dall'ansia di volere finire a tutti i costi e nel migliore dei modi, sono crollata. Ho avuto proprio una repulsione nei confronti dello studio, del mondo universitario e mi sono bloccata. Ho passato un periodo bruttissimo perchè ho vissuto questo fatto come un vero fallimento e qualsiasi tentativo facessi per portare a termine gli studi, risultava vano. Leggevo, ma non ero più in grado di capire e memorizzare e questo aumentava la mia sofferenza e faceva crollare la mia autostima. I miei genitori, pensando di spronarmi, non facevano altro che continuare a chiedermi dell'università e spingermi a finire. A tutto ciò si è aggiunto il fatto che ho conosciuto un ragazzo che mi vuole bene e che mi ha fatto trovare un po' di serenità, ma i miei lo vedono come un ostacolo e mi limitano le uscite. Ogni volta è uno scontro. Non vogliono che io esca e quando riesco a farlo, mi chiedono di rientrare presto, dandomi orari estremamente restrittivi.
Io non accetto tutto questo perchè ho 27 anni, ho dedicato tutta la mia vita alla scuola e all'niversità e per una volta che mi accade qualcosa di bello non voglio rinunciarci. So che i miei genitori fanno tutto ciò perchè preoccupati, ma sono abbastanza grande per gestirmi e per capire cosa è giusto per me. Sono davvero in difficoltà. I miei mi hanno detto che finchè vivrò con loro, anche se avrò 30 o 40 anni, dovrò seguire le loro regole. A me sembra davvero assurdo considerando che uscire la sera e rientrare entro le 24 non mi sembra chissà quale peccato. Vi prego consigliatemi voi. Grazie di cuore.
Elisa

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta

Gentile Elisa,
i momenti di stress e blocco possono capitare a tutti, anche ai migliori, ma non per questo bisogna viverlo come un fallimento.
Dal tuo racconto riesco a cogliere la preoccupazione dei tuoi genitori per il tuo percorso di studi: probabilmente la limitazione di orari nelle uscite con questo ragazzo è legata al fatto che, dal loro punto di vista, hanno l'impressione che ti dedichi piú a lui che non allo studio.
In tutto questo non mi è chiaro se oltre a frequentare questo ragazzo hai ripreso a studiare oppure no, oppure se invece dello studio ti stai dedicando a qualche altra attivitá lavorativa.
Varrebbe la pena chiedersi poi quali sono le ragioni di questa repulsione nello studio e difficoltá a memorizzare, quando prima non avevi problemi: cosa succederebbe di brutto/negativo se tu andassi bene e terminassi gli studi? Molti ragazzi e ragazze hanno un blocco perché hanno timore del futuro e di cosa ci sará dopo lo studio. Vedono il futuro incerto e non hanno idea di cosa fare dopo. Non so se questo sia anche il tuo caso. Se è cosí, occorre chiarire cosa vuoi fare della tua vita.
In secondo luogo, tieni presente che la vita è fatta di compromessi: se vuoi che i tuoi ti vengano incontro e ti facciano stare fuori di piú, sarebbe utile che tu facessi altrettanto qualcosa per venire incontro a loro, per esempio rimetterti a studiare, anche con i tuoi tempi e non necessariamente con i ritmi serrati di prima.
Infine se non vuoi continuare a sopportare per anni le regole imposte dai tuoi, il suggerimento è quello di costruirti una tua indipendenza, anche economica, che ti permetta di non appoggiarti a loro, ma di vivere la tua vita come preferisci.
Se ti riesce difficile fare queste cose da sola, parlane con uno psicologo/a della tua zona.
Ti auguro tutto il meglio.

Cordiali saluti,

dott.ssa Elisa Canossa, psicologa psicoterapeuta a Padova e Sustinente (MN)

Dott.ssa Elisa Canossa - Studio di psicologia e psicoterapia Psicologo a Sustinente

726 Risposte

2167 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Vedere più psicologi specializzati in Crisi esistenziale

Altre domande su Crisi esistenziale

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 20800 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 16100

psicologi

domande 20800

domande

Risposte 80500

Risposte