cosa fare quando non si può più prevenire?

Inviata da Mic · 1 ago 2019

mi spiego meglio. ovunque leggo cose del tipo "come evitare che queste cose/persone ti rovinino la vita" "conoscere per prevenire" "capire per sapersi difendere" eccetera. ma io mi chiedo, quando una persona non è più nella condizione di poter prevenire, di difendersi o di evitare il danno perchè ormai il danno è fatto e si cronicizzato, perchè il "latte è versato" da molti anni ormai...che speranze rimangono a quella persona? cosa può fare? cosa consigliare a una persona in quella situazione? quando magari uno da adulto si ritrova a ripensare a cose successe da adolescente e alle loro gravi conseguenze (anche perchè non capite e non prese seriamente), quali ad esempio la perdita di molti tantissimi anni delle propria vita e la distruzione della propria personalità e identità...quando non c'è più il tempo di recuperare il tempo perduto, cosa rimane? a parte la disperazione e il desiderio di morire. secondo voi, quali argomenti possono aiutare ad accettare questa situazione e a sopportarne il peso? quali motivazioni posso convincere che ha senso andare avanti anche con un vuoto enorme nella propria storia? ma soprattutto, come ho scritto prima, quando non si è più nella condizione di poter evitare o prevenire o difendersi, che si può fare?

Risposta inviata

A breve convalideremo la tua risposta e la pubblicheremo

C’è stato un errore

Per favore, provaci di nuovo più tardi.

Miglior risposta 2 AGO 2019

Gentile Francesco,
la prevenzione richiede un lavoro fatto precedentemente (purtroppo non frequentemente) di previsione, studio e conoscenza di quelli che sono i lati negativi di certi eventi che potrebbero accadere.
Quando, come dice lei, "il latte è stato versato cioè l'errore è stato commesso (e lo si è capito soltanto dopo), si può cercare di ripararlo se ciò è possibile. Se invece l'errore non è correggibile si può solo pagarne il prezzo e imparare da esso dopo averne fatto una approfondita analisi per non ripeterlo avendo così più risorse e capacità per il futuro (anche se è un futuro fatto di poco tempo!).
L' uomo non è come un prodotto di consumo che ha le date di scadenza ma ha una sua dignità intrinseca anche in età avanzata e dovrebbe sempre tendere a migliorarsi trasmettendo questa mentalità alla generazione successiva con l'esempio e l'educazione.
Quindi, a mio parere e per rispondere alla sua domanda, le motivazioni per andare avanti stanno innanzitutto nella propria dignità e autostima.
Cordiali saluti.
Dr. Gennaro Fiore
medico-chirurgo, psicologo clinico, psicoterapeuta a Quadrivio di Campagna (Salerno).

Dott. Gennaro Fiore Psicologo a Quadrivio

7126 Risposte

20287 voti positivi

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

1 AGO 2019

Gentile Francesco,

tutto ciò che riguarda il nostro passato, esperienze, relazioni, vissuti ed emozioni, restano profondamente radicati nella nostra mente e nel nostro corpo, che spesso reagisce con sintomi che sono la traccia di quanto vissuto.

Il passato non si può cambiare, neanche di una virgola, ma si può scegliere di prendere contatto con quel mondo sommerso e di cui non siamo consapevoli. Non ne siamo consapevoli perché non è mai stato capito, valorizzato, anzi a volte è stato sminuito e deriso.

Per uscire da tutto questo occorre divenire consapevoli e "cambiare se stessi". Il percorso è lungo e costellato anche di difficoltà, ma se fatto con una buona compagnia, sarà un grande risultato.
È indicata una psicoterapia psicoanalitica.

Cari saluti.

Dott.ssa Barbara Furlano
Psicologa, Psicoterapeuta, Specialista in Psicologia clinica - Asti

Dott.ssa Barbara Furlano Psicologo a Asti

94 Risposte

158 voti positivi

Fa terapia online

Contatta

Ti è stata utile?

Grazie per la tua valutazione!

Spiega il tuo caso ai nostri psicologi

Invia la tua richiesta in forma anonima e riceverai orientamento psicologico in 48h.

50 È necessario scrivere 24700 caratteri in più

La tua domanda e le relative risposte verranno pubblicate sul portale. Questo servizio è gratuito e non sostituisce una seduta psicologica.

Manderemo la tua domanda ai nostri esperti nel tema che si offriranno di occuparsi del tuo caso.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Il prezzo delle sedute non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti.

Introduci un nickname per mantenere l'anonimato

La tua domanda è in fase di revisione

Ti avvisaremo per e-mail non appena verrà pubblicata

Questa domanda esiste già

Per favore, cerca tra le domande esistenti per conoscere la risposta

psicologi 17250

psicologi

domande 24700

domande

Risposte 88200

Risposte